hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > DX'ing > DX'ing in bande basse

Notices

DX'ing in bande basse Tutto quello che riguarda l'attività del DX'ing nelle bande basse (40m, 80 e 160m). Tutto ciò che riguarda le onde lunghe al servizio di radioamatore: 472 kHz, 137 kHz ed oltre.

Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 25-10-15, 21:17   #1
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao a tutti gli appassionati delle onde medie e lunghe.

Ritorno a scrivere qualche post su questa sezione dopo qualche tempo. Spero che qualcuno sia sempre interessato a queste bande e sia invogliato a fare attività.

Vorrei parlarvi degli esiti di un esperimento, ancora in corso, di trasmissione in modalità BPSK coerente tramite il software EbNaut di Paul Nicholson, un SWL inglese attivo da sempre sulle VLF. La tecnica è spiegata sul sito abelian.org :

http://abelian.org/ebnaut

Questa tecnica è stata utilizzata all'inizio del 2015 nella trasmissione transatlantica di alcuni brevi messaggi in VLF (a 8822Hz) effettuta dal radioamatore americano W4DEX e ricevuta da Paul Nicholson a circa 6000 km distanza:

http://www.w4dex.com/vlf/8971Hz/index.htm

Si tratta in pratica di una modalità digitale molto performante, che adotta la modulazione bpsk sincronizzata con l'orario UTC ed un potente algoritmo di correzione diretta dell'errore (FEC).
Con questa tecnica è possibile scambiare brevi messaggi con rapporti S/N (oppure, come si usa in ambito professionale, rapporti Eb/N0 - da cui il nome del programma) molto al di sotto di quelli WSPR-15 o OPERA-32, quasi sino al limite stabilito dal teorema di Shannon sulla capacità di canale. Oltre ad essere impiegato per "beaconing", EbNaut, contrariamente al whisper ed opera, consente l'immissione del testo da trasmettere e quindi può essere usato per i QSO.

Tutto questo a scapito della complessità dell'hardware (occorrono oscillatori con la precisione di quelli al rubidio - o quasi - ) e del software (occorre usare più programmi per eseguire varie funzioni).

Paul Nicholson, nel suo trattato, accenna alla possibilità di usare EbNaut sulle LF, intendendo la gamma dei 73 kHz o 29 kHz assegnata agli OM americani. Questa estate, dopo alcuni scambi di opinione con Markus DF6NM, abbiamo deciso di fare qualche prova sui 137 kHz. L'idea principale è stata quella di usare il programma Spectrum Lab come front-end per acquisire ed elaborare l'audio proveniente dal ricevitore e per eseguire tante diverse altre funzioni (calibrazione del sample-rate, generatore del tono per la trasmissione, ...).

Ci sono volute alcune settimane per approntare l'H/W (Exciter con OCXO agganciato al segnale di riferimento proveniente da un GPS; calibrazione di un ricevitore con OCXO; ...). Ma il lavoro maggiore è stato eseguito da Markus DF6NM che ha scritto alcuni programmi necessari per ottenere i file audio adatti per essere dati in pasto al programma EbNaut-rx che, alla fine, esegue la decodifica.

L'hardware di DF6NM H/W invece era praticamente già pronto, disponendo Markus di un generatore al rubidio e di un grabber molto sensibile e preciso, usato da tutti gli OM che praticano le LF:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/26404526/opds.htm

Dopo alcune iniziali prove siamo riusciti a trovare le impostazioni giuste e la sera del 19 settembre scorso, abbiamo effettuato un QSO bilaterale su 137 kHz scambiandoci alcuni messaggi (QRB = 1059 km !) . Allego le schermate del programma di decodifica EbNaut-rx del mio PC e di quello di Markus DF6NM (allegati da 1 a 6).

Le prove sono andate avanti. Siamo stati in grado di trasmettere e ricevere messaggi più lunghi con tempi più brevi: Markus ha ricevuto la mia trasmissione di 54 caratteri inviata in 9 minuti. Oppure brevi messaggi trasmessi con pochissima potenza: Markus ha ricevuto il messaggio di 5 caratteri "IZ7SLZ" da me trasmesso con soli 10 W di potenza in uscita ossia meno di 100 mW di potenza ERP, considerando le perdite della mia antenna L-rovescita alta 8 metri (vedi screenshot 7 e 8 allegati).
Da qualche giorno anche Paul Nicholson ha attivato un ricevitore molto performante su questa banda ed ha ricevuto e decodificato alcuni miei segnali (QRB = 2022 km).

Al di là dei collegamenti e qso fatti, il dato più importante che emerge da queste prove, è che le LF non sono male come mezzo trasmissivo per trasmissioni PSK perchè, almeno per collegamenti di 20-30 minuti, non introducono grandi disturbi sulla fase sui segnali. Si possono aprire quindi tante nuove possibilità su questa banda.

Ho detto prima che per usare questa tecnica occorre impiegare un hardware molto complicato. In realtà, sul mercato dell'usato esistono oscillatori al rubidio oppure oscillatori disciplinati dal gps che si possono acquistare con una spesa davvero modica. Io ho acquistato un GPS da poche decine di Euro ed ho realizzato un oscillatore di riferimento a 10 Mhz per il TX usando un OCXO agganciato a questo GPS con un PLL. Insomma c'è da divertirsi.

Se c'è qualche OM interessato, posso postare qualche ulteriore dettaglio su questa tecnica e sulle realizzazioni effettuate.

73, Domenico (iz7slz)
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	1) 2200UT iz7slz call received by DF6NM QRG=137502,12Hz.jpg
Views:	178
Size:	14.8 KB
ID:	15198   Click image for larger version

Name:	2) 2230UT DF6NM reply  received by iz7slz QRG=137510,00Hz.jpg
Views:	173
Size:	14.6 KB
ID:	15199   Click image for larger version

Name:	3) 2300UT iz7slz reply not received.jpg
Views:	234
Size:	11.4 KB
ID:	15200   Click image for larger version

Name:	4) 2330UT DF6NM transmission received by iz7slz.jpg
Views:	156
Size:	14.5 KB
ID:	15201   Click image for larger version

Name:	5) 0000UT iz7slz msg received by DF6NM.jpg
Views:	130
Size:	14.6 KB
ID:	15202  

Click image for larger version

Name:	6) 0030UT DF6NM closing msg received by iz7slz.jpg
Views:	148
Size:	14.6 KB
ID:	15203   Click image for larger version

Name:	8) RX DF6NM- TX iz7slz con 10 W.jpg
Views:	156
Size:	14.3 KB
ID:	15205  
Attached Files
File Type: pdf 7) RX DF6NM - TX iz7slz 54 caratteri 10242212-log.pdf (15.0 KB, 232 views)
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 27-10-15, 12:51   #2
i5efo
Member
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 34
Smile Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Hi Domenico,

certo che c'è sempre qualcuno interessato a queste cose ! Ti ho letto volentieri.
Per sonalmente, però, sono rimasto molto indietro in 136 kHz. Ho il mio TX autocostruito (1 IRF 540) e posso ricevere, ma mi sono scoraggiato l'ltro inverno quando non sono riuscito a fare un QSO con Cesare I5TGC che si trova a circa 54 kM dal mio QTH (abbiamo provato 4-5 volte la sera ma lui non mi sentiva). è stato molto strano, perché avevo in antenna (oltre 100 metri di un monopolo orizzntale ad altezza tra 3 ed 8 metri) circa 1 A (SWR vicino a 1:1).
Per cui sono rimasto con modi WSPR, JT9 e CW nella banda dei 630m
Desidererei tanto poter fare qualcosa in 2200m.
A risentirci

73 Emilio, I5EFO
i5efo non  è collegato   Reply With Quote
Old 31-10-15, 09:48   #3
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao a tutti !

Emilio ti invito a perseverare e a continuare le prove in 137 kHz magari usando la modalità OPERA32 semplicissima da implementare nel tuo attuale setup.
Le modalità digitali più utilizzate in LF sono appunto OPERA32 ed il WSPR-15. OPERA32 è appena più performate e sicuramente stressa meno il TX.
Ci sono diverse stazioni in Europa che sono quasi sempre attive (vedi sul sito pskreporter https://pskreporter.info/pskmap.html ).
L'opzione "deep search" - che è stata aggiunta in ricezione nel programma opera vers. 1.5.8 - aumenta la probabilità di farsi rilevare .

Inoltre ci sono tanti grabber OPDS (opera deep search) molto sensibili, come quello di DF6NM (link indicato nel mio precedente post) , oppure altri grabber i cui link sono elencati nella stessa pagina web del grabber di DF6NM.

Ti ricordo che, per poter essere rilevati dai grabber OPDS, occorre chiedere alla stazione che riceve di inserire il tuo call nella "search list" insieme al Locator.

Sono disponibile ad effettuare qualche prova con te: potremmo tentare il CW oppure ti propongo un qso in modalità JT9-10. Puoi trovare una vecchia versione del WSJT-X (che prevede questa modalità) a questo link della mia cartella di dropbox:
https://www.dropbox.com/sh/iqp27gy2t...SudN1bQHa?dl=0

73, Domenico (iz7slz)
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 02-11-15, 16:49   #4
i5efo
Member
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 34
Smile Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao Domenico,

innanzitutto complimenti per la tua attività in LF e MF !

Sono davvero molto contento che tu mi abbia letto e risposto.

Da diversi giorni stavo provando a "leggermi" nel Grabber 136 di DK7FC in QRSS-3 e, in effetti, mi sembra che qualcosa del mio segnale stia arrivando sino lassù (dico "sembra" perché la traccia non risulta ben leggibile, né la sera né la mattina presto).

Allora ho installato, già da qualche giorno, la versione di Opera (proprio quella che mi hai suggerito tu) e la sto studiando. Posso trasmettere, ma devo "creare" un sistema che commuti automaticamente in ricezione sul FT747(a meno che non faccia tutto manualmente, ma non mk sembra una buona cosa).

A dire il vero, ero convinto che Opera fosse una sorta di QRSS elaborato, ma non mi sembra perché se leggo "manualmente" i punti e le linee emessi dalla scheda audio del PC non viene fuori un messaggio CW (o sbaglio ?). Chiunque altro mi legge, capirà che sono assolutamente ignorante in materia, ma non mi vergogno a dirlo. Mi sono iscritto nel Yahoo Group di Opera, ma non mi è molto di aiuto. Quindi mi farebbe piacere sapere da te qualcosa di più su Opera32 (per 136). Fra l'altro mi sembra che il programma non consenta di usare, per esempio, OPERA 8 per 136 (o sbaglio ancora ?).

Poi mi ha meravigliato che la versione QSO che era nella versione 1.3.5 (che mi sembrava davvero utile per fare un QSO) sia stata tolta nell'ultima versione 1.5.8. Si, ho visto la funzione "Deep Search", ma anche li non ho capito bene come fa a sostituire la vecchia funzione QSO (mi sembra un meccanismo un po' troppo artificioso, oppure sono ancora io che non l'ho capito ...).

Purtroppo non posso usate JT10 in 137 col mio sistema perchè in trasmissione su quella banda uso il TX che puoi vedere a
http://www.radiomuseum.org/r/homebre...equipment.html
solo per CW (non posso modulare la USB). Per i 472 dall'FT747 vado ad un TX converter è così risolvo il problema, ma in 136 non ho un TX converter (per ora)

Quindi posso solo concentrarmi su Opera. Ottimo il tuo consiglio per registrarmi sul Grabber di DF6NM.

Stasera voglio provare a trasmettere in OPERA32 : speriamo mi legga qualcuno.

Ti rileggerò volentieri

73 Emilio, I5EFO
i5efo non  è collegato   Reply With Quote
Old 03-11-15, 00:32   #5
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao Emilio e tutti.

rispondo brevemente a quanto mi chiedi:

-----
A dire il vero, ero convinto che Opera fosse una sorta di QRSS elaborato, ma non mi sembra perché se leggo "manualmente" i punti e le linee emessi dalla scheda audio del PC non viene fuori un messaggio CW (o sbaglio ?).
------
Non è proprio un qrss in quanto OPERA non trasmette i punti e le linee del codice morse ma, come il qrss, utilizza la modulazione ASK (portante ON-OFF). Opera è in grado di trasmettere solo il nominativo della propria stazione. Questo viene codificato con 239 bit secondo un certo algoritmo che introduce dei caratteri aggiuntivi per la correzione degli errori in ricezione. Nella figura allegata puoi notare la sequenza dei 239 bit relativi al tuo nominativo. Nella sequenza non esistono più di due "0" o più di due "1" consecutivi. Osservando il waterfall di un segnale opera, si possono individuare quindi i 4 simboli (0,00,1,11) ma non si può "ad occhio" decodificare l'informazione come si fa con il qrss.

-----
Fra l'altro mi sembra che il programma non consenta di usare, per esempio, OPERA 8 per 136
-----
proprio così: non è possibile selezionare a piacimento le modalità. Il programma imposta OP-32 per le LF e OP-8 per le MF. Questa funzione era prima disponibile, ma l'autore del programma (EA5HVK) la ha eliminata da diverso tempo per uniformare gli spot trasmessi sul sito pskreporter.


------
Poi mi ha meravigliato che la versione QSO che era nella versione 1.3.5 (che mi sembrava davvero utile per fare un QSO) sia stata tolta nell'ultima versione 1.5.8. Si, ho visto la funzione "Deep Search", ma anche li non ho capito bene come fa a sostituire la vecchia funzione QSO
-------

La modalità QSO permetteva di trasmettere un breve testo invece che i caratteri del callsign. Anche qui l'autore ha deciso di concedere ad opera solo la possibilità di "beaconing".
La funzione "deep search" è invece una tecnica che si affianca e aiuta la decodifica in ricezione. Questa funzione riconosce il call della stazione ricevuta, non decodificando la sequenza dei 239 bit, ma comparandola con tutte le possibili sequenze generate localmente con i callsign memorizzati in una tabella (search list).

Resto a disposizione per altri chiarimenti.

73, Domenico (iz7slz)
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	opera_call_generator.JPG
Views:	222
Size:	48.3 KB
ID:	15248  
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 03-11-15, 13:51   #6
i5efo
Member
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 34
Smile Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao Domenico ed a tutti,

Ora comincio ad avere le idee molto più chiare su OPERA.
Veramente una esauriente risposta!

Perché se apro la funzione PIC su Opera 1.5.8 vedo la codifica visibile nella figura allegata ?Click image for larger version

Name:	My_Generator_I5EFO.jpg
Views:	133
Size:	40.1 KB
ID:	15249




Inoltre se apro la funzione "deep Search" appare la "tendina" che allego. Click image for larger version

Name:	My_Profili_QSO_I5EFO.jpg
Views:	144
Size:	121.5 KB
ID:	15251
Come ha fatto a caricarsi IZ7SLZ e SO5AS nel "Dynamic Callsign List" ?

Infine (per adesso ...) desidererei sapere cosa devo inserire nella Configurazione "Profili" e cosa apparirà nella funzione "QSO" (allego mie "tendine").
Click image for larger version

Name:	My_PIC_I5EFO.jpg
Views:	131
Size:	30.6 KB
ID:	15250

Scusami se approfitto della tua disponibilià, ma ho capito che OPERA è veramente un bel Sistema di Comunicazione per le LF (e non solo) e desidero tanto capire bene come usarlo.

Stasera trasmetterò quasi ininterrottamente dalle 16:30z alle 20:30z (salvo contrattempi).

73 Emilio, I5EFO
i5efo non  è collegato   Reply With Quote
Old 03-11-15, 15:38   #7
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao Emilio,

l'autore del programma ci mette a disposizione la visualizzazione della sequenza dei 239 bit nel menù PIC proprio per permettere il "copia e incolla" su altre applicazioni.
Teoricamente uno potrebbe costruirsi un keyer opera con una PIC e quindi dargli in pasto la sequenza copiata da quel menù.
In realtà, la cosa non ha molto senso in quanto l'algoritmo di codifica, è ben noto e disponibile per tutti. All'inizio però era "tabù".

A seconda delle versioni sw, la sequenza di 239 bit sembra essere diversa, evidentemente l'algoritmo segue qualche percorso diverso ma equivalente perchè, durante la decodifica, si produce comunque lo stesso risultato.

Il menù Deep Search è una tabella dove sono elencate le stazioni attive in MF o LF nelle ultime 48 ore e viene usata dal programma OPERA come "search list".
Come avrai notato, il sw OPERA, una volta attivato con internet, si collega ad un server (NB: che non è pskreporter.org !) che gestisce la ricezione e l'invio degli spot che noi vediamo nei banner del programma quando è in esecuzione. Questo server si occupa anche di popolare la tabella deep search perchè conosce le stazioni trasmittenti che sono collegate in quel momento e le lascia per 48 ore.

Se una stazione trasmittente non è collegata ad internet, allora bastano gli spot in rete da parte di almeno 2 stazioni riceventi perchè il server inserisca quel callsign nella search-list.

Infine per quanto riguarda i menù dei profili e quello del qso list, il primo serve per poter configurare OPERA in maniera diversa (p.e. setup ottimale per MF e setup per le HF) e permette di richiamare subito la configurazione; il secondo invece credo serva per "chattare" - sempre su questo server opera - e organizzare gli sked (scusami ma è una funzione che non ho mai adoperato).

73, Domenico (iz7slz)
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 07-11-15, 08:06   #8
i5efo
Member
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 34
Smile Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao a Domenico e a tutti,

sono molto felice di essere stato ascoltato per la prima volta in 137 con la potenza generata da un solo IRF540 (!!!) e con un filo orizzontale di 100m alto da 4 a 8 metri.
Infatti, ieri sera alle ore 18:32 sono stato ricevuto dal Grabber OPDS (Opera32) di Markus DF6NM con -37dB.

Domenico, ti ringrazio tantissimo per l'aiuto (ma ne avrò ancora bisogno)

73 Emilio, I5EFO
i5efo non  è collegato   Reply With Quote
Old 16-11-15, 19:40   #9
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Continuano gli esperimenti con la modalità bpsk coerente.
Ieri notte, su proposta di Markus DF6NM, abbiamo provato il programma EbNaut (vedi post iniziale) anche in onde medie. Questo per avere una idea delle possibilità del bpsk coerente anche su questa banda (ricordo che EbNaut è nato per le VLF !).
Ci aspettavamo un risultato deludente, invece siamo riusciti ad effettuare un QSO completo scambiandoci alcuni messaggi lunghi 22 caratteri a 0.3s per simbolo. Ogni trasmissione durava quindi circa 6 minuti; la frequenza usata è stata 478480,00 Hz. Vedi screen-shot allegati presi sul mio PC e su quello di Markus DF6NM.
Entrambi abbiamo trasmesso in bassa potenza con circa 100 mW ERP.
In particolare io ho usato una potenza di 7 W e la solita antenna a gabbia alta 8 metri, Markus invece usava una potenza di 30W e l'antenna - non completamente issata.
Ovviamente occorre effettuare tantissime altre prove per poter avere una piccola idea sull'efficacia di questa modalità in MF. Tuttavia i primi risultati sono rilevanti e ritengo che valga la pena di fare qualche sforzo tecnico sul proprio hardware per ottenere risultati più gratificanti del WSPR e di OPERA.

Se c'è qualche OM interessato a questa tecnica, sono a disposizione per chiarimenti e consigli.

73, Domenico (iz7slz)
Attached Files
File Type: zip EBNAUT MF QSO.zip (217.0 KB, 104 views)
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 17-11-15, 07:21   #10
i5efo
Member
 
Join Date: Mar 2014
Posts: 34
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Bravissimo Domenico,

complimenti per il bel QSO in eBNaut in 630m. Perché non provate anche in 2200m ? Ieri sera, per esempio, in 137 verso Markus la propagazione era ottima.

P.S. Ieri sera ho testato la versione 1.5.8 di Opera32 (l'ultima) e Markus mi ha demodulato perfettamente per tre volte consecutive (sembra tutto OK)

73 Emil, I5EFO
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	I5EFO_DF6NM_16nov15_OP32_v158_2.jpg
Views:	216
Size:	181.6 KB
ID:	15292  
i5efo non  è collegato   Reply With Quote
Old 07-01-16, 10:59   #11
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Voglio comunicare, con piacere, che i miei precedenti post sull'argomento hanno suscitato un pò di interesse.
Intanto hanno incoraggiato Emilio I5EFO, il quale è riuscito ad ottenere ottimi risultati in LF con OPERA 32.

Inoltre, qualche settimana fa, Riccardo IW4DXW mi dice di aver iniziato la preparazione di un setup per operare con EbNaut.
La sua stazione MF è basata su un SDR tutto homemade. Riccardo è stato in grado di inserire su questo SDR, un oscillatore OCXO molto preciso e controllato, con un PLL, da un segnale di riferimento derivato da un GPS. Anche questo PLL è stato progettato e realizzato da Riccardo. Complimenti !

Negli ultimi due giorni (di sera) abbiamo fatto alcune prove: Riccardo ha trasmesso, con potenze bassissime alcuni messaggi (è sceso sino a 0.4 W corrispondenti, per la sua antenna, ad 1 mW ERP).
La frequenza usata è stata 478460.00 Hz.
Sono stato in grado di riceverli - senza alcuno sforzo - in quanto sia la temporizzazione (ottenuta da Riccardo con un programma NTP) e la frequenza sono precise e stabili e questo consente la decodifica immediata con EbNaut.

Ora Riccardo è alle prese con il ricevitore. Se tutto procederà secondo programma, dovremmo poter eseguire un QSO in questo week end.

Allego la foto del ricevitore vintage JRC che utilizzo in LF ed MF in queste prove EbNaut. La frequenza di riferimento 10 MHz di questo RX viene controllata dal GPS mediante un semplice PLL homemade.

Invito Riccardo, non appena trova un pò di tempo, ad inserire un post con i dettagli della sua realizzazione.

73, Domenico IZ7SLZ
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	decodifica EbNaut di IW4DXW in MF.JPG
Views:	132
Size:	60.8 KB
ID:	15453   Click image for larger version

Name:	RX JRC.jpg
Views:	152
Size:	558.5 KB
ID:	15454   Click image for larger version

Name:	segnale di IW4DXW rx de IZ7SLZ.JPG
Views:	127
Size:	56.1 KB
ID:	15455  
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 08-03-16, 10:43   #12
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao a tutti,

qualche aggiornamento sui test in corso con questa modalità:

- I primi di marzo, la stazione canadese VO1NA ha effettuato delle trasmissioni EbNaut in MF su 477.700 kHz utilizzando la potenza di 30 W ed una ottima antenna L-rovesciata lunga 100 metri e alta 10.

http://www.ucs.mun.ca/~jcraig/500kex.html

Il messaggio inviato di 10 caratteri "G. MARCONI" è stato più volte ricevuto in Europa da DF6NM e la prima mattina del 3 marzo, grazie ad un guizzo di propagazione, anche da me in JN80NU (5400 km - record EbNaut in MF e prima ricezione in MF Italia-Canada).

Il risultato conferma la validità di questa tecnica: nessun tipo di modalità attualmente in uso mi avrebbe consentito di decodificare il messaggio trasmesso da Joe. Anche ogni tipo di QRSS non avrebbe dato alcun esito: sul mio spettrogramma (con risoluzione di 470 uHz) non era minimamente osservabile alcuna traccia.

Aspettiamo che VO1NA si attrezzi per la ricezione in maniera da ricambiare il messaggio !

- La stazione IW4DXW di Riccardo è ora "on air" in LF utilizzando lo stesso TX delle MF, opportunamente riprogrammato ma con un PA diverso. La potenza attuale è di 50 W.
Riccardo è riuscito a farsi ascoltare in modalità OPERA32 da diverse stazioni in centro Europa (PA, D) e da noi del JN80 Club. In particolare da Luigi IZ7PDX che ha ripreso le attività installando nel suo shack un ricevitore SDR con antenna mini-whip. Questo setup gli permette di ricevere segnali debolissimi a partire dalle VLF. Non è un caso che tutte le stazioni SWL "big ears" in MF ed LF, adottano un RX SDR e inviano, sulla mail del gruppo RSGB_LF, rappori di ascolto di trasmissioni che sono completamente assenti nei nostri ricevitori. Complimenti Luigi !

Invece qui in JN80NU (QRB = 641 km) Riccardo è stato ricevuto prima in modalità opds:
2016-03-06 11:54:51 IW4DXW 610km 137485.000Hz 1mHz -42.7dBOp 97% 19.8dB
e poi, ieri notte, anche con EbNaut. IW4DXW infatti ha trasmesso un messaggio lungo 30 caratteri e 14 minuti (di durata inferiore quindi sia al WSPR-15 che ad OPERA32).
Nessun problema ottenere la decodifica immediata grazie al perfetto allineamento in frequenza e tempo di entrambe le stazioni (vedi screen-shot allegato).

73 a tutti.

Domenico (iz7slz)
Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	Screenshot 2016-03-07 11.36.02.jpg
Views:	123
Size:	14.6 KB
ID:	15773   Click image for larger version

Name:	Screenshot 2016-03-08 01.14.41.jpg
Views:	122
Size:	14.8 KB
ID:	15774  
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Old 09-04-16, 01:04   #13
IZ7PDX
Senior Member
 
IZ7PDX's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: Locorotondo
Posts: 1,122
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Un saluto a tutti i cari amici colleghi Om del forum.
Oramai Domenico e Riccardo navigano in acque torbide per i miei occhi...
Solo loro riescono con tanta maestranza a orientarsi tra numeri, codifiche e onde elettromagnetiche. Complimenti ragazzi !

Grazie per avermi menzionato Domenico, mi sono accorto solo ora del'update del post.

Di mio, nel pochissimo tempo che mi viene concesso ho cercato di migliorare lato Rx e con l'adozione del Elad FDM-S2 e antenna Miniwhip installata nel meglio dei modi ad una altezza di 18 mt dal suolo su un palo metallico+canna da pesca e coassiale di qualità.
Anche un nuovo pc portatile con cpu I5 recentissima mi permette di essere qrx contemporaneamente in 630mt e 2200mt e modalità Opera8-Opera32-Wspr2-Wspr15 senza nessuna riduzione di sensibilità e risoluzione da parte del sistema ricevente.

Da qaualche sera Riccardo IW4DXW ha fatto capolino nei miei report in 2200mt, sono contento Riccardo, bravissimo.

Anche Max IK0VVE ha finalmente battezzato la sua nuova antenna luccicante (per la gioia dei vicini) e mi giunge una favola in Wspr2, well done Max !

Cosa dire, queste bande riservano sempre sorprese incredibili...
Come questa grande sorpresa, UTC 10:50 KHZ 477 VK3ELV Op8 Deep Search -36 dB 1456,3 Hz un bellissimo nuovo record personale!

Una buona scusa per ritornare a trasmettere e sperimentare in Lf e Mf.

Allego screen di alcuni report.
A presto.

Attached Thumbnails
Click image for larger version

Name:	Rx_Op8_Op32.JPG
Views:	588
Size:	519.7 KB
ID:	15951  
IZ7PDX non  è collegato   Reply With Quote
Old 09-04-16, 14:36   #14
iz7slz
Senior Member
 
Join Date: Jun 2013
Posts: 75
Re: Esperimenti in modalità BPSK-coerente in LF con il software EbNaut

Ciao a tutti e grazie Luigi per i commenti.

Ieri notte infatti abbiamo fatto un pò di traffico (..e QRM) in LF per provare il nuovo PA dei 137 kHz autocostruito di Riccardo IW4DXW. Riccardo ha fatto davvero un ottimo lavoro: il PA riesce ad erogare la potenza prevista e regge benissimo le lunghe trasmissioni delle modalità in uso in LF.
Mi ha invitato ieri sera ad un QSO in modalità BPSK-coerente con il programma EbNaut (ormai è un esperto !).
Siamo riusciti benissimo a chiudere il qso scambiandoci i rapporti ed i saluti senza alcuna difficoltà nelle decodifiche. Questo grazie alla precisione e stabilità in frequenza degli RTX al millesimo di Hz ottenuta con dei piccoli ed economici GPS. Le caratteristiche del segnale utilizzato erano le seguenti:
21 caratteri, 0.5 s per carattere, durata della trasmissione 10 minuti circa.
Allego gli screenshot di EbNaut-RX dei due messaggi ricevuti da Riccardo qui in JN80NU (qrb = 641 km).
Se confrontriamo i valori di Eb/N0 ottenuti ieri (in media 6 dB) con quelli delle altre modalità radioamatoriali (date un'occhiata a questo documento di pa3fwm http://wwwhome.ewi.utwente.nl/~ptdeb.../tn/tn09b.html )
notiamo che sarebbe stato possibile effettuare il QSO con EbNaut anche utilizzando 1/4 della potenza impiegata. Quindi 25W nel mio caso.

Oppure avremmo potuto (almeno teoricamente) riuscire in un qso JT-9 mentre ovviamente impossibili sarebbero stati i tentativi di qso in RTTY o CW.

La propagazione favorevole in MF ed LF tipica della stagione invernale sta a poco a poco diminuendo ma ancora ci può riservare qualche bella sorpresa come lo spot op8 della stazione VK da parte di Luigi IZ7PDX. Complimenti !

73, Domenico iz7slz
Attached Images
File Type: bmp Screenshot 2016-04-09 00.39.17.bmp (286.1 KB, 127 views)
File Type: bmp Screenshot 2016-04-09 01.18.40.bmp (286.1 KB, 115 views)

Last edited by iz7slz; 09-04-16 at 14:39.
iz7slz non  è collegato   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 20:52.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.