hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org

Avvisi

» DX cluster
» Contest calendar
UBA Spring Contest, 6m
18-03-19 01:07
» Solar activity

last 30 days

summary of last quarter


» HF propagation
VOACAP Online HF Predictions


» Last News
Enjoy our schedule , the first one and, most important for us, the only one advertisments and business free !



» Recent Threads
  RatingTitle, Username, & Date Ultimo messaggio Visite Forum
yoctenna / yefa
18-03-19 11:50
Ieri 21:02
da ik5nax
189 Antenne
Statistiche sull'uso di FT8 rispetti agli altri modi
16-03-19 13:03
20-03-19 18:40
da I5NSR
675 Generale
The Team
20-03-19 18:26
20-03-19 18:26
da IK7JWY
133 5X3C
last (not so good) news
20-03-19 15:00
20-03-19 15:00
da IK7JWY
151 5X3C
3Y0I... se son rose fioriranno?...
13-11-18 13:45
19-03-19 21:46
da IK4AUY
10,143 DX'ing
tratta radio in HF I(7)-5X:
11-03-19 20:15
19-03-19 20:17
da IZ5CML
524 5X3C
Com'è il Dx ?
04-12-16 11:03
19-03-19 09:03
da IZ5CML
45,297 DX'ing
spedizioni idt
17-03-19 17:21
17-03-19 18:00
da IZ5DMQ
145 Generale
Some pictures
17-03-19 15:25
17-03-19 15:25
da IK7JWY
151 5X3C
Sei un vero radioamatore quando..
10-01-11 13:17
17-03-19 11:44
da i4zsq
853,531 Mio Diodo, mi pentodo dei miei peccatodi...
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 07-05-17, 01:05   #15
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,903
Re: Scopriamo i "top most wanted", KH1 Baker e Howland island

Negli anni '80 la ricerca delle informazioni era difficilissima, si andava molto per "sentito dire" perchè il bollettino DX degli inglesi (peraltro molto ben fatto) arrivava via posta dopo una settimana quando ormai la metà degli avvisi era scaduta; quello della ARRL veniva trasmesso da Newington in RTTY tutti i venerdì in 20 metri ma era molto semplice e stringato, insomma l' unico modo per rimediare qualcosa era dedicarsi alla pratica oggi molto trascurata dell' ascolto.
Le spedizioni DX erano poche, si puntava molto sui residenti che spesso erano svogliati, rispondevano poco e malvolentieri alle cartoline e scrivevano da cani.
Il pile-up non era intenso come oggi, la gente ascoltava di più e quando la stazione mandava avanti AA non rispondeva ZZ come ora. In linea di massima chi non ascoltava non chiamava, aspettando momenti migliori.

Mi ricordo le spedizioni di Jim Smith VK9NS, che andò in capo al mondo col suo Drake a valvole e un paio di dipoli, all' epoca quando faceva 1500 QSO in una settimana era grasso che colava, generalmente lavorando solo in 15 e 20. Ma sapeva operare, e riusciva a tirar fuori i disgraziati come me che si sgolavano con una 3 elementi tribanda in cortile.

All' epoca esistevano anche i NET, in pratica si sapeva che sulla tal frequenza alla tal ora veniva fuori un tipo che si dava delle arie come fosse Melchisedec, ossequiato e riverito da un codazzo di servitori che si presentavano via via, dopodichè iniziavano le chiamate per raccattare qualche stazione DX. Se si presentava qualcosa di buono venivano accontentati prima i servitori, poi si raccoglieva una lista di radioamatori che cercavano disperatamente di intrufolarsi, anche a calci e spintoni se la stazione DX era molto rara. Poi il primo della lista veniva invitato a chiamare (make your call) e ad ascoltare il rapporto che gli veniva passato e che doveva ripetere esatto per mostrare di non aver sparato alla cieca. Se tutto andava bene il NET control dava la sua benedizione con un "good contact" e avanti il prossimo, altrimenti dopo due o tre ripetizioni senza risultato il poveretto se ne doveva andare con le pive nel sacco e una figura alla Fantozzi.
Al giorno d' oggi questa pratica è caduta in disuso, ma non perchè fosse intrinsecamente una stupidaggine. Semplicemente non c'è più la pazienza di aspettare il proprio turno, poi chi non riesce a entrare in lista invece di andarsene rimane a fare QRM.
Se vogliamo anche i voli a basso costo e l' avvento di radio leggere e di piccolo formato hanno favorito i vacanzieri che desiderano provare l' ebbrezza del pile-up dall' altra parte della barricata, sicchè i paesi che trent' anni fa erano rari adesso non lo sono quasi più, e le spedizioni in country molto difficili lavorano velocemente senza nessun bisogno di controllori esterni.

Per mettere insieme un diploma un po' difficile (come il 5BWAZ ma non solo) bisognava contare quasi esclusivamente sui residenti perchè le spedizioni difficilmente lavoravano le bande basse, perciò bisognava mendicare degli appuntamenti mandando lettere in giro a quelli che si pensava fossero ben attrezzati, e certe zone come la 1, 2, 19 e 31 prima dell' invenzione di internet sono costate parecchio lavoro, per non parlare del sonno perso. Adesso si vedono sul cluster degli spot con richieste del tipo: "need zone 31 please" oppure con un lungo elenco di stati americani... insomma la lista della spesa! Non so voi, ma a me viene da ridere.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
 
» solarhrw

» dxcoffee logo

» tapatalk
Follow us with your smartphone or your tablet !

Get and install the app
for iphone
for android
for Windows phone
» networking
» twitter



» QRZ.com
QRZ lookup:
Powered by vBadvanced CMPS v3.1.0

Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:50.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it