hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Avvisi

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 11-01-19, 11:49   #1
iw5eij
Senior Member
 
L'avatar di iw5eij
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: JN53ps
Messaggi: 564
Vale la pena utilizzare un DSP audio sui moderni rtx?

Da quando ho ripristinato la stazione in città ho l'impressione di avere più rumore di quanto ricordassi.

Forse è una suggestione, forse è il fatto che a cercare i new one che diventano sempre più "rari", ho da combattere con segnalini al limite del rumore.

Ora il mio ricetrasmettitore, un Yaesu FT-950, anche se non è l'ultimo grido ha il suo bel DSP a bordo.
Chiudendo "a modino" i filtri si trovano certamente vantaggi, ma mi chiedevo se potevo ricavare qualcosa in più in termini di intelleggibilità utilizzando un piccolo DSP esterno.

Ora non dico un BHI ma ci sono semplici circuitini che appaiono molto validi come ad esempio questi https://www.sotabeams.co.uk/audio-filters-and-more/ o quello di un om della zona 2 che è abbastanza simile.

Ho provato a vedere lo spettro audio in uscita dal RTX e già il suo DSP mi taglia via il "non necessario"

Ha quindi senso? Qualcuno di voi ha fatto dei test?

pse k




_
__________________
little pistol station op. Leo - stazione Yaesuita
IW5EIJ's website


ARI Firenze


Radio what's new?
Radio, someone still loves you


de IW5EIJ / KK6TIF
iw5eij non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-01-19, 17:26   #2
IK1YFE
Member
 
Registrato dal: Jun 2014
Messaggi: 31
Re: Vale la pena utilizzare un DSP audio sui moderni rtx?

ciao.
Se e un problema di QRM locale, l'unica soluzione e eliminarlo alla fonte. più facile a dirsi che a farsi.
Ti suggerisco di provare X phase, QRM- Eliminator, Ecc.
http://www.radioamatoripeligni.it/i6...ase/xphase.htm
IK1YFE non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-01-19, 16:18   #3
i4zsq
Senior Member
 
L'avatar di i4zsq
 
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Bologna per lo più... ogni tanto portatile SP8-Polonia .
Messaggi: 5,056
Smile Re: Vale la pena utilizzare un DSP audio sui moderni rtx?

Quote:
Originariamente inviata da iw5eij Visualizza il messaggio
......Qualcuno di voi ha fatto dei test?_
Qualche test mi è capitato di farlo negli anni passati, a iniziare dal 2006 quando ho ricominciato a fare un po' di radio dopo un lungo periodo di QRX. La scintilla è scoccata allorchè mi trovai per le mani un TS940 e provando a inserire il filtro APF in CW notai un certo qual miglioramento nella comprensibilità dei segnali più deboli. Questo filtro è estremamente semplice, un paio di operazionali in un circuito scarno ma abbastanza efficace per sopprimere soffi e toni troppo alti o bassi che riuscivano a transitare in qualche modo attraverso i filtri IF stretti. In breve mi procurai in eBay un 'DSP Filter' della MFJ che almeno sulla carta prometteva bene. Nonostante le tante ore spese in tentativi quasi sempre infruttuosi lo possiedo ancora, ma sta da tempo nell'armadio delle cose dimenticate. Poi un giorno mi imbattei in un filtro di BF non DSP, dal costo molto abbordabile ( circa 40 $ ) della Auteck Research e visto l'esiguità della spesa decisi di provarlo. All'analisi si tratta del 'solito' filtro con operazionali, ma piuttosto ben progettato e estremamente flessibile, essendo dotato di banda passante regolabile ( selectivity ) e regolabile anche in frequenza, oltre ad avere la possibilità di disporre di un notch sempre inserito ( e regolabile ) oltre che delle altre quattro selezioni di modo Peak, Notch, Lowpass, Hp, quindi un Notch doppio ( volendo...). Questo filtro prende il segnale di BF destinato alle cuffie, lo 'lavora' e lo rende disponibile per l'ascolto in cuffia. Mi ci è voluto un po' di tempo per fare test e confronti e alla fine è risultato vincente. Al tempo avevo un ic751 come apparato, poi sostituito con un ic765 ( sempre dotato di tutti i filtri IF ) e poi recentemente con un FT3000 e poi con un ic7600 e ora anche con un ic775DSP. Il fatto che ancora trovi posto in stazione e sia perennemente connesso credo che non necessiti di altre spiegazioni... Al momento il FT3000 staziona in Polonia, dove ho la stazione 'estiva', in compagnia di un secondo Auteck filter gemmello che ho fortunatamente trovato ancora in eBay. Da notare che tutti e tre gli apparati più recenti ( FT3000, ic775DSP e ic7600 ) dispongono sia del controllo NR ( molto usato specie in CW...) che del APF ( o Contour...). Quindi la mia risposta alla tua domanda è SI'. Non conosco i filtri DSP cinesi e quindi lì non mi sbilancio...
73'
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   zsq-RACK09.jpg‎
Visite: 46
Dimensione:   156.9 KB
ID: 18777   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   ic775 2018.jpg‎
Visite: 48
Dimensione:   106.2 KB
ID: 18778   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   ic775 -2019.jpg‎
Visite: 42
Dimensione:   445.4 KB
ID: 18779  
__________________
I4ZSQ Silvano
i4zsq non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-01-19, 19:21   #4
I5NSR
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 83
Re: Vale la pena utilizzare un DSP audio sui moderni rtx?

GE fer all.
Confermo quanto detto da Silvano.
Anch'io impiego l'Auteck Research stesso modello. Mi fu consigliato dallo stesso Silvano e acquistato su Ebay USA.
Da subito impiegato con il 781 con enorme vantaggio sui micro segnali annegati nel qrm che mi ha permesso
di fare un buon lavoro in 160 dove vivendo in città il qrm regna sovrano!
Io ho trovato nei comandi Frequency e Seletctivity un'arma vincente.
L'unica modifica che feci da subito fu quella di portare l'alimentazione da 110vac a 13.8dc.
Ovviamente questo device va' saputo impostare , ma non ci vuole molto direi.
Ho avuto modo di provare a lungo i qrm eliminator , circuitalmente sembra l'uovo di Colombo ma all'atto pratico
necessitano di una antenna separata che "acchiappa" il rumore interferente cosa non facile da realizzare.
Altrimenti questi dispositivi si trasformano in meri attenuatori.
Ho avuto modo di usare l'Auteck Research con il JRC JST 245 , il TS 590.
Attendo di usarlo a breve con il nuovo arrivato l' FTdx 5000...appena imparo a "mandarlo"...hi !
Pertanto consiglio vivamente chi usa gli rtx vintage specialmente in CW di spendere un pò di tempo
nella ricerca di questo dispositivo vintage molto efficace ma poco conosciuto.
Oppure fare della sana autocostruzione , io ho lo schema per niente complesso
il quale usa componentistica discreta di facile reperibilità....

enneesseerre.
I5NSR non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13-01-19, 21:13   #5
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: JN54rr
Messaggi: 376
Re: Vale la pena utilizzare un DSP audio sui moderni rtx?

Condivido, avendo provati parecchi loro prodotti, che Autek Res. e' una aziendina che costruisce cose ben progettate.
A mio avviso un buon DSP e' utile, riduce, o quantomeno modifica, il rumore ed e' essenziale... tranne se lo hai gia': analogamente ad un filtro if ottimo in cascata ad un filtro if ottimo che non da' risultati mirabolanti...

Sicuramente utilizzare una ricezione tramite due antenne con un annullatore di fase (come quello citato) e' moooolto meglio, ma - a parte la maggiore complessita' di installazione - quelli buoni sono pochi (ad esempio WiMo ne vende uno che un collega ha provato e buttato nel cestino... al contrario di altri produttori o degli schemi distribuiti su QST).
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/

Ultima modifica di i4mfa; 13-01-19 a 21:16 Motivo: precisazione
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:16.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it