hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Contesting

Notices

Contesting Discussioni, annunci, richieste di informazione e tutto quanto riguarda questa attività radioamatoriale

Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 17-09-18, 15:07   #1
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
SP/I4ZSQ's Avatar
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 503
Smile Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Correva l'anno 1963 ( ma dove doveva andare..? ) e la Single Side Band era ancora una cosa riservata a pochi previlegiati, gli altri potevano consolarsi ascoltando con i ricevitori già muniti di BFO ( i migliori avevano il rivelatore a prodotto con la 6BE6 ) tentando di fare qualche QSO con il TX in AM, a patto che fosse abbastanza stabile e correttamente modulato ( non oltre il 100%..). Franco LCK già con qualche anno di licenza alle spalle e io eravamo le nuove leve del radiantismo bolognese, la mia licenza era arrivata fresca fresca quando venni coinvolto in una avventura che mi avrebbe spalancato le porte di un mondo nuovo, quello dei Contest. Al tempo erano poche le occasioni per gareggiare, non esistevano i contestini minori con cui farsi le ossa e iniziare con un WWDX fonia da una postazione ambita quale era allora San Marino con un multi/single poteva riservare più di qualche difficoltà. Per fortuna Franco riuscì a coinvolgere un affermato DXer come Armando i1AIJ, con una bella esperienza alle spalle e un carattere 'difficile' che stranamente prese in considerazione la ambiziosa proposta e da Goliardo i1BER che fra l'altro vantava una splendida conoscenza della lingua inglese. Fu così che in un attimo ci trovammo alle prese con stazioni da montare, antenne da allestire, log da preparare ... Per noi giovani un salto diretto dalle scuole elementari alla università, senza che ci fosse neppure una CTU a cui fare appello per imparare qualcosa in fretta e furia. La antenna era una 3 elementi costruita dalla ditta Fantini di Bologna, copia della Mosley TH33jr , un dipolo o una verticale per i 40 ( francamente non me lo ricordo ..) e una matassa di filo per tentare di usare anche gli 80 metri. La stazione fornita da i1AIJ era costituita dalla linea hallicrafters SX115-HT32B con l'aggiunta di un Collins 51S1 sulla cui bontà ancor oggi nutro più di qualche dubbio... L'alloggio era nel Hotel Bellevue, proprio di fianco all'arrivo della funivia, una postazione mica male. Naturalmente il clima era quello tipico da Contest, freddo, vento e pioggia. Il nominativo richiesto era una novità per l'epoca: al posto del consueto M1. in uso agli OM locali, il prefisso 9A1.. avrebbe giocato un ruolo importante per supplire alla mancanza di potenza ( nessuno di noi possedeva un amplificatore lineare all'epoca ). In quegli anni le tattiche erano molto semplici, operava per lo più l'OM con più esperienza mentre un altro OM era addetto a scrivere il log ( foglio, biro e orologio davanti ) entrambi con cuffia in testa cercando di fare meno errori possibili. il QSO era meno stringato di oggi, si indulgeva talvolta con commenti su segnale e qualità di modulazione e non si disdegnava neppure di spendere qualche parola per qualche call conosciuto. Il risultato della gara sono riuscito a recuperarlo solo poco tempo fa tramite internet e ripensando alle inevitabili carenze date dalla mancanza di potenza adeguata ( la classifica multi/single era già solo High Power...) dalla scarsità di antenne e dalla nostra inesperienza ( sopratutto mia e di Franco..) ritengo fosse un risultato positivo. Certamente aveva lasciato in noi qualcosa destinato a durare per parecchi anni, tant'è che già nel marzo seguente eravamo di nuovo nella stessa postazione per il Contest ARRL prima tornata. Dopo una settimana sarei poi partito per il servizio militare. Correva l'anno 1963, la SSB era agli albori e.. mamma mia come eravamo giovani !!! 73'
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	QSL 9A1AIJ 63.jpg
Views:	79
Size:	74.7 KB
ID:	18465   Click image for larger version

Name:	9A1-AIJ.JPG
Views:	81
Size:	288.6 KB
ID:	18466   Click image for larger version

Name:	9A1AIJ 63.JPG
Views:	81
Size:	119.5 KB
ID:	18467   Click image for larger version

Name:	WWDX FONIA 1963.JPG
Views:	89
Size:	203.8 KB
ID:	18468  
SP/I4ZSQ non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-09-18, 15:37   #2
i4mfa
Senior Member
 
i4mfa's Avatar
 
Join Date: Feb 2017
Location: JN54rr
Posts: 520
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Se lo postavi la scorsa settimana lo slaidavo in sezione durante la mia ultima sessione di elmering... Posso farci un email per le nuove leve?
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-09-18, 16:10   #3
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
SP/I4ZSQ's Avatar
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 503
Red face Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Quote:
Originally Posted by i4mfa View Post
Se lo postavi la scorsa settimana lo slaidavo in sezione durante la mia ultima sessione di elmering... Posso farci un email per le nuove leve?
Purchè non ci prendiate troppo in giro...
SP/I4ZSQ non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-09-18, 17:34   #4
i4mfa
Senior Member
 
i4mfa's Avatar
 
Join Date: Feb 2017
Location: JN54rr
Posts: 520
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Quote:
Originally Posted by SP/I4ZSQ View Post
Purchè non ci prendiate troppo in giro...
Assieme al MIO primo WWDX (MULTI, I4JEK dalla sezione, oltre 50 W in 1H !!!) nel 1975, 25mo classificato!
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-09-18, 19:53   #5
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
SP/I4ZSQ's Avatar
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 503
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Un'altra era, il multioperatore-singolo TX era preso alla lettera... Niente ricerca moltiplicatori in altre bande, niente 'assisted', niente PC...
SP/I4ZSQ non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-09-18, 21:12   #6
i4mfa
Senior Member
 
i4mfa's Avatar
 
Join Date: Feb 2017
Location: JN54rr
Posts: 520
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Che come da mio post HA DATO RISULTATI !!!
Per questo dovrestE/I candidarVI/TI...
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Reply With Quote
Old 18-09-18, 00:55   #7
I5NSR
Senior Member
 
Join Date: Aug 2017
Posts: 146
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

....Silvano , cosa accadde 15 anni dopo ?

enneesseerre.
I5NSR non  è collegato   Reply With Quote
Old 18-09-18, 10:23   #8
IZ5CML
Moderator
 
IZ5CML's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Empoli, JN53LR
Posts: 4,590
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Racconti affascinanti Sil, grazie per averli condivisi e non li limitare in futuro...

Quote:
nella stessa postazione per il Contest ARRL prima tornata
Se non erro, di questa esperienza hai scritto su RadioKit nei primi anni 90, una di quelle letture che mi ha definitivamente spinto a fare l'OM, ero un ragazzino.. se la recuperi e la pubblichi fai un piacere.
__________________
DX ! What else !?
IZ5CML non  è collegato   Reply With Quote
Old 18-09-18, 16:05   #9
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
SP/I4ZSQ's Avatar
 
Join Date: Aug 2016
Posts: 503
Cool Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

Quote:
Originally Posted by IZ5CML View Post
Racconti affascinanti Sil, grazie per averli condivisi e non li limitare in futuro...
Se non erro, di questa esperienza hai scritto su RadioKit nei primi anni 90, una di quelle letture che mi ha definitivamente spinto a fare l'OM, ero un ragazzino.. se la recuperi e la pubblichi fai un piacere.
Francamente non ricordo di aver scritto qualcosa, quando torno a Bologna verifico... Siccome insisti, eccoti accontentato ( senza pretese ! ).

Rovistando nel cassetto dei ricordi ( come dice i3MU ) ho trovato qualche flash relativo al Contest ARRL del 1964, anche se la tanta acqua passata sotto i ponti tende a confondere la memoria, ma fra il WWDX e l' ARRL intercorrono solo pochi mesi, cinque scarsi per l'esattezza e i piccoli particolari degli avvenimenti di mezzo secolo prima possono essersi confusi nei meandri della memoria. Mettiamoci anche che si trattava della seconda esperienza ( la prima è sempre la prima...) e il gioco è fatto. Un flash che ho sempre stampato nella memoria relativamente a un 'incidente' si rifà alla installazione della prima tre elementi sul tetto dell' Hotel Bellevue in occasione del WWDX, con i1AIJ a dare istruzioni ( essendo l'unico esperto in quanto possessore di una antenna yagi...) e noi due sherpa a trafficare con cacciaviti e pinze. Appena terminato il montaggio prima di scendere in 'stanza-radio' mi attardo un momento a riguardare la tre elementi e azzardo timidamente una osservazione relativa alla posizione del riflettore che a mio parere stava troppo vicino al dipolo. Naturalmente non vengo preso in considerazione, avendo al mio attivo solo una windom antenna... A Contest iniziato qualcosa sembra non andare.. Direttività nulla o quasi, difficoltà di farsi sentire... qualcosa non stava quadrando. Dopo una breve consultazione si torna tutti sul tetto e.. la antenna è stata montata invertendo la posizione di radiatore e riflettore. Si rismonta, si misurano di nuovo gli elementi, si controllano le bobine e si rimonta. Ora la antenna funziona. ( Wow.. penso dentro di me 'che occhio !' ) C'è ancora da sistemare il puntamento e i1AIJ invia un ordine perentorio :' Sil vai a vedere dove punta il rotore' . Scendo rapidamente le scale ( il contest era già iniziato...) butto un occhio al rotore e tornato sul tetto-terrazza urlo ' trecentosettanta !' ... Silenzio imbarazzante... Poi Armando dice con voce seccata ' trecentosettanta cosa.??' azz... va bè, '..dieci gradi.. scusa..' e qua mi giocai quasi tutta la mia credibilità e mi ci vollero mesi per recuperarla. A parte queste facezie relative al WWDX, anche il Contest ARRL fu naturalmente funestato da altre disavventure, maltempo a parte. Il montaggio della tre elementi per esempio, allorchè il proprietario dell' Hotel ci suggerì di ancorarla al camino che a suo dire avrebbe tenuto alla grande... Infatti il secondo giorno dovemmo ricostruire la antenna caduta con tutto il camino ed ancorarla da un'altra parte, maledicendo l'ottimismo che ci aveva convinti nostro malgrado... La storia del Contest se proprio la volete leggere, sta in mezza dozzina di pagine che i1AIJ ebbe la bontà di inviare alla rivista Costruire Diverte ( che sarebbe diventata anni dopo CQ Elettronica ). Ancora mi chiedo come fossero riusciti quelli della rivista a convincere Armando, ben conoscendo il suo caratterino. La veste grafica era tutt'altro che impeccabile, ma aprendo il PDF credo che il testo e le foto siano decentemente leggibili. Non chiedetemi come andò a finire quel Contest, io ricordo solo che dopo pochi giorni partii per il servizo militare e che non fu fatta la seconda tornata del Contest. Prima o poi troverò anche la classifica finale in giro... 73'

https://www.rsp-italy.it/Electronics...%201964_07.pdf
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	I1AIJ-I1LCK.jpg
Views:	50
Size:	254.6 KB
ID:	18471   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 1.JPG
Views:	48
Size:	440.3 KB
ID:	18472   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 2.JPG
Views:	53
Size:	444.6 KB
ID:	18473   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 3.JPG
Views:	50
Size:	350.0 KB
ID:	18474   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 4.JPG
Views:	51
Size:	468.5 KB
ID:	18475  

Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 5.JPG
Views:	47
Size:	407.6 KB
ID:	18476   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 6.JPG
Views:	45
Size:	486.3 KB
ID:	18477   Click image for larger version

Name:	SPEDIZIONE DX SAN MARINO 7.JPG
Views:	47
Size:	439.4 KB
ID:	18478   Click image for larger version

Name:	PICCOLE COSE.jpg
Views:	51
Size:	55.3 KB
ID:	18479  
SP/I4ZSQ non  è collegato   Reply With Quote
Old 18-09-18, 21:54   #10
I4LCK
Senior Member
 
Join Date: Aug 2007
Location: SAN LAZZARO (BOLOGNA) or alternative QTH MONGHIDORO (BO)
Posts: 225
Re: Un salto nel passato remoto del WWDX Phone

HI Sil...mi commuovo a leggere i post del "passato remoto" ed ancora una volta ti ringrazio per rammentare lo spirito ,l'entusiamo e l'interesse alle attività dei nuovi "CINNI" ( termine felsineo per "ragazzini" !) di allora.... HI !
Se non ricordo male in quel contest ARRL fummo classificati al terzo posto dopo il vincitore un SM??? Operando una singola tornata ,ricordando ai più giovani che il contest si svolgeva in ben DUE TORNATE - febbraio e marzo di 48 ore all band !!
Se mi permetti aggiungo altre personali e di team attività e contest organizzate dalla Repubblica di San MARINO raro country con solo 3 OM autorizzati e ben poco attivi nelle gamme DX!
In un successivo WWDX contest di cui purtroppo non rammento l'anno...io I4GAD e I4NMF ,organizzammo, ben attrezzati, sempre dall'Hotel Bellavista la competizione nel WWDX autorizzati da M1I Ivo ad operare con il suo call !! Ottimo inizio e big pile-up interrotto nella mattinata della domenica dai Gendarmi Sanmarinesi cui era pervenuta una denuncia da parte di M1B l'indisponente boss locale !!!
Finimmo nelle "sicurezze" del Comando sino al primo pomeriggio quando arrivò M1I a spiegare alle autorità che non eravamo abusivi ma da lui autorizzati e lui stesso partecipante nel tempo libero! Fummo rilasciati seguiti dalla concessione per continuare la gara ma esclusivamente dal QTH di IVO M1I..ovviamente impossibile !!
Delusi da quella infelice esperienza dopo l'attività da 3V8ONU nel 1979 (altro country a quei tempi raro!) autorizzata, grazie all' interessamento ed i contatti di I0MXM con la ITU con cui concordammo preparare e lanciare la prima attività dalla Repubblica di SAN MARINO con il recentissimo call 9A1ONU assegnato dalla I T U al seguito delle proteste inglesi che avevano reclamato il prefisso M.... effettivamente loro assegnato dalla stessa ITU !.
Attivammo stazioni HF e VHF nell'ex palazzo del Casinò di San Marino situato nella posizione più alta della Repubblica nel WPX WW SSB CONTEST 1980 lanciando on air per la prima volta il il call con il NUOVO PREFISSO 9A1ONU appena comunicato dalla ITU grazie ai permessi,licenza ed indicatiivo assegnato ricevuti da I0MXM ufficialmente ed immediatamente validati dalle autorità del Titano (TNX per la collaborazione di M1C ) .
IL complesso impegno organizzativo del team fu notevole da parte di : I0MXM,I4LCK,I4ADS,I4IND,I4BFY,I4LEC,I4RYC,I4USC,I4 VEQ,I4ZSQ,I6PLN ,M1C oggi T77C ed I4EAT per le attività del NEW ONE in VHF-144MHz tropo ed anche new one assoluto per i QSO via E M E !.
Riuscimmo a conquistare il primo posto nel contest WW WPX ed il record del punteggio ( superato solo dopo una quindicina di anni !!!) con 13.362.487 punti e ben 685 QSO,veri record in quei tempi !!!!
La storia di questa attività ,contest ,commenti e foto si possono leggere nell'articolo pubblicato dalla rivista CQ Magazine organizzatrice del contest e sul sito delle memorie di I4ZSQ .

Scusandomi ...permettetemi questo esteso remember ...
73 e GL o DX e DXped a tutti !!!
I4LCK Franco

Last edited by I4LCK; 19-09-18 at 09:52.
I4LCK non  è collegato   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 20:20.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.