hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Avvisi

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 19-06-19, 20:56   #1
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,955
Storie di cause e tribunali

Ciao lettori,
come potete vedere nel sito dell'ARI:

http://ari.it/index.php?option=com_c...acheca&lang=it

la nostra Associazione ha vinto una causa intentata da alcuni ex soci esclusi per ragioni che non sto ad elencare, i quali hanno intentato causa chiedendo la nullità della sospensione inflitta loro dal C.D. Nazionale.
Il tribunale ha rigettato questo ricorso non sentenziando sul merito della decisione, ma sulla sua legittimità, cioè sulla conformità di questa allo Statuto.
In pratica la decisione poteva anche essere stupidissima e completamente sballata, ma il giudice non la può sindacare per non violare il diritto di associazione che è sancito dalla Costituzione. In pratica egli può solo decidere se la delibera in questione è legittima o meno, cioè se è stata adottata in aderenza allo Statuto o in contrasto con esso.
Spero di essere stato comprensibile, ma se ci fosse un legale fra i lettori è pregato di palesarsi e di correggere i miei eventuali strafalcioni. Poi col tempo vedremo come andranno a finire questa e altre storie.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 20-06-19, 06:28   #2
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 141
Re: Storie di cause e tribunali

Quote:
Originariamente inviata da i4ewh Visualizza il messaggio
In pratica la decisione poteva anche essere stupidissima e completamente sballata, ma il giudice non la può sindacare per non violare il diritto di associazione che è sancito dalla Costituzione.
Pur essendo socio e pagato sempre regolarmente "i tributi", pur essendo distrattamente informato delle "storiacce gestionali" ( vere, false, dubbie poco mi importa), già per il solo fatto che ci siano ripetutamente e continuativamente state è per me un motivo più che valido per tenermene lontano.

Non ho mai conosciuto ne personalmente ne per fama i personaggi coinvolti ad eccezione di un certo Erasmo Guerra ( eletto sindaco ) e colpito come soccombente in questa causa.

Conosco Erasmo che fa parte della mia stessa sezione, non mi è mai sembrato ne un pianta grane ne una persona ignorante e irragionevole, per cui va tutta la mia pubblica solidarietà.

Con questa sentenza ho scoperto che la nostra associazione è anche un organismo "ASSOLUTO o ASSOLUTISTICO" si può fare qualsiasi cosa basta che sia formalmente corretta, e non si può discutere.

Le elezioni sono vicine, votiamo bene, per un cambiamento di rotta radicale.
Se non conoscete i candidati, chiedete a persone che li conoscono e di cui avete una conoscenza diretta. Questa volta io ho fatto così.

Buona fortuna a tutti
Sergio i3MU
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 23-06-19, 22:46   #3
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,955
Re: Storie di cause e tribunali

Quote:
Originariamente inviata da i3mu Visualizza il messaggio
Con questa sentenza ho scoperto che la nostra associazione è anche un organismo "ASSOLUTO o ASSOLUTISTICO" si può fare qualsiasi cosa basta che sia formalmente corretta, e non si può discutere.
Ci terrei a precisare che, come in tutte le altre associazioni, vengono adottate le risoluzioni approvate dalla maggioranza dei consiglieri. Poi se questi sono cattivi si può consigliare ai soci di non rieleggerli.
Secondo me ogni associazione, paese, nazione ecc ha il governo che si merita.

Paolo I4EWH

P.S. Per ciò che riguarda il tuo amico non ho nessun elemento per giudicare nel merito, mentre per ciò che riguarda la legittimità lo ha fatto il tribunale.
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-19, 05:54   #4
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 141
Re: Storie di cause e tribunali

Quote:
Originariamente inviata da i4ewh Visualizza il messaggio
Ci terrei a precisare che, come in tutte le altre associazioni, vengono adottate le risoluzioni approvate dalla maggioranza dei consiglieri. Poi se questi sono cattivi si può consigliare ai soci di non rieleggerli.
Secondo me ogni associazione, paese, nazione ecc ha il governo che si merita.
Paolo come non essere d'accordo con te, sono anni che lo dico a tutti.

Per Erasmo so che si trattava di richieste di chiarimenti sui bilanci. Come queste richieste siano state poste in essere, questo lo ignoro, comunque era questione di vil danaro, ossia dei nostri tributi.

I soldi e la sua gestione è sempre stata una questione spinosa.

Ci vorrebbe come sindaco un Generale dei Carabinieri, forse c'è veramente, vedremo.

Mi dispiace che tu abbia rifiutato la candidatura che a furor di popolo volevano darti. ( Questo per me non è un buon segno )
Se ti fossi candidato ti avrei votato senza il minimo tentennamento, anzi la penna magicamente mossa sarebbe andata ad occhi chiusi a fare una bella "X" sulla tua casella.
Per tutto il resto come dicevano i nostri Romani antichi "Dura LEX sed LEX" e ad essa ci rimettiamo.
Comunque vada io sono nato con l'ARI e morirò con L'ARI,
Personalmente ho già assolto al mio diritto/dovere di elettore, la mia lettera è stata già imbucata.


Sergio i3MU

PS. in tutta la mia vita non ho mai accettato ne mi sono proposto per cariche in ambito di Sezione, anzi non è vero, a Treviso (un quasi straniero) mi hanno eletto a mia insaputa Sindaco. Carica dalla quale ho dovuto dare le dimissioni, visto che da giramondo quale sono avevo, nel frattempo, cambiato lavoro e città )

Ultima modifica di i3mu; 24-06-19 a 06:00
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-19, 15:06   #5
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,955
Re: Storie di cause e tribunali

Il fatto è che i radioamatori sono lo specchio dell' Italia. E sono creaturine litigiose, invidiose, qualcuno anche un po' cattivello. C'è una nota Four Cats Association che per rimpolpare un elenco dei soci da sempre magro e rachitico va a cercare su Radio Rivista l' elenco dei nuovi iscritti all' ARI, poi manda loro lettere nelle quali offre servizi fenomenali ed economicissimi, gadget, ricchi premi e cotillons. Dopo un fatto del genere non ti viene la tentazione di andare a scippare le vecchiette?

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 08-07-19, 15:21   #6
I7OZV
Junior Member
 
Registrato dal: Aug 2007
ubicazione: Monopoli (BA)
Messaggi: 1
Re: Storie di cause e tribunali

I soccombenti, nel rispetto della loro dignità, ricorreranno in appello.
Cordiali 73
Nino i7ozv
I7OZV non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-07-19, 08:28   #7
i5wnn
Member
 
Registrato dal: Nov 2007
Messaggi: 26
Re: Storie di cause e tribunali

Questa non la sapevo. Non si finisce mai di imparare.
i5wnn non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:07.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it