hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Avvisi

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 15-06-19, 17:39   #1
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Referendum ARI 2019

Ciao lettori,
immagino che anche a voi sia arrivata la scheda per votare. Vorrei chiedervi un favore: prima di esprimere la vostra preferenza pensateci un pochino. Magari si potrebbe evitare di dare il voto a persone palesemente non all' altezza, che difficilmente farebbero il bene dell'Associazione. Io per esempio cerco di non votare gli arrivisti, che si fanno propaganda nei forum uppando e riuppando (1) i propri messaggi, idem per i semianalfabeti che a stento riescono a compitare una frase in italiano, perchè non mi piace essere rappresentato in questo modo davanti alle autorità.
Evito anche di votare per i candidati che prendono a schiaffi i loro colleghi in sezione, e quelli che avanzano proposte irrealizzabili già rifiutate in precedenza.
Per esempio ogni tanto salta fuori qualcuno a proporre di delocalizzare le elezioni facendo lo spoglio sezione per sezione. E' una cretinata grandiosa: basta che una scheda cada per terra a San Cavillo Sofisma e venga dimenticata sotto il tavolo che TUTTO il meccanismo si blocchi. Esiste perfino la possibilità che un candidato faccia ricorso al giudice per annullare il referendum e costringere l' ARI a rifarlo, ovviamente con maggiori spese.
Purtroppo questa non è la sola proposta sfortunata che gira per l' aria, basta leggere attentamente i profili dei candidati per trovarne altre, e per farsi due risate o rattristarsi a seconda di quanto teniamo alla nostra Associazione.
Tutto qui, e buon lavoro.

Paolo I4EWH

(1) in pratica il messaggio viene modificato, basta una virgola, e magicamente appare in testa all'elenco come se fosse stato appena scritto invece di scendere sommerso dai post più recenti
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-06-19, 19:41   #2
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: JN54rr
Messaggi: 475
Re: Referendum ARI 2019

Concordo con quanto dice Paolo e provo, in un campo che non e' il mio (io sono un... radionerd?), a metterci due pillole di minisaggezza.

Il fatto che ci siano venti candidati per dieci posti non vi deve far sentire obbligati ad esprimere un numero enne di preferenze: se, sulla base delle ricerche che Paolo vi ha invitato a fare (basta una serata o due, quando non c'e' nulla per tv...), a vostro avviso i papabili sono uno o due, esprimete una preferenza, al massimo due.

Il fatto che un nominativo compaia spesso su qualsivoglia tipo di media non e' qualificante, cosi' come non lo e' la reputazione che tizio ha di caio: parlate con chi conosce caio, leggete od ascoltate cosa dice caio.
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 16-06-19, 14:23   #3
iz8edl
Senior Member
 
Registrato dal: Oct 2011
Messaggi: 130
Re: Referendum ARI 2019

Il problema per il momento non si pone.Oggi 16/06/2019 la scheda non è arrivata,ci sono altre 3 settimane di speranza?
iz8edl non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 16-06-19, 20:50   #4
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Le schede devono pervenire entro il 6 luglio.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-19, 11:22   #5
IN3ZNR
Moderator
 
L'avatar di IN3ZNR
 
Registrato dal: Aug 2008
Messaggi: 1,910
Re: Referendum ARI 2019

anche a me ancora non è arrivata la scheda. Per quanto riguarda quanto scritto da Paolo, sono d'accordo. Il problema è che al giorno d'oggi la "ggente" fa fatica a distinguere le persone utili ed intelligenti da quelle *****e, arriviste ed ignoranti. Ovunque..

73 Brix
IN3ZNR non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-19, 14:35   #6
I2NOY
Senior Member
 
L'avatar di I2NOY
 
Registrato dal: Feb 2019
ubicazione: Milano
Messaggi: 52
Re: Referendum ARI 2019

Anche a me a Milano non è ancora arrivato nulla.
I2NOY non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-19, 16:24   #7
iv3skb
Senior Member
 
Registrato dal: Oct 2007
Messaggi: 101
Re: Referendum ARI 2019

La scheda è arrivata 1 settimana fa .La lista candidati mi pare modesta. Da socio ordinario mi sento libero di esprimere la mia personale opinione e l unico che voterei è il Mauro Nazionale JQJ.

Penso che chi aveva i requisiti NON si è candidato ed è un vero peccato.

Andrea IV3SKB

Ultima modifica di iv3skb; 17-06-19 a 16:42
iv3skb non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-19, 19:09   #8
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: JN54rr
Messaggi: 475
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da iv3skb Visualizza il messaggio
Penso che chi aveva i requisiti NON si è candidato ed è un vero peccato.
E tu fai come me e vota Paolo ugualmente, aggiungendolo in fondo alla lista, come da istruzioni di votazione!
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-19, 19:52   #9
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i4mfa Visualizza il messaggio
E tu fai come me e vota Paolo ugualmente, aggiungendolo in fondo alla lista, come da istruzioni di votazione!
Non provarci!

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-19, 20:48   #10
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

I risultati sono sul sito ARI. Come vedete non sono entrate nel Consiglio Direttivo le seguenti categorie:

1 - Semianalfabeti che faticano a compitare una frase in italiano;
2 - Candidati per fare dispetto al proprio Comitato Regionale;
3 - Soci ARI che fanno il tifo per le associazioni concorrenti;
4 - Simpaticoni che prendono a sberle i colleghi in Sezione;
5 - Organizzatori del Diploma del Fritto di Paranza;
6 - Anziani che mettono nel profilo la foto di quando erano giovani.

Non ha nemmeno funzionato uppare tutti i giorni i propri annunci nei forum, e per fortuna stavolta non c'è stato nessuno sfortunato che si è fatto pubblicità con il cluster, sicchè per ora possiamo tirare un sospiro di sollievo, ma per il C.D. entrante si preparano difficoltà non indifferenti, fra le quali possiamo elencare la liquidazione di Ediradio, certe Four Cats Association che tentano di attirare i nostri soci, alcune cause legali, la prospettiva di perdere i 2 metri, e la scarsità di giovani che si interessano alla nostra attività. Non sono bruscolini, occorre un C.D. coeso e dotato di competenza, volontà e determinazione. Spero vivamente che tutti i soci lo supportino con passione ed entusiasmo, dopotutto dipende da noi. Buon lavoro!

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-19, 21:09   #11
iv3skb
Senior Member
 
Registrato dal: Oct 2007
Messaggi: 101
Re: Referendum ARI 2019

Come avevo espresso ho votato JQJ e un locale che non appare nella lista dei voti ricevuti .quindi devo presumere che la mia lettera di voto inviata 10 giorni prima non è giusta a destinazione e chissa quante altre.

Auguri al nuovo Direttivo

Secondo me dovra porsi come 1 obbiettivo di promuovere l Hobby e cercare nuovi ingressi tra i giovani come viene fatto in altri paesi

2 eliminare RR strumento costoso e oramai inutile e quindi ridurre la quota di associazione .

Andrea IV3SKB
iv3skb non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 07:58   #12
ik2xyi
Senior Member
 
L'avatar di ik2xyi
 
Registrato dal: Jun 2010
ubicazione: JN45nm
Messaggi: 143
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da iv3skb Visualizza il messaggio
Come avevo espresso ho votato JQJ e un locale che non appare nella lista dei voti ricevuti .quindi devo presumere che la mia lettera di voto inviata 10 giorni prima non è giusta a destinazione e chissa quante altre.

Auguri al nuovo Direttivo

Secondo me dovra porsi come 1 obbiettivo di promuovere l Hobby e cercare nuovi ingressi tra i giovani come viene fatto in altri paesi

2 eliminare RR strumento costoso e oramai inutile e quindi ridurre la quota di associazione .

Andrea IV3SKB
diversi mandati fa feci la stessa cosa ... il nominativo dell'OM locale "civetta" era il mio , ovviamente non comparì in nessun elenco, ...smisi di votare
Auguri al nuovo Direttivo!!!
73's Luk
ik2xyi non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 08:19   #13
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Ho idea che le Poste abbiano perso per strada centinaia di buste. Ma non per questo io smetterei di votare.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 13:42   #14
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da ik2xyi Visualizza il messaggio
diversi mandati fa feci la stessa cosa ... il nominativo dell'OM locale "civetta" era il mio
Ci sarebbe da fare una considerazione: se il nominativo che voti è il tuo va tutto bene, ma se voti qualcun altro assicurati che abbia il pieno godimento dei diritti sociali, altrimenti quel voto non è valido e non viene conteggiato. Anche in questa tornata ci sono stati voti dati a persone che non fanno più parte del corpo sociale, queste preferenze ovviamente finiscono disperse.
In ogni modo le schede sono state scansionate e verranno messe online per avere la massima trasparenza, tuttavia le Poste hanno avuto problemi molto grossi, non si sa se sia colpa loro o del nostro assenteismo, ma ha votato il 30% circa degli aventi diritto.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 14:13   #15
iv3skb
Senior Member
 
Registrato dal: Oct 2007
Messaggi: 101
Re: Referendum ARI 2019

Era la prima volta che votavo , il socio che ho votato ha cariche e tutto in regola .sara anche l ultima almeno finche verra utilizzato questo sistema .

Andrea SKB

QUOTE=ik2xyi;87962]diversi mandati fa feci la stessa cosa ... il nominativo dell'OM locale "civetta" era il mio , ovviamente non comparì in nessun elenco, ...smisi di votare
Auguri al nuovo Direttivo!!!
73's Luk[/QUOTE]
iv3skb non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 18:32   #16
ik3tpp
Member
 
L'avatar di ik3tpp
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Dosson
Messaggi: 23
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i4ewh Visualizza il messaggio
tuttavia le Poste hanno avuto problemi molto grossi, non si sa se sia colpa loro o del nostro assenteismo, ma ha votato il 30% circa degli aventi diritto.

Paolo I4EWH
A me la busta contenente la scheda è stata recapitata il 5 quindi fuori tempo per poter esercitare il mio diritto di voto
__________________
IK3TPP Fabio
ik3tpp non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-19, 20:15   #17
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da ik3tpp Visualizza il messaggio
A me la busta contenente la scheda è stata recapitata il 5 quindi fuori tempo per poter esercitare il mio diritto di voto
Pensa che le Poste garantivano la consegna in 4 giorni. Poi pensa che le Poste dovrebbero salvare Alitalia...

Comunque la prossima volta bisognerà trovare un altro sistema, forse la cosa migliore è fare lo spoglio in sede alla presenza di testimoni, ma in qualche modo le schede devono arrivare!

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 07:02   #18
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 154
Re: Referendum ARI 2019

Personalmente in tutte le votazioni a cui avevo titolo, quindi non solo ARI, ho sempre esercitato il mio diritto/dovere di elettore ed ho seguito sempre la regola: se non trovi il migliore, vota in meno peggio.

Propongo ( ma i problemi di brogli sono e sempre saranno in agguato )

1- eleggere le sezioni ARI come seggi elettorali
2- Il presidente di sezione sarà il presidente del seggio,
3- il presidente del seggio coadiuvato dal segretario e da 2 consiglieri, faranno lo spoglio, comunque allo spoglio potranno assistere,
( ma non parlare ne intervenire) come osservatori tutti i soci di sezione che lo desiderassero.
4- la scheda elettorale con i candidati accreditati, verrà pubblicata sul sito ARI quindi stampabile in loco.
5- ogni sezione comunicherà per via telematica ( opportuna pagina del sito ARI ) il risultato dello spoglio.

-la registrazione verrà effettuata con user: (codice sezione ) e password ( un pin comunicato per raccomandata, con congruo anticipo, al presidente di sezione, esattamente come fa l'INPS) così qualche buontempone non potrà accreditare votazioni non di sua competenza)

A questo punto elaborare i vari record, già formattati sarà una questione di minuti.

Troppo semplice ?, non ci fidiamo di nessuno ?, non è sufficientemente garantito l'anonimato?, le obiezioni potrebbero esse molteplici.
comunque essersi appoggiate ad un soggetto terzo: Le poste Italiane, non mi sembra sia un metodo che assicuri maggiore efficienza e trasparenza.

E' solo una stupida proposta, così stupida che mi stupisco, che non sia venuta già in mente a qualche sciocco.

Se vi interessa mettetene in evidenza gli eventuali gravi punti deboli che ne possano inficiare la fattibilità.

Sergio i3MU

Ultima modifica di i3mu; 14-07-19 a 07:16
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 07:23   #19
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 450
Smile Re: Referendum ARI 2019

potremmo perfino votare via internet... ma capisco che sarebbe troppo 'avanti'...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   easy-way_2881426.jpg‎
Visite: 11
Dimensione:   202.4 KB
ID: 19253  
SP/I4ZSQ non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 08:10   #20
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i3mu Visualizza il messaggio
1- eleggere le sezioni ARI come seggi elettorali
Come ho già detto basta che una scheda finisca sotto al tavolo per dare motivo di invalidare tutto il referendum. L' hobby preferito dei trombati è quello di cercare dei cavilli per poter dire che ci sono stati dei brogli elettorali.

Quote:
2- Il presidente di sezione sarà il presidente del seggio
Ci sono dei presidenti di Sezione (ma anche di CR) incapaci non solo di redigere un verbale, ma anche di scrivere una lettera in un italiano a livello di prima media.

Quote:
4- la scheda elettorale con i candidati accreditati, verrà pubblicata sul sito ARI quindi stampabile in loco.
Questo sistema si presta a far votare gli assenti.

Quote:
5- ogni sezione comunicherà per via telematica ( opportuna pagina del sito ARI ) il risultato dello spoglio.
Ci sono Sezioni che esistono praticamente solo sulla carta, che non si sa nemmeno come eleggano i propri consiglieri.

Quote:
E' solo una stupida proposta, così stupida che mi stupisco, che non sia venuta già in mente a qualche sciocco.
L 'idea di votare in sezione risalta fuori a ogni tornata elettorale. Purtroppo non è una buona idea perchè non ci sono garanzie di regolarità. Forse è meglio tornare al metodo di una volta: spoglio in sede a Milano a cura dei Sindaci e aperto agli osservatori e volontari. Ma bisogna che le poste consegnino le buste in tempo, altrimenti non funziona niente.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 09:40   #21
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 154
Re: Referendum ARI 2019

Paolo i4ewh, in quattro parole hai smontato la mia stupida proposta, che avevo premesso tale essere, non perché non sia possibile ma perché ahime! si parte dal presupposto che gli uomini (radioamatori) siano dei "quaraquaqua" nella famosa classifica di Totò. (omini, mezzi omini, ominicchi ed in fine quaraquaqua)

Nel veneto si dice: "ghe xe omini che no i sa fare manco una "o" col c_u_l_o de un goto" traduco: ci sono uomini che non sanno fare neppure una "o" con il fondo di un bicchiere!

Ma questi radioamatori tecnologici, quanto tecnologici sono?, se si parte dal presupposto che tutti siano disonesti, nulla si può fare ne avrà mai sicurezza. Il dubbio è l'arma dei cavillosi.

Comunque l'ipotesi di Silvano i4zsq non è da scartare: perchè non votare on line ?
Lo fanno movimenti politici che non menziono.

Abbiamo sempre la sicurezza di un NOMINATIVO e di un codice che è menzionato su RR, che sono le attuali credenziali di ingresso al sito ARI
che solo I3MU dovrebbe sapere, cosi I4EVH così I4ZSQ, IK6FAW... etc

DURA LEX SED LEX !!!!! se dovessero capitare votazioni doppie o da qualche buontempone amico che conosce il tuo (codice cliente ) tale votazione viene scartata. ( ma se qualcun'altro la conosce è perché tu sei consenziente o un fesso)

Perdo l'anonimato ? ma cosa sono i radioamatori membri di fazioni politiche segrete ?
oppure è più importante la veridicità e l'unicità del mio voto.

A mio avviso i sistemi ci sono, le obiezioni possono essere smontate, i cavillosi possono essere controllati e smontati.

Sarà che io sono stato per anni un IT manager ( non di aziendole ) dove i criteri di sicurezza erano un must e al di sopra di ogni sospetto. Pensa a quali problemi ci sono nel proteggere i propri segreti industriali in un sistema che collega, a livello mondiale, una rete di aziende che condividono i propri DB disegni, progetti, clienti........ anche le E-mail aziendali transitavano in una rete Intranet not Extranet, ed anche le comunicazioni telefoniche in VOIP dimentivavo il tutto su reti private MPLS non il normale WEB)

e tu vuoi che una votazione di una combriccola di soci non si possa controllare ? ci sono tra i radioamatori fior fiore di seri informatici. Che si faccia una commissione o gruppo di studio che esaminino tutte le implicazioni ( e lo sanno fare) e facciano delle proposte, che una volta accettate sono esecutive e sono inoppugnabili. Non discutibili.

Ora voglio io essere cavilloso: chi mi assicura che una votazione fatta per posta ordinaria arrivi a destinazione ??????? perchè ti fanno fare costosissime raccomandate con AR ? queste sono inoppugnabili ed hanno valore legale, tutto il rimanente cono della classe: io non ho ricevuto niente!!!!!

Sergio i3MU

Ultima modifica di i3mu; 14-07-19 a 09:45
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 11:29   #22
I5NSR
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 117
Re: Referendum ARI 2019

…..a proposito di referendum ARI.
Sappiate che il sottoscritto dopo 43 anni di fedeltà al sodalizio non ha potuto votare in quanto risultavo moroso.
Nonostante abbia versato al Segretario della nostra Sezione in data 21/12/2018
la quota sociale per l’anno 2019.
Di ciò me ne sono accorto a metà Giugno.
A niente è valso le giustificazioni addotte : esibizione dell’originale del bonifico bancario , la giustificazione del Segretario di Sezione ,
l’intervento del Segretario Generale.
Questo in sintesi .
Mio malgrado ho dovuto accettare questo anche se è palese che io per demerito di altri e in applicazione di un miope regolamento non ho votato.
Quello che emerge da questo accaduto è la seguente situazione : difficilmente dalla Segreteria Generale si ha il famoso corano nei termini
per poter convocare l’assemblea dei Soci di Sezione in regola con il versamento della quota sociale dell’anno in corso per l’approvazione dei bilanci.
Per ovviare a questo molte Sezioni cercano di incassare la quota sociale direttamente dal socio per poi girare alla Segreteria Generale la quota spettante.
Questo meccanismo genera degli errori e incomprensioni come nel mio caso a danno del socio.
Questo dovrebbe essere uno dei problemi da affrontare e risolvere subito da parte del nuovo CD.
E far si che la Segreteria Generale sia in grado , in termini non biblici , di fornire alle Sezioni un corano aggiornato.
Per porre fine a questa situazione che la nostra Associazione non merita.

enneesseerre.
I5NSR non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 16:03   #23
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Ci sono persone capaci, con un po' di ingegneria sociale, di farsi fare dei bonifici da aziende dando ad intendere di essere loro fornitori. Ci sono truffe agli anziani con la scusa dell' incidente stradale, e ci sono venditori di luce, gas e acqua che chiedono di vedere l' ultima bolletta, copiano il codice utente e fanno partire un abbonamento fasullo. Ci sono servizi telefonici mai richiesti pagati a peso d' oro, e macchine usate con il contachilometri alleggerito.

Un candidato o un gruppo di candidati che vogliono essere eletti possono accedere all' elenco dei soci, copiare il codice personale di ognuno, e in caso di votazione telematica, dirottare un numero sufficiente di preferenze. Tanto la metà degli aventi diritto non vota, è improbabile che qualcuno se ne accorga e al massimo incolperà il server che s'è piantato.

Ricordatevi che viviamo in un mondo strano: il DXCC non ci dà soldi (al massimo ce li fa spendere) eppure esiste gente che si stampa delle QSL fasulle. Pensate un po' alle cariche sociali e ai rimborsi spese. Ci fu uno che voleva far accreditare sul suo conto corrente personale i rimborsi del Ministero dell' Interno per una esercitazione di Protezione Civile, invece che su quello dell' ARI. Un altro chiedeva il rimborso per le trasferte a Milano in macchina dicendo che il treno gli dava fastidio, poi fece una spedizione DX con un viaggio di parecchi giorni sulla transiberiana. Tutti questi fatti sono ben documentati su R.R. ma bisogna leggere i verbali del Consiglio Direttivo, e nessuno si degna di farlo. Per questo le cose vanno male, e col tempo peggioreranno.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 17:45   #24
I5NSR
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 117
Re: Referendum ARI 2019

....Paolo, quello che dici rattrista, ma se qualcosa possiamo fare non è certo enunciando
le gesta dei personaggi che hanno attraversato l'agone consiliare.
La base rappresentata dalle tante Sezioni che con volontà e disinreresse verso le vicissitudini
dei vertici delle nostra Associazione hanno da sempre "tirato" avanti gestendo le problematiche locali senza chiedere niente , in silenzio.
Prato , la Sezione alla quale appartengo, e che ho condotto per ben 15 anni della sua storia,
ha dimostrato che si può essere una Sezione attiva e produttiva di eccellenti radioamatori. Senza perdersi dietro chiacchiere e polemiche.
E credo che tante altre Sezioni possono vantarsi di ciò.
Il nuovo CD deve tener conto della base attiva e dare le risposte alle domande di cambiamento che da tempo si levano invano....

enneesseerre.
I5NSR non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-07-19, 21:26   #25
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 154
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i4ewh Visualizza il messaggio
Un candidato o un gruppo di candidati che vogliono essere eletti possono accedere all' elenco dei soci, copiare il codice personale di ognuno, e in caso di votazione telematica, dirottare un numero sufficiente di preferenze. Tanto la metà degli aventi diritto non vota, è improbabile che qualcuno se ne accorga e al massimo incolperà il server che s'è piantato.
Paolo I4EWH
Paolo che gli Italioti radioamatori e non, siano nati con il gene della truffa, e delle richieste illecite, è inoppugnabile. Personalmente per iperbole dico che non mi fido neppure del Santo Padre. (non è vero)
Se ci sono i furbi ci sono anche gli antidoti come si dice a Napoli:" acca niscune è fess"

Per quanto dici nella parte quotata, non ci vuole tanto genio, sono tecniche ben consolidate per ottenere l'autenticazione del soggetto e mi costringi ad entrare nello specifico. ( espresso con parole non da informatico ma con parole che spero comprensibili) del resto non stiamo parlando di cose trascendentali.

Chi vuole votare si iscrive come votante e da il proprio nominativo e la propria E-mail ( quasi tutti hanno una E-mail inconfondibile con riferimenti personali che normalmente è stata dichiarata anche su QRZ.com, dove siamo quasi tutti iscritti. la mia ad esempio è itremu@vattelappesca.eu) ovviamente è pubblica solo per i registrati.

subito si fa un controllo con chiave NOMINATIVO, se l'indirizzo E-mail dichiarato corrisponde a quello indicato su QRZ.COM, Queste cose non si fanno a mano ma fortunatamente lo fanno in tempo reale i programmi.

Il sistema validata l'accoppiata mio-nominativo/mia-E-mail manda a quella e-mail un PIN usa e getta, che renderà valido solo se ti loggherai alla tua casella di posta ( mi sembra che solo io sappia la password di accesso per vedere la mia e tu della tua) e risponderai opportunamente come conferma che sei proprio tu.

Bene ora sappiamo che abbiamo mandato il PIN (generato automaticamente e unico) alla persona giusta e ti abbiamo autenticato.

Ora per votare in una pagina opportuna del sito mi loggherò solo per la funzione "votare" con mio-call e mio-pin ( usa e getta)
mi si presenterà una pagina con la lista dei candidati più alcune righe libere per proporre e votare chi mi aggrada. e quindi metto le mie spunte.

Se ho votato e mi riloggo per votare nuovamente il sistema mi dice, no caro tu hai già votato il tuo PIN non è più valido, già usato.

Cose simili sono di uso comune, mi dici come potresti falsificare le votazioni ?
Se ci riesci regalo anche a te come ho fato a Silvano i4ZSQ una "COPPA DEL NONNO"

I contatori verrebbero incrementati automaticamente, chiuse le elezioni, 30 secondi di elaborazione ed ecco lo stampato con le classifiche ed anche con le eccezioni ( errori ) rilevati, da notificare.

Troppo complicato??? mi sembra che con il metodo attuale tra disguidi ed altro solo il 30% degli aventi diritto ha votato, a qualcuno non gliene importa nulla, altri non votano perché ritengono che il metodo attuale non sia sufficientemente sicuro.

Quanto costa tutto questo meccanismo postale e la conta a mano ?

Cosa credi che facciano i programmi di controllo dei log? lookup e match e statistiche.

Non credo di avere la soluzione miracolosa del problema, ma non mi fermo soltanto davanti ad obiezioni del tipo : non si può fare.

Poi alla fine che il mondo vada dove vuole andare, tanto io mi affaccio alla finestra e lo guardo passare, basta che non mi tocchi e non mi insozzi troppo.

Se ritieni queste mie idee non attuabili,velleitarie o improponibili io mi posso tranquillamente fermare qui e mettermi seduto. Se una cosa detesto è annoiare il prossimo.


Cosa si perde con questa procedura ? l'anonimato del voto, non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.

Un saluto a tutti

Sergio i3MU

Ultima modifica di i3mu; 14-07-19 a 21:30
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-07-19, 08:57   #26
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i3mu Visualizza il messaggio
subito si fa un controllo con chiave NOMINATIVO, se l'indirizzo E-mail dichiarato corrisponde a quello indicato su QRZ.COM
Il login a QRZ.com è pensato per non far entrare i sistemi automatici. Vogliono evitare proprio quello che dici tu: la raccolta automatica delle email.
Poi le elezioni sono sotto la supervisione del Collegio dei Sindaci, che non è detto abbiano una preparazione informatica.

Quote:
Troppo complicato??? mi sembra che con il metodo attuale tra disguidi ed altro solo il 30% degli aventi diritto ha votato, a qualcuno non gliene importa nulla, altri non votano perché ritengono che il metodo attuale non sia sufficientemente sicuro.
Bisogna considerare che l'utente medio ha poca dimestichezza con questi sistemi, e comunque è talmente pigro o poco interessato da dare scarsissima importanza alle elezioni di qualsiasi genere. Se controlli i risultati delle ultime amministrative lo noti facilmente.

Quote:
Se ritieni queste mie idee non attuabili,velleitarie o improponibili io mi posso tranquillamente fermare qui e mettermi seduto. Se una cosa detesto è annoiare il prossimo.
Le idee sono tutte interessanti e si può imparare tutto da tutti. Non importa che siano realizzabili, importa che siano idee.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-07-19, 11:01   #27
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 154
Re: Referendum ARI 2019

permettimi solo due precisazioni:
che non si possa accedere a QRZ.COM in modo automatico, non ne sono del tutto sicuro, mi sembra che bisogna avere un abbonamento per permettere al tuo logger di andare a completare i campi del record che ti mancano, nome città indirizzo e così via. Comunque ci si può sempre mettere d'accordo,con QRZ.COM, in fondo sarebbe l'ARI che chiede info su utenti ARI e solo Italiani. Nulla è impossibile se giustificato e se si vuole.

Ok io ho fatto delle proposte ( da un mio punto di vista fattibili senza eccessiva difficoltà, da parte tua hai fatto da contraltare ed hai portato argomentazioni accettabilissime, quindi io mi fermo qui, non vado oltre.

So che non hai difficoltà di parlare con IK3QAR, per tua curiosità chiedigli cosa ne pensa, oppure con i4FMA ( sob! non si è fatto sentire )

Capisco che se pur anzianotto sono forse troppo avanti (in qualche campo) per cui davanti l'affermazione che la gente non ci arriva, mi devo solo arrendere.

A nessun sindaco è richiesto di sapere cose alle quali non è preparato, per questo ci sono i consulenti. Non crederai certo che gli amministratori delegati delle Aziende per cui ho lavorato capissero qualcosa di ciò che succedeva in sala macchine (sala server, climatizzata e blindata). Il loro compito era assolutamente diverso dal mio.
A loro le strategie, a me l'onere che tutto funzionasse bene e che l'integrità e sicurezza dei dati fosse garantito al 100% e con una efficienza e disponibilità dei sistemi del 99,9%.

Ed ora termino ma soddisfa una curiosità (non è obbligatorio è inteso), ma tu come te la cavi con il tuo PC (personal computer) ?

Fine della discussione, io sono sazio, altrimenti diventa una partita di tennis tra me e te, tutto sommato poco divertente,

Sergio i3MU
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-07-19, 20:52   #28
i4ewh
Moderator
 
L'avatar di i4ewh
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 3,976
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i3mu Visualizza il messaggio
Comunque ci si può sempre mettere d'accordo,con QRZ.COM, in fondo sarebbe l'ARI che chiede info su utenti ARI e solo Italiani.
E' molto probabile che ci si possa mettere d'accordo, al limite si può inserire in ogni copia di Radio Rivista una busta con una password personale, il che mi sembra meno macchinoso ma forse costerebbe di più.

Quote:
Ok io ho fatto delle proposte
Hai fatto benissimo. E' dal confronto di opinioni che nascono le buone idee.

Quote:
So che non hai difficoltà di parlare con IK3QAR, per tua curiosità chiedigli cosa ne pensa, oppure con i4FMA ( sob! non si è fatto sentire )
Saranno in vacanza, ma prima o poi leggeranno e si faranno sentire. Ci puoi scommettere.

Quote:
davanti l'affermazione che la gente non ci arriva, mi devo solo arrendere.
Purtroppo c'è un sacco di gente che non solo non ci arriva, ma non ci vuole nemmeno arrivare. E' complicato? Bisogna leggere le istruzioni? Allora lo lascio perdere, meglio guardare la tivù o scrivere sciocchezze con lo smartphone. Quasi metà degli italiani è analfabeta funzionale: riesce a leggere un testo scritto di media difficoltà, ma non riesce a capirlo. Con un OT da fucilazione mi viene da considerare che ogni nazione ha il governo che si merita...

Quote:
Ed ora termino ma soddisfa una curiosità (non è obbligatorio è inteso), ma tu come te la cavi con il tuo PC (personal computer) ?
Dipende con quale. Ne ho uno solo per uso radio; uno per navigare, posta e news; uno preso a FN che non vuol saperne di andare come dico io; uno di backup e un portatile che usa abusivamente la moglie. Ai tempi del DOS riuscivo a smanettare abbastanza bene, avevo un 8088 e fui il primo radioamatore della mia città ad avere un 386 ma il primo PC in assoluto fu un clone dell' Apple II col suo Basic Applesoft e i dischetti da 5" grosso modo 35 anni fa. Ah le rimembranze...

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 16-07-19, 15:26   #29
HRW-staff
Staff
 
L'avatar di HRW-staff
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 5,528
Re: Referendum ARI 2019

E' stato occultato un post perché conteneva il testo di un post pubblicato da altro autore (tra l'altro non utente di questa Community) su altro forum.
Non è consentito pubblicare qui messaggi copiati&incollati da altro forum e scritti pure da altro autore. Questo per il banalissimo motivo che l'autore originario potrebbe non gradire che il suo post venga pubblicato pari pari altrove a sua insaputa. Diverso sarebbe il discorso se, invece, si riporta qui come notizia ciò che si è letto altrove.
Grazie per la pazienza.
HRW-staff non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 18-07-19, 07:38   #30
I1JQJ
Member
 
L'avatar di I1JQJ
 
Registrato dal: Sep 2011
ubicazione: Torino
Messaggi: 31
Re: Referendum ARI 2019

Cari Amici,

mi corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro i quali hanno espresso, nel recente referendum per il rinnovo delle cariche associative, la loro fiducia nei miei confronti consentendomi di raggiungere un risultato che mai avrei ipotizzato.
Se da un lato mi sento incoraggiato a continuare a lavorare per l’Associazione, dall’altro mi sento estremamente responsabilizzato nei confronti tutti voi.
Ho letto con attenzione le considerazioni sulle procedure referendarie, che in parte in condivido. Anche per queste ragioni nella prima riunione di CDN, come risulta dal verbale, ho ipotizzato per il futuro di utilizzare, nei limiti fissati dallo Statuto, un sistema più moderno.
Ancora grazie a tutti voi e consideratami a vostra disposizione.

Mauro, I1JQJ


I1JQJ non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 18-07-19, 20:48   #31
i3mu
Senior Member
 
L'avatar di i3mu
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Carrè (Vicenza)
Messaggi: 154
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da I1JQJ Visualizza il messaggio
Cari Amici,

mi corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro i quali hanno espresso, nel recente referendum per il rinnovo delle cariche associative, la loro fiducia nei miei confronti consentendomi di raggiungere un risultato che mai avrei ipotizzato.
Se da un lato mi sento incoraggiato a continuare a lavorare per l’Associazione, dall’altro mi sento estremamente responsabilizzato nei confronti tutti voi.
Ho letto con attenzione le considerazioni sulle procedure referendarie, che in parte in condivido. Anche per queste ragioni nella prima riunione di CDN, come risulta dal verbale, ho ipotizzato per il futuro di utilizzare, nei limiti fissati dallo Statuto, un sistema più moderno.
Ancora grazie a tutti voi e consideratami a vostra disposizione.

Mauro, I1JQJ


Mi fa piacere MAURO PRESGLIASCO i1JQJ (Segretario Generale, nel nuovo organigramma) che tu abbia considerato la possibilità di dare la tua testimonianza su questo forum e quindi ai suoi lettori e quindi a me. Io sono i3MU Sergio Longhi per maggior info guarda la mia succinta presentazione ed anche la mia faccia su: https://www.qrz.com/db/i3mu
Da anni 50 per la precisione, dalla gestione di i2MQP mi sono disinteressato dell'ARI, pur mantenendo la mia iscrizione a titolo di onore,(onore?) il lavoro e la carriera era il mio obiettivo primario e quindi quello che succedeva in ARI era per me irrilevante. ( non condiviso ma irrilevante)


Auguro a voi tutti buon lavoro (nell'interesse dell'associazione e quindi di me stesso)

Mi aspetto una gestione chiara e trasparente, al di sopra di ogni possibile sospetto. Non chiacchiere o promesse sterili ma FATTI concreti.

Essere eletti alla gestione del bene comune, l'antica (res publica) dovrebbe essere un onore, non arrivare alla gallina dalle uova d'oro. Uova fornite dai nostri tributi. Quando vado in comune per qualsiasi cosa li sciocco presentandomi come Sergio Longhi elettore e contribuente. Fatto non irrilevante, io non sono un suddito, senza di me e tanti come me Voi non potete esistere. ( molti non capiscono o fanno finta di non capire)

Il ricorso giudiziale alle controversie associative è deprecabile, tangibile prova di una incapacità di raggiungere una chiarezza o un compromesso)

"Compromesso" termine che non apprezzo ma inevitabile, da sempre usato nella storia dell'umanità, che risolve le contrapposizioni più astiose. ( in alternativa c'è solo la rivoluzione o lo scontro armato, o interminabili dispendiose insoddisfacenti dispute giudiziali.)

Prendete in considerazione:

1-capire il perché molti radioamatori non si iscrivono o cercano di farsi associazioni alternative, oppure sono completamente disaffezzionati.

2- promuovere ed essere di guida a tutti i radioamatori su cosa significa avere questo hobby, che travalica e supera il desiderio di fare le collezioni PANINI.

3- promuovere il CW come patrimonio culturale storico dei radioamatori e non un obsoleto sistema di comunicazione che solo i dinosauri usano.

4-Radio Rivista cartacea (con tutto quello che ci gira intorno) non ha più dignità di esistere. Io e non solo io ho portato all'isola ecologica quintali di RR.
Mi è dispiaciuto ? certo che si ! ma non potevo tenere a casa annate di RR dal 1969 ad oggi. Siamo o non siamo nel 2019 ? pubblicazioni on-line o pdf scaricabili costano meno e occupano meno spazio.

5- votazioni cartacee per posta ? hanno dimostrato che affidarsi ad una terza parte (costosa) è inaffidabile. Solo il 30% degli aventi diritto ha votato, o volendo non ha potuto votare per ridicoli disguidi tecnici ?. Ripeto siamo nel 21mo secolo, carta timbri e cera lacca sono anacronismi. Una democratica e sicura votazione on line sarebbe da prendere in seria considerazione. Non capite nulla di informatica ? non è grave, non è il vostro mestiere, ma ci sono qualificati radioamatori che lo fanno di professione che possono fare tutto quello che volete superando tutti i vostri timori sulla sicurezza ( tanto peggio di come è andata non potrà mai andare). un esempio il Vostro attuale web-master IK8LOV. Nella mia carriera mi è capitato più di una volta che persone al comando, con grado di cultura a me inferiore, abbiano posto un tetto o coperchio, come dico io, a tutto ciò che non riuscivano a capire. A questo punto mi chiedo perché assumono degli ingegneri quando non gli fanno fare il loro mestiere. Giuro che nella mia vita lavorativa non ho potuto usare mai più del 5% delle mie conoscenze perché c'è sempre stato un tappo. Questo è uno dei mali della nostra povera Nazione. Mi sono molte volte chiesto perché studiare quando non ti danno la possibilità di metterlo in pratica, o di proporlo, o di prenderlo in considerazione......forse in altre nazioni si può!

6- rendere il sito web ARI un poco più appetibile, ha una impostazione assolutamente minimale e a mio avviso non bella a vedersi, una risoluzione compatibile con 800x600 px ( chi ha più un monitor ante diluvio ) ne inficia la leggibilità. (questa è una mia opinione assolutamente personale), per i curiosi si può vedere cosa hanno fatto le altre associazioni:
http://www.radioamateur.eu/HAM_Foreign.html

termino affermando che dopo innumerevoli anni di fedeltà al sodalizio, se le cose non cambieranno, non mi iscriverò più. Negli anni nulla ho chiesto e nulla ho ricevuto. Con 73€ il prossimo anno potrei farmi una ricca cena di pesce.

Dimenticavo di ribadire, ma non guasta mai:"repetita iuvant" tutto ciò che dico o scrivo, lo faccio ad esclusivo titolo personale e quindi non parlo a nome di nessuno se non di i3MU.

Augurandovi ogni bene un buon lavoro vi saluto ( per inciso, poiché non è un segreto ho dato la mia preferenza anche a I1JQJ )

Segio i3MU ed anche KI3MU ( extra class FCC) coloro che stanno rovinando con i loro diplomi la RADIO.
Questa non è una minaccia ma una promessa ed io onoro sempre le mie promesse.

Ultima modifica di i3mu; 19-07-19 a 06:22
i3mu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 19-07-19, 23:21   #32
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: JN54rr
Messaggi: 475
Re: Referendum ARI 2019

Quote:
Originariamente inviata da i4ewh Visualizza il messaggio
Saranno in vacanza
i4fma non lo so, io, quello che sostiene gli smartphone essere computer con area browser 800x600, sono appena rientrato e vado a vedere quali pazzi volenterosi affiancheranno il beneamato povero Mauro.
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:12.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it