hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org

Notices

» tabellatris

Our Solar page

VOACAP Online HF Predictions


» Discussioni recenti / Recent Threads
  RatingTitle, Username, & Date Last Post Views Forum
VP6R, la spedizione...
15-10-19 14:27
Yesterday 18:40
by ik8nbe
632 DX'ing
Sei un vero radioamatore quando..
10-01-11 12:17
Yesterday 06:24
by i4zsq
977,597 Mio Diodo, mi pentodo dei miei peccatodi...
Saluti a tutti. IZ1HGP Joe in HC2
28-07-17 17:26
Yesterday 03:46
by IZ1HGP
1,329 Presentati al Forum
radio, antenna e polizia comunale
19-10-19 13:54
Yesterday 00:00
by i4mfa
176 Generale
Idea per Yagi filare.
15-10-19 10:44
19-10-19 18:35
by i4mfa
436 Antenne e Supporti
FT8 visto dalla parte della volpe (fox)
29-07-19 18:07
19-10-19 13:54
by IZ5CML
3,235 DX'ing
Accordatore remoto anni '70
18-10-19 21:11
19-10-19 06:01
by i4zsq
106 Autocostruzione
info analizzatore d'antenne FA-VA5 in kit
16-10-19 22:12
18-10-19 20:19
by ik0xez
180 Antenne e Supporti
Com'è il Dx ?
04-12-16 10:03
18-10-19 10:11
by IZ5CML
62,804 DX'ing
"Non c'è propagazione" Poor Poor !
06-04-18 07:45
16-10-19 12:11
by IZ5CML
13,257 Propagazione ionosferica
View Single Post
Old 26-07-19, 13:37   #25
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 168
Re: Mala tempora currunt

Quote:
Originally Posted by i4ewh View Post
Nel sito della ARRL:

http://www.arrl.org/news/some-europe...meter-proposal

c'è questa precisazione sul punto di vista delle varie associazioni europee. Al momento le più importanti hanno espresso le loro riserve ai rispettivi ministeri.

Paolo I4EWH
Grazie Paolo, ho letto l'articolo e poi ho anche usato "google traduttore ?", visto che la traduzione risultava quasi incomprensibile, ho dato una veloce rabberciata (senza pretese) alla traduzione per dare la possibilità a coloro che non sono in grado di leggere in originale, di capirne il senso.

Alcune Autorità di controllo delle telecomunicazioni europee mantengono la mente aperta sulla proposta francese circa i 2 metri

24/07/2019

Almeno due Autorità di controllo delle telecomunicazioni europee sembrano propense a prendere in seria considerazione una proposta francese di assegnare 146 - 148 MHz al servizio aeronautico mobile su base primaria.Un certo numero di società, membri della International Amateur Radio Union (IARU) della Regione 1, hanno scritto alle Autorità di controllo delle telecomunicazioni dei loro governi, esprimendo opposizione alla proposta, trasmessa durante una riunione della CEPT di giugno. La questione rimane, in questa fase una questione regionale , ma potrebbe diventare un punto dell'ordine del giorno della Conferenza mondiale delle radiocomunicazioni 2023 (WRC-23).

In risposta ad una lettera della società svizzera IKAU USKA, all'Autorità per le telecomunicazioni [BAKOM], il capo della pianificazione delle frequenze dell'agenzia ha assicurato USKA che non si tratta di privare i radioamatori del loro uso primario, ma ha dichiarato che potrebbe essere esaminato l'uso "cosiddetto co-primario" di 144 - 146 MHz da entrambi i servizi.

"Non vediamo come il servizio radioamatoriale ... ed il servizio aeronautico possano coesistere senza restrizioni operative", ha detto USKA in un rapporto che chiede: "La banda dei 2 metri è minacciata?". L'autore dell'articolo, Bernard Wehrli, HB9ALH , ha consigliato ai radioamatori di continuare a utilizzare 2 metri e di evitare di affrontare il problema individualmente. "Naturalmente, il nostro obiettivo è preservare l'uso primario della banda di 2 metri e faremo del nostro meglio per evitare tale uso" co-primario "", ha detto Wehrli, aggiungendo che USKA era in stretto contatto con il membro IARU tedesco e l'austriaco .

Nel frattempo, il membro olandese IARU VERON riporta quella che ha definito una "risposta deludente" da parte della Autorità di controllo TLC Olandese [Agentschap Telecom] a una richiesta dei radioamatori olandesi, che 144 - 146 MHz sono protetti Secondo VERON, una prima risposta di Agentschap Telecom ha indicato che la proposta francese "si adatta alla politica di frequenza olandese" che incoraggia l'uso congiunto e condiviso dello spettro. VERON ha affermato che Agentschap Telecom ha indicato che è necessario dare una buona occhiata all'utilizzo effettivo del segmento e avere una visione approfondita della compatibilità.

Il 20 luglio, i radioamatori nei Paesi Bassi hanno condotto un "esperimento di propagazione" sui 2 metri volto, almeno in parte, a dimostrare che i radioamatori usano e hanno bisogno della banda. "VERON condivide l'opinione secondo cui questa proposta non ha la fattibilità", sottolineando le osservazioni del presidente della IARU Tim Ellam, VE6SH / G4HUA, secondo cui la proposta di condividere 144 - 146 MHz richiederebbe 4 anni di studi per poi raggiungere la stessa conclusione. (condivisione incompatibile)

Il presidente della Radio Society of Great Britain (RSGB), Dave Wilson, M0OBW, ha anche scritto alla Autorità Britannica delle telecomunicazioni [OFCOM], esprimendo con forza le preoccupazioni dell'RSGB per la pressione di porre il problema di includere 144 - 146 MHz tra le bande per l'uso del servizio mobile aeronautico, sul Ordine del giorno delle WRC-23.

Wilson ha affermato che RSGB "considera la proposta francese come carente a comprendere le implicazioni della condivisione di un'applicazione aeronautica con servizi di comunicazione terrestre e spaziale a segnale debole".

Ellam ha dichiarato, questa settimana alla ARRL, di non essere preoccupato che alcune Autorità per le telecomunicazioni stiano prendendo in seria considerazione la proposta francese, a questo punto, ha detto. "Penso che questo sia solo una parte delle discussioni in corso"

Per ora non commento, buona lettura

Sergio i3MU
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
 
Powered by vBadvanced CMPS v3.1.0

All times are GMT +1. The time now is 01:32.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.