hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Notices

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 24-12-17, 00:28   #1
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Scusa per averti tirato in ballo, ma ho pensato istintivamente a te.
Questi sono i numeri: https://www.sdrplay.com/docs/RSP1A_T...ation_R1P0.pdf

Io ci sto giocando da un giorno e devo dire che è una bella macchina per quelle che sono le mie antenne e le mie conoscenze.
A te la parola
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 24-12-17, 12:10   #2
i4ewh
Moderator
 
i4ewh's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 4,064
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by IZ0IEN View Post
è una bella macchina
Si può usare anche come panadapter? Vagamente mi interessa...

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh è  collegato   Reply With Quote
Old 24-12-17, 15:23   #3
IZ5CML
Moderator
 
IZ5CML's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Empoli, JN53LR
Posts: 4,730
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Direi proprio di si Paul, dovrebbe essere il "primo" sdr, come prezzo, più serio delle chiavetta, e credo che vale la pena.
__________________
DX ! What else !?
IZ5CML è  collegato   Reply With Quote
Old 24-12-17, 17:09   #4
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by IZ5CML View Post
Direi proprio di si Paul, dovrebbe essere il "primo" sdr, come prezzo, più serio delle chiavetta, e credo che vale la pena.
Vale la pena, vale la pena.
Certo che puoi usarlo come panadapter, Paolo. Anche se con 10 MHz di banda di campionamento, lo userei come RX vero e proprio
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 24-12-17, 20:07   #5
i4ewh
Moderator
 
i4ewh's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 4,064
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Ci stavo pensando, ma devo tirare fuori il segnale dal 756 ProIII, non è facilissimo. Però l' arnese costa poco, e avrei voglia di farci qualche prova, ne riparliamo con l'anno nuovo. Che software bisogna usare?

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh è  collegato   Reply With Quote
Old 24-12-17, 21:52   #6
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by i4ewh View Post
Ci stavo pensando, ma devo tirare fuori il segnale dal 756 ProIII, non è facilissimo. Però l' arnese costa poco, e avrei voglia di farci qualche prova, ne riparliamo con l'anno nuovo. Che software bisogna usare?

Paolo I4EWH
Il suo, Paolo. SDRuno. Che santi e benedetti gli ingegneri di SDRPlay praticamente hanno acquistato Studio1 (che era a pagamento) e l'hanno rilasciato freeware. Aggratis. Ed è stupendo
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 25-12-17, 10:22   #7
I4LEC
Senior Member
 
I4LEC's Avatar
 
Join Date: Jun 2010
Posts: 325
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

IZ0IEN DE I4LEC,

Cristiano buon giorno e Buon Natale, da Evangelista del campionamento diretto, non posso che complimentarmi per il nuovo arrivato, a dimostrazione che con questa architettura si possono ottenere prestazioni eccellenti con un Hardware minimale, costi e dimensioni, eclatante la piattaforma RTX dual ADC Red Pitaya.

Il Software abbinato SDRuno mostra una console moderna e ben realizzata, se tanto mi da tanto, ci si può aspettare altrettanta qualità a livello funzionale, un altro modo per avvicinare le masse a questa tecnologia, dove se ben realizzata, i numeri vengono da soli, più che commentarli, visto che hai altri termini di paragone, magari puoi semplicemente predisporre un test-set A, B, C, consapevole che il Perseus di quasi 10 anni fa è tuttora un ottimo benchmark.

Unica perplessità, date le dimensioni, immagino i preselettori realizzati con micro componenti LC, questo, in presenza di forti segnali, potrebbe innescare la cosiddetta intermodulazione passiva, aspetto spesso trascurato, poco tangibile ma potenziale peggiorativo delle caratteristiche complessive.

Un caro saluto,

73, LEC
I4LEC non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 09:20   #8
HB9DUR
Junior Member
 
Join Date: Apr 2013
Posts: 7
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by IZ0IEN View Post
Il suo, Paolo. SDRuno. Che santi e benedetti gli ingegneri di SDRPlay praticamente hanno acquistato Studio1 (che era a pagamento) e l'hanno rilasciato freeware. Aggratis. Ed è stupendo
Buongiorno a tutti,

confermo di aver fatti anch'io questo investimento e sono soddisfatto della soluzione.
Ricevitore onesto!

Buon anno nuovo..

73 EX/HB9DUR

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk
HB9DUR non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 12:51   #9
I0NUM
Junior Member
 
Join Date: Sep 2012
Posts: 4
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Usando SdrPlay come panadapter come è possibile isolare l'oggetto in trasmissione.
Ho notato che non ha un suo sistema.
'73 Antonio
I0NUM non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 13:40   #10
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by I0NUM View Post
Usando SdrPlay come panadapter come è possibile isolare l'oggetto in trasmissione.
Ho notato che non ha un suo sistema.
'73 Antonio
Ciao Antonio,
se prelevi la media frequenza direttamente dall'apparato il problema non sussiste.
Se invece lo vuoi usare come VFO follower a tutti gli effetti, nel senso di inseguire il VFO del tuo RTX e usarlo come RX per quella frequenza, serve il vecchio sistema dello switchbox che si usava con il perseus o quantomeno un relay coassiale che comandato verso massa dal SEND della radio isoli la RF in al SDRplay.

Dettagli davanti a un caffè oggi da Dino, se ci sarai.
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 13:40   #11
iw4dqy
Member
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 11
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Ciao a tutti , attualmente ho un Elad Fdm-S1 .
Potrei trarre giovamento passando a questo Sdr oppure posso tenere l' Elad ?
Grazie per le risposte .
Cordiali '73
Giuseppe iw4dqy
iw4dqy non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 13:49   #12
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by iw4dqy View Post
Ciao a tutti , attualmente ho un Elad Fdm-S1 .
Potrei trarre giovamento passando a questo Sdr oppure posso tenere l' Elad ?
Grazie per le risposte .
Cordiali '73
Giuseppe iw4dqy
Ciao Giuseppe,
il range di frequenza, i filtri a bordo e (a mio parere) la dinamica del SDRplay asfaltano alla grande l'elad.
Tieni conto che qui hai fino a 2 GHz in campionamento diretto, mentre il S1 va in oversampling per le VHF e arriva fino a 200 MHz.
Sono due generazioni diverse, ormai è come per i PC: ogni generazione di processori spazza la precedente rendendo possibile cose all'epoca impensabili (allo stesso costo e con lo stesso fattore di forma).

Devo però per rispetto e per onore del vero spezzare non una ma dieci lance a favore di Nico e il suo Perseus: è stato l'inventore dell'SDR per le masse, è stato progettato da un Tecnico con la T maiuscola, tecnologia superba anche lato networking (il client del perseus è un gioiello di tecnologia client/server per occupazione di banda e affidabilità). Rimane il punto di riferimento con il quale anche a distanza di anni volente o nolente tutti i produttori si devono confrontare.
La ricezione in VLF del perseus è semplicemente superba.
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 13:56   #13
iw4dqy
Member
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 11
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Grazie Cris della risposta , in effetti S1 è parecchio tempo che è uscito e come giustamente dici le tecnologie galoppano come cavalli da corsa !!!
Vedrò di farci un pensiero .
Giuseppe iw4dqy
iw4dqy non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 17:50   #14
ik8nbe
Senior Member
 
Join Date: Aug 2010
Posts: 84
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by I4LEC View Post
IZ0IEN DE I4LEC,

Unica perplessità, date le dimensioni, immagino i preselettori realizzati con micro componenti LC, questo, in presenza di forti segnali, potrebbe innescare la cosiddetta intermodulazione passiva, aspetto spesso trascurato, poco tangibile ma potenziale peggiorativo delle caratteristiche complessive.

73, LEC
Auguri a tutti per il S. Natale appena trascorso, in particolare a Cris, per due motivi:
1) con questo intervento hai agitato le 'tranquille onde della mia stazione radio', per cui stò cercando di farmi una cultura in merito agli SDR;
2) un sempre riconoscente grazie per la disponibilità che hai avuto nei miei confronti.

Per quanto affermava Claudio nel suo intervento, girando in rete mi sono imbattuto in questo intervento:

http://radiodxinfo.blogspot.it/2017/...o-con-tre.html

In sintesi, l'autore dell'articolo conferma che in presenza di forti segnali, indicando anche i range di frequenza dove questo capita, il ricevitorino sdr è sensibile alle frequenze immagini che, con hardware esterno, è possibile risolvere in qualche modo.

Allora, un pensierino per l'acquisto lo avrei fatto, vediamo se prossimamente riesco a realizzarlo e soprattutto, trovare il tempo per studiarlo, settarlo e utilizzarlo (mi ci vorrebbe la...pensione! (accidenti cosa ho detto).

73 e Buon Anno, Michele, IK8NBE
ik8nbe non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 18:21   #15
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by ik8nbe View Post

In sintesi, l'autore dell'articolo conferma che in presenza di forti segnali, indicando anche i range di frequenza dove questo capita, il ricevitorino sdr è sensibile alle frequenze immagini che, con hardware esterno, è possibile risolvere in qualche modo.
Ciao Michele,
strano, a pagina 5 del manuale di SDRplay, linkato sul mio post originale, il filtro DAB sembra agire esattamente sul range di frequenza lamentato dall'autore della recensione.
In ogni caso stiamo "carrozzati bene" giù da Dino. Il fantastico Yuri di JG-RF solutions ( https://www.facebook.com/jghitechnology/ ), oltre ad avermi sviluppato un filtro per un noto RTX sdr sul mercato per eliminare le carenze di filtraggio oltre i 30 Mhz che tra poco commercializzeremo in Hamradioshop, è disponibile a farmi samples su ordinazione. E se c'è esigenza di notch, prima proviamo con i classici stub e poi se serve un filtro custom, si fa
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 19:38   #16
iw7dmh
Senior Member
 
iw7dmh's Avatar
 
Join Date: Dec 2007
Location: Lecce
Posts: 360
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Ciao ed auguri a tutti,

condivido quasi compleamente l'entusiasmo dimostrato per questo piccolo grande ricevitore che, nella versione precedente, ho usato per più di un anno accanto ad un Tentec 599 (collegato alla porta ANT-OUT senza alcuno switch).
Usato come doppio RX, insieme alla radio tradizionale, ha un audio che arriva con circa un secondo di ritardo ed in questo contesto mi è sembrato inutilizzabile.
Inoltre, con SDR-Uno, per quanto bello e completo di tutto, non sono riuscito a tirare fuori il flusso I/Q per alimentare CW-Skimmer, cosa che invece riesce bene con HD-SDR.
Non so come andrà la nuova versione, ma ora al suo posto, sto usando un Colibrì-Nano della Expert (giusto per fare qualche nome) che non ha questo tipo di problemi ma che, oltre ad avere un costo differente, ha un software davvero fatto bene. Per forza di cose mi sono addentrato nel mondo (e nel modo di pensare) della tecnologia russa fatta di semplicità ed efficacia disarmanti e non è escluso che il mio prossimo RTX-SDR sia proprio uno dei loro.

73' Enzo
iw7dmh
__________________
Iscritto alla sezione ARI di LECCE www.arilecce.it

Last edited by iw7dmh; 26-12-17 at 19:41.
iw7dmh non  è collegato   Reply With Quote
Old 26-12-17, 19:51   #17
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by iw7dmh View Post
Usato come doppio RX, insieme alla radio tradizionale, ha un audio che arriva con circa un secondo di ritardo ed in questo contesto mi è sembrato inutilizzabile.
In effetti, il mio fido linux da attacco con gqrx e asio drivers non scende sotto i 150 msec. Penso che l'implementazione del buffer USB lasci un po a desiderare a questo punto, visto che i driver ASIO sono teoricamente 0 latency...

Quote:
Inoltre, con SDR-Uno, per quanto bello e completo di tutto, non sono riuscito a tirare fuori il flusso I/Q per alimentare CW-Skimmer, cosa che invece riesce bene con HD-SDR.
Questo ancora ci devo arrivare. Adesso sto giocando a ricevere 0-2 GHz

Quote:
Non so come andrà la nuova versione, ma ora al suo posto, sto usando un Colibrì-Nano della Expert (giusto per fare qualche nome) che non ha questo tipo di problemi ma che, oltre ad avere un costo differente, ha un software davvero fatto bene. Per forza di cose mi sono addentrato nel mondo (e nel modo di pensare) della tecnologia russa fatta di semplicità ed efficacia disarmanti e non è escluso che il mio prossimo RTX-SDR sia proprio uno dei loro.
Ti racconto una cosa, a proposito di semplicità ed efficacia disarmanti da parte dei russi.
La leggenda narra che in campo MIL, negli anni 60, l'asse NATO si vantava di avere comunicazioni con portatili ground to ground in frequency hopping per la fanteria con ben 64 frequenze commutate in un secondo in 5 MHz di range.
I russi non facevano altro che ascoltarli con un ricevitore a reazione che imbarcava tutti quei 5 MHz e anche più, selettività 0, e quegli hop li ascoltavano come se fosse una trasmissione continua

73
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.

Last edited by IZ0IEN; 26-12-17 at 21:04.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 30-07-18, 00:52   #18
ik0xez
Senior Member
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 271
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Poichè sono interessato all'acquisto, vorrei sapere se è stato da voi provato nella ricezione delle VLF e se è stato confrontato sulle VLF con l' RX ELAD FDM s2.
Ciao Salvatore ik0xez
ik0xez non  è collegato   Reply With Quote
Old 30-07-18, 19:53   #19
I0XJ
Senior Member
 
Join Date: Jan 2017
Posts: 93
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by iw4dqy View Post
Ciao a tutti , attualmente ho un Elad Fdm-S1 .
Potrei trarre giovamento passando a questo Sdr oppure posso tenere l' Elad ?
Grazie per le risposte .
Cordiali '73
Giuseppe iw4dqy
Premesso che credo di essere stato uno dei primi a parlar "bene" dell'SDRplay su questo forum - vedi:
http://www.hamradioweb.org/forums/sh...t=sdrplay+i0xj

solo una precisazione tecnica: Elad, Perseus e IC7300 sono dispositivi a campionamento diretto, mentre l'SDRplay è a conversione (cioè ha un convertitore davanti all'ADC) e questo spiega il fatto che arriva a 2 GHz.

Poi ognuno può trarre le conclusioni in base alle proprie esigenze e al rapporto
prestazioni / prezzo.

73 John i0XJ

Last edited by I0XJ; 30-07-18 at 20:05.
I0XJ non  è collegato   Reply With Quote
Old 30-07-18, 21:49   #20
IZ0IEN
Moderator
 
IZ0IEN's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: Frosinone JN61sp
Posts: 1,698
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Quote:
Originally Posted by I0XJ View Post
solo una precisazione tecnica: Elad, Perseus e IC7300 sono dispositivi a campionamento diretto, mentre l'SDRplay è a conversione (cioè ha un convertitore davanti all'ADC) e questo spiega il fatto che arriva a 2 GHz.

Poi ognuno può trarre le conclusioni in base alle proprie esigenze e al rapporto
prestazioni / prezzo.

73 John i0XJ
Si John,
mi aveva "fregato " questa specifica di "zero IF" all'epoca:
Click image for larger version

Name:	Cattura.JPG
Views:	89
Size:	22.7 KB
ID:	18281

Giusta precisazione.
__________________
Cris IZ0IEN
http://www.technecom.it
Founder of FOC - Frigo Operators Club
Member of SOC - Second Operator Class
Orgoglioso cultore del CW a correzione d'errore.
IZ0IEN è  collegato   Reply With Quote
Old 31-07-18, 11:22   #21
i4ewh
Moderator
 
i4ewh's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 4,064
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Intanto che siamo qui, come si risolve il problema delle frequenze immagine nella conversione diretta? Lo chiedo perchè non sono molto esperto e una volta comprai una trappoletta di SDR che però non mi soddisfece a causa di questo fatto, mentre una chiavetta presa in tempi recenti ha funzionato benissimo.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh è  collegato   Reply With Quote
Old 26-09-18, 20:51   #22
ik0xez
Senior Member
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 271
Re: I4LEC de IZ0IEN (sdrplay analysis)

Sono possessore dell'SDRPLAY RSP1A. non è malvagio nelle low band. Devo fare delle comparazioni con il mio TS590S stesse rx antenne. Ascolto pure le stazioni di tempo a 66 khz e 77.500 khz. Più giù nada de nada. Da come mi hanno riferito SWL che hano anche il Perseus e l'ELAD FDM S2, da prove fatte con mesesima antenna segnali Alfa a 12 khz il Perseus e l'FDM S2 li tira fuori mentre SDRPLAY l'RSP1A........nada.
Proprio per questo sto facendo del tutto per rianimare il mio EKD300. Non voglio perdermi la prossima emissione di S.A.Q.
Comunque interessantissimo il costo.
73 Salvatore
ik0xez non  è collegato   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 21:42.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.