hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Nuove apparecchiature commerciali in ambito hamradio

Notices

Nuove apparecchiature commerciali in ambito hamradio Sezione dedicata agli annunci e/o discussione di nuove apparecchiature radioamatoriali, dai transceivers alle antenne, dai rotori agli accessori di stazione etc. Possono annunciare nuovi prodotti sia tutti coloro che ne vengono a conoscenza sia gli stessi produttori e/o rivenditori che siano registrati alla community.

Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 21-03-20, 09:36   #1
IZ3LQN
Member
 
Join Date: Sep 2013
Posts: 22
LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Buongiorno a tutti

Ritengo utile informare la comunità radioamatoriale dell'imminente commercializzazione di un nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W prodotto dalla "RFpower" di Vicenza, azienda tra le prime ad utilizzare i dispositivi RF di potenza in tecnologia LDMOS già dal 2013.

Ora, forte dell'esperienza maturata in questi anni, la "RFpower" ha sviluppato questo nuovo amplificatore la cui caratteristica principale è l'adozione di due transistor LDMOS MRF1K50 impiegati in configurazione push-pull, consentendo così un'ancor più elevata robustezza ed un miglior valore di IMD dell'amplificatore.

Maggiori info sono disponibili sul sito del produttore:
https://www.rfpower.it

Grazie

Last edited by IZ3LQN; 21-03-20 at 11:46.
IZ3LQN non  è collegato   Reply With Quote
Old 21-03-20, 10:34   #2
it9rwb
Senior Member
 
Join Date: Nov 2009
Location: scicli
Posts: 312
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by IZ3LQN View Post
Buongiorno a tutti

Ritengo utile informare la comunità radioamatoriale dell'imminente commercializzazione di un nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W prodotto dalla "RFpower" di Vicenza, azienda tra le prime ad utilizzare i dispositivi RF di potenza in tecnologia LDMOS già dal 2013.

Ora, forte dell'esperienza maturata in questi anni, la "RFpower" ha sviluppato questo nuovo amplificatore la cui caratteristica principale è l'adozione di due transistor LDMOS MRF1K50 impiegati in configurazione push-pull.

Maggiori info sono disponibili sul sito del produttore:
https://www.rfpower.it

Grazie
Ciao, si avevo visto sul suo sito...peccato che la pagina fornisce poco informazioni in genere,sia per il nuovo prodotto che per i vecchi.
Una volta era più ricco di foto, informazioni in merito alla garanzia di 5 anni ed altro.
Non capisco il motivo di tale restrizione d'informazioni.

73.
it9rwb non  è collegato   Reply With Quote
Old 21-03-20, 11:52   #3
IZ3LQN
Member
 
Join Date: Sep 2013
Posts: 22
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by it9rwb View Post
Ciao, si avevo visto sul suo sito...peccato che la pagina fornisce poco informazioni in genere,sia per il nuovo prodotto che per i vecchi.
Una volta era più ricco di foto, informazioni in merito alla garanzia di 5 anni ed altro.
Non capisco il motivo di tale restrizione d'informazioni.

73.
Ciao
Il motivo c'è.....eccome, ma esula ampiamente dall'aspetto tecnico.
Se uno comunque sa leggere bene i dati tecnici che ci sono.....c'è già materiale sufficiente per una prima valutazione.
Esiste poi la possibilità di chiedere ulteriori informazioni direttamente all'azienda.....o no!
73 Dino

Last edited by IZ3LQN; 21-03-20 at 12:06.
IZ3LQN non  è collegato   Reply With Quote
Old 21-03-20, 13:31   #4
ik3xjp
Senior Member
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 162
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by IZ3LQN View Post
Ciao
Il motivo c'è.....eccome, ma esula ampiamente dall'aspetto tecnico.
Se uno comunque sa leggere bene i dati tecnici che ci sono.....c'è già materiale sufficiente per una prima valutazione.
Esiste poi la possibilità di chiedere ulteriori informazioni direttamente all'azienda.....o no!
73 Dino
Bravo Dino,
Sicuramente sarà il top.
Finita sta buriana vengo a trovarti.

73 Dario
ik3xjp non  è collegato   Reply With Quote
Old 21-03-20, 13:35   #5
it9rwb
Senior Member
 
Join Date: Nov 2009
Location: scicli
Posts: 312
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by IZ3LQN View Post
Ciao
Il motivo c'è.....eccome, ma esula ampiamente dall'aspetto tecnico.
Se uno comunque sa leggere bene i dati tecnici che ci sono.....c'è già materiale sufficiente per una prima valutazione.
Esiste poi la possibilità di chiedere ulteriori informazioni direttamente all'azienda.....o no!
73 Dino
Ok, tnx.
Ho in programma di prendere un PA, non appena diventa ufficiale la commercializzazione mi informo su prezzo e alcune cosette,potrebbe interessarmi la cosa.

73.
it9rwb non  è collegato   Reply With Quote
Old 22-03-20, 07:59   #6
I4LEC
Senior Member
 
I4LEC's Avatar
 
Join Date: Jun 2010
Posts: 333
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Direi un plauso per l'impiego della coppia di moduli per ottenere la potenza equivalente alla dissipazione di targa del singolo (strada adottata dai costruttori d'oltre oceano), il motivo si evince dai dati tecnici allegati.

Mi chiedevo se prevista la selezione per livelli di potenza inferiori (riducendo la tensione di Drain), tipo Mid, Low, in quanto il trasformatore a larga banda è tipicamente ottimizzato per un certo carico e la riduzione del driver non ridurrebbe sostanzialmente la dissipazione.

Se sarà previsto un modello "custom" per driver QRP, adeguando il partitore d'ingresso allo scopo.

Nonostante un solo produttore di RTX annoveri la predistorsione, mi chiedevo se non ci fosse l'idea di prevedere un'uscita a -60dB (implementata dai soliti d'oltre oceano) così da evitare un "coupler" esterno.

73, Claudio
Attached Files
File Type: pdf MRF1K50H.pdf (1.01 MB, 65 views)
I4LEC non  è collegato   Reply With Quote
Old 27-03-20, 15:05   #7
iw0hdi
Member
 
Join Date: Feb 2020
Posts: 10
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Interessante applicazione del finale da 1500W,

Riducendo la potenza d'uscita tramite riduzione della tensione di drain comporta ad avere un'impedenza d'uscita dello stadio differente (piu bassa) rispetto a quella a 50 ohm con 50V di Vdrain e quindi un matching differente rispetto ad quello che si ha a 50V, (oltre ad altri fattori). ma Sinceramente non conosco il prodotto e non so come funziona
mi chiedevo come può essere applicata una potenza d'ingresso di 40W se il guadagno del finale puo superare i 20 dB, ammettiamo un po di disadattamento in ingresso dovuto al matching, ma comunque c'è da dissipare un bel po di potenza in ingresso per attenuare il livello al finale, tutto calore sprecato?

73
Andrea
iw0hdi non  è collegato   Reply With Quote
Old 31-03-20, 10:33   #8
I4LEC
Senior Member
 
I4LEC's Avatar
 
Join Date: Jun 2010
Posts: 333
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by I4LEC View Post

Mi chiedevo se prevista la selezione per livelli di potenza inferiori (riducendo la tensione di Drain), tipo Mid, Low, in quanto il trasformatore a larga banda è tipicamente ottimizzato per un certo carico e la riduzione del driver non ridurrebbe sostanzialmente la dissipazione.

73, Claudio
Mi rispondo da solo, il manuale del modello precedente cita due livelli, High/Low

Nel mentre, era balenata un'altra domanda, circa la tipologia di commutazione, se tradizionale o a diodi per un "full break-in", la sensazione è che continueremo con l'auto apprendimento.
I4LEC non  è collegato   Reply With Quote
Old 31-03-20, 12:57   #9
IZ3LQN
Member
 
Join Date: Sep 2013
Posts: 22
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by iw0hdi View Post
Interessante applicazione del finale da 1500W,

Riducendo la potenza d'uscita tramite riduzione della tensione di drain comporta ad avere un'impedenza d'uscita dello stadio differente (piu bassa) rispetto a quella a 50 ohm con 50V di Vdrain e quindi un matching differente rispetto ad quello che si ha a 50V, (oltre ad altri fattori). ma Sinceramente non conosco il prodotto e non so come funziona
mi chiedevo come può essere applicata una potenza d'ingresso di 40W se il guadagno del finale puo superare i 20 dB, ammettiamo un po di disadattamento in ingresso dovuto al matching, ma comunque c'è da dissipare un bel po di potenza in ingresso per attenuare il livello al finale, tutto calore sprecato?

73
Andrea

Andrea rispondo volentieri alle tue domande:

Il variare dell'impedenza d'uscita dello stadio a seconda della tensione di drain o pilotaggio è cosa ovvia e conseguente, ma tale da non pregiudicare il buon funzionamento del circuito.

E' da tenere presente che gli LDMOS sono dispositivi molto robusti e con un'alta efficienza. Se poi aggiungiamo un'ottimo sistema di smaltimento del calore generato, la combinazione di questi fattori, è vincente.

Il fatto che non si piloti questi dispositivi con potenze tipiche di 2-3 watt (o comunque basse) è essenzialmente dovuta al fatto che gli LDMOS sono dispositivi molto sensibili (leggi rottura) al problema degli "spike" generati da molti RTX nel momento in cui si va in trasmissione.

Questo deve preoccupare molto, e molto di più, del variare dell'impedenza dello stadio d'uscita sopracitata.
Idem, il problema della maggior dissipazione dell'attenuatore d'ingresso, diventa irrilevante in questo contesto.
Direi che non sarebbe per niente male entrare anche con 100 watt di pilotaggio !

Ho risposto in maniera sintetica ma spero, esaustiva.

73 de Dino

Last edited by IZ3LQN; 31-03-20 at 13:50.
IZ3LQN non  è collegato   Reply With Quote
Old 31-03-20, 14:51   #10
iw0hdi
Member
 
Join Date: Feb 2020
Posts: 10
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Ciao Dino,
Giusta osservazione
Sicuramente il progetto é ben studiato e privo di pecche,
Personalmente ho avuto a che fare con transistori singoli anche da 1,2KW per amplificatori in banda vhf (nxp ldmos) per applicazioni in banda larga. Quello che ho notato comunque é che se si alimenta il dispositivo a circa 28 VDrain si ha una potenza di circa1/3 rispetto a quella P1dB a 50Vdrain, ovviamente con matching differente in entrambi i casi.
Poi é ovvio che con le nostre radio é difficile controllare la potenza d'uscita soprattutto in ssb e in caso di "spikes", io credo che in ingresso non ci sia solo un attenuatore perché comunque se una radio da 100W o 200w di max Pout é limitata a 20 o 30W lo spike lo genera sia che si abbassa la potenza a 20w che a 2 a w a meno che la radio non limita la potenza con abbassamento della Vdrain come sopra allora lo spike ci potrebbe anche non essere
73
Saluti
iw0hdi non  è collegato   Reply With Quote
Old 31-03-20, 17:53   #11
IZ3LQN
Member
 
Join Date: Sep 2013
Posts: 22
Re: LA2K5 nuovo amplificatore a stato solido da 1500 W

Quote:
Originally Posted by iw0hdi View Post
Ciao Dino,
Giusta osservazione
Sicuramente il progetto é ben studiato e privo di pecche,
Personalmente ho avuto a che fare con transistori singoli anche da 1,2KW per amplificatori in banda vhf (nxp ldmos) per applicazioni in banda larga. Quello che ho notato comunque é che se si alimenta il dispositivo a circa 28 VDrain si ha una potenza di circa1/3 rispetto a quella P1dB a 50Vdrain, ovviamente con matching differente in entrambi i casi.
Poi é ovvio che con le nostre radio é difficile controllare la potenza d'uscita soprattutto in ssb e in caso di "spikes", io credo che in ingresso non ci sia solo un attenuatore perché comunque se una radio da 100W o 200w di max Pout é limitata a 20 o 30W lo spike lo genera sia che si abbassa la potenza a 20w che a 2 a w a meno che la radio non limita la potenza con abbassamento della Vdrain come sopra allora lo spike ci potrebbe anche non essere
73
Saluti
Tutto corretto quello che hai scritto, ed ovviamente l'attenuatore d'ingresso fa parte di un circuito ben più complesso; certo però che entrare con 100 e più watt semplificherebbe di molto le cose ma la paura è che il mercato non recepirebbe positivamente questa soluzione.
Pare che si esalti il fatto che con basse potenze di pilotaggio si arrivino ad alti valori di potenze d'uscita; cosa verissima per effetto dell'alto guadagno degli LDMOS ma tante volte controproducente, purtroppo,nel caso di impiego con le nostre apparecchiature radio.

73 Dino

Last edited by IZ3LQN; 01-04-20 at 10:35.
IZ3LQN non  è collegato   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 13:49.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.