hamradioweb.org

 


Go Back   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > VHF and UP / Satellites / EME

Notices

VHF and UP / Satellites / EME sezione dedicata alle bande VHF e superiori, dal trafiico via satellite, al moonbounce, al meteorscatter etc.

Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 13-08-19, 20:39   #1
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 169
Preamplificatore da palo per i 6M

Confesso che ho una discreta esperienza dei 2M e 70cm ma in 6m non ci ho ancora messo naso, quindi chiedo a voi (esperti), in previsione della prossima installazione di un traliccio sul tetto (finalmente con buon accordo di tutti i condomini) con una dinamica HF, una Long Yagi per i 144Mhz e forse anche una per i 432Mhz. ed ovvio una per i 6M (verrà un bell'albero di Natale)

Ma si potrebbe anche pensare ad un palo carrellato separato per i 6m in su.

Ha senso usare un preamplificatore da palo tipo es SP-6 della SSB in aiuto di una buona antenna ? di quest'ultima non ho dubbi.

Cordialmente

Sergio I3MU - KI3MU
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
Old 13-08-19, 20:57   #2
i4ewh
Moderator
 
i4ewh's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 4,026
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Se metti un palo solo per i 6 metri risparmia il pre, usa un buon cavo e installa una 2 X 7 elementi OWA.

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 06:48   #3
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 169
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Grazie Paolo, i desideri dei radioamatori sono infiniti e poi si cozza con la realtà.
Bisognerebbe avere una casa con 4 tetti un ampio appezzamento di terreno intorno (in esclusiva proprietà), una posizione senza troppe montagne intorno, meglio la pianure. Ma io come tanti altri non abbiamo cercato la location in base alle esigenze radioamatoriali.

Cercheremo di fare del nostro meglio, accettando i compromessi e forse anche gli infiniti impedimenti.

C'è qualche contest in 6m, in questo contesto in portatile un pre avrebbe senso.
Nel frattempo maturiamo le idee, mitighiamo i desideri e vediamo se il gioco vale la candela.

Colgo questa occasione per informare che questa sera dalle 17:00 alle 21:00 UTC ci sarà lo I.A.C (Italian activity Contest), in UHF. Ci sarà un po di movimento vale la pena magari di scongelare qualche apparato lascito in frigorifero.

Per maggiori info:
http://www.ari.it/index.php?option=c...id=351&lang=it

A Ferragosto ci sarà un field day dalle 7 UTC io sarò attivo da Treviso in UHF I3MU/3 in JN65DR a bordo di I3NGL, mio vecchissimo amico e coetaneo. Antenna ottima e birra tanta !, vediamo se sarà papabile per il Marconi CW autunnale, ma questa volta in VHF

In qualche futuro post esprimerò il mio concetto tra le differenze tra un radioamatore "tropo" da uno "iono" pro e contro.

Per ora ho in acquisto un doppio converter VHF/UHF con IF a 28Mhz da abbinare al mio Perseus per monitorare le porzioni dai banda di mio interesse.

Un saluto a tutti da
Sergio i3MU

Last edited by i3mu; 14-08-19 at 06:54.
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 12:58   #4
IK7JWY
Senior Member
 
IK7JWY's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Location: Alezio-LE-
Posts: 4,501
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Quote:
Originally Posted by i3mu View Post
Per ora ho in acquisto un doppio converter VHF/UHF con IF a 28Mhz da abbinare al mio Perseus per monitorare le porzioni dai banda di mio interesse.
Interessante ! Ho anche io un Perseus. Se vuoi, potresti iniziare una nuova discussione sul converter che intendi acquistare ? Così evitiamo di allungare questa finendo con l'andare fuori tema.
__________________
73 de IK7JWY Art : "You don't need FT8 /FT4 to hear me in HF, I'm not a pulsar."
https://www.qrz.com/db/IK7JWY
(www.infinitoteatrodelcosmo.it)
IK7JWY non  è collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 16:25   #5
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 169
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Certo che ne parlerò, ma prima devo implementare, misurare, valutare la mia idea. Senza farla lunga, visto che ormai i converter puri sembra non si trovino più
ho acquistato un tranverter doppio 144/432 progetto di UR3LMZ e di costruzione Ucraina, costo assolutamente contenuto. Chi ne parla bene chi li stronca. La mia esperienza è di credere con riserva al prossimo. Io credo fortemente ad I3MU, che non è l'ultimo arrivato, forse non farà test con apparecchiature professionali ma crede fortemente alle proprie orecchie ed alla propria esperienza. A tal proposito, controcorrente potrei dire che passa una bella differenza tra apparati che fanno godere gli "strumenti di misura" ma meno le proprie orecchie, in fondo gli estremi giudici sono gli umani utilizzatori. Molti anni fa nella mia gioventù ero un patito della HI FI, ancora oggi si dibatte sul suono "caldo delle valvole" contro ai JFET di potenza, una vituperata classe "A" con trasformatore di uscita contro Push Pull o simmetria complementare con tassi di retroazione da capogiro che assicurano una linearità di banda passante da 10Hz a 100000Hz molto più di ciò che un orecchio umano possa percepire. Sono meglio bah!, io amo la musica dal vivo fatta da strumenti acustici. Non per nulla una mia passione alternativa ( poi mica tanto, è la liuteria ). I violini sfuggono a tutte le misure e standardizzazioni, non si lasciano codificare e non è possibile rilasciare un certificato basato sulle ottime caratteristiche strumentali.
Il mio motto è: l'uomo prima di tutto e non è la zappa che fa un buon zappatore.

Alle prossime.

Sergio i3MU
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 19:25   #6
I2NOY
Senior Member
 
I2NOY's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Location: Milano
Posts: 85
Question Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Quote:
Originally Posted by i4ewh View Post
Se metti un palo solo per i 6 metri risparmia il pre, usa un buon cavo e installa una 2 X 7 elementi OWA.

Paolo I4EWH
Non serve il pre neanche se uno ha 46 metri di discesa?
Un ottimo coassiale può perdere sui 1,5 dB, con questa lunghezza sui 50 MHz.
Tenendo conto che un tipico RTX moderno con massima sensibilità ha una figura di rumore a 50 MHz di circa 6 dB, un pre da 0,5 dB di figura di rumore quasi attaccato al dipolo della yagi non servirebbe?

Anche per me i 50 MHz sono una banda nuova, dopo il risveglio radiantistico. Ogni parere e/o consiglio è ben accetto.
I2NOY è  collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 20:55   #7
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 169
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

i2NOY penso che tu condivida con me l'atteggiamento: mai cercare di reinventare l'acqua calda in modo autarchico.

Nel senso: per prima cosa, su di un argomento a me nuovo, chiedo cosa abbiano fatto gli altri. Non tutti sono sciocchi, quindi qualche dritta, qualche parere è assolutamente desiderato e ben accetto. Ma poi alla fine si rielabora il tutto lo si implementa nella propria condizione e si decide il da farsi.

Benissimo per i cavi, avendo lavorato molto in UHF, sebbene in portatile sono molto corti ho sempre usato cavi con dielettrico aria aircell, con alto valore del fattore di velocità. Penso che i cavi che ho non siano più prodotti poiché da una rapida ricerca vedo che hanno tutti dielettrico solido, mentre il mio ha proprio una struttura reticolare di sostegno tra il conduttore interno e calza. Vietato assolutamente calpestare il cavo.

Ormai sui cavi non c'è che l'imbarazzo della scelta, basta saper leggere le caratteristiche e conoscere il circuito equivalente di un elemento infinitesimo "dx" del cavo e poi risolvere un paio di semplici equazioni differenziali, in particolare quello dei telefonisti e quello dei telegrafisti, ed il gioco è fatto.

Forza e coraggio l'importante è trovare ancora qualche motivo di divertimento che giustifichi questo pozzo senza fondo (intendo da un punto di vista monetario) che è l'hobby della radio. Con tutto quello che ho speso, negli anni, avrei potuto acquistare mezza Ferrari. Ma come dice un proverbio Pugliese: " dove c'è gusto non c'è perdenza", però ci deve essere un po di gusto altrimenti c'è solo perdita e non sono di certo un masochista.

Sergio i3MU
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
Old 14-08-19, 21:11   #8
i4ewh
Moderator
 
i4ewh's Avatar
 
Join Date: Aug 2007
Posts: 4,026
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Quote:
Originally Posted by I2NOY View Post
Non serve il pre neanche se uno ha 46 metri di discesa?
Quelli sono un po' tantini. In ogni modo gli utenti dei 6 metri si dividono in due categorie: quelli che vengono dalle HF e quelli che vengono dalle VHF. I primi di solito sanno operare benissimo ma lasciamo perdere il livello tecnico, i secondi tecnicamente sono ben preparati e usano le stesse cautele delle VHF ma del livello operativo meglio non parlare

Scherzo, eh! Non arrabbiatevi. In ogni modo in 6 metri bisogna ragionare come in VHF, quindi se la discesa è lunga il pre è indispensabile, come pure cavi e connettori di ottima qualità. Ma quello che servirebbe di più è a 150 milioni di chilometri di distanza...

Paolo I4EWH
__________________
http://i4ewh.altervista.org
i4ewh non  è collegato   Reply With Quote
Old 15-08-19, 18:54   #9
ik3tpp
Member
 
ik3tpp's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Dosson
Posts: 23
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Sono attivo in 6 metri dal 1992 e ho collezionato oltre 200 entità, non ho mai sentito la necessità di interporre un pre tra antenna e rx. Ho un pre SP6 e per un breve periodo l'ho messo in linea vicino all'antenna, ma mi alzava solo il rumore senza rendere più fruibili i segnali e l'ho tolto. Ho la fortuna di avere una calata relativamente breve (circa 15m) con cavo da 10mm a bassa perdita, l'antenna è una 7 el M2.
__________________
IK3TPP Fabio
ik3tpp non  è collegato   Reply With Quote
Old 16-08-19, 09:08   #10
i3mu
Senior Member
 
i3mu's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Carrè (Vicenza)
Posts: 169
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Grazie Fabio IK3TPP per il tuo parere. Durante la mia permanenza a Villorba, non ci siamo mai conosciuti di persona, ma ti conosco per comprovata fama. In passato ci siamo collegati diverse volte sia in V che in U da svariati locatori. Penso che avrai qualche ricordo, il mio particolare ed inusuale nominativo non si scorda facilmente anche se c'è stato, un importante buco di inattività.

Allora, risoluzione finale, tiriamo le conclusioni, delle considerazioni tue e di altri. Sono necessarie due cose:

1-una buona antenna
2-un buon cavo, possibilmente corto.
3-manico e buone orecchie

Avrei un'altra cosa da chiederti, ma lo farò privatamente per E-mail, spero che quella dichiarata su QRZ sia valida ed aggiornata. Ti chiederò un parere, le tue impressioni su di un apparato che so che possiedi.

Io chiedo pareri non consigli. Io dico sempre a chi mi chiede qualcosa, che posso dare solo pareri, mai consigli, così nessuno potrà dire: mi hai consigliato male!. ( la sottile differenza tra consiglio e parere è semplice, sei tu costretto a decidere )


73 da Sergio i3MU - KI3MU

Last edited by i3mu; 16-08-19 at 09:11. Reason: chiarimento
i3mu non  è collegato   Reply With Quote
Old 16-08-19, 10:15   #11
I2NOY
Senior Member
 
I2NOY's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Location: Milano
Posts: 85
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Mi pare chiaro che se dovessi migliorare il mio setup, la prima cosa da fare è cambiare antenna.

Chiedo a chi ha fatto qualche esperimento: si nota la differenza tra una 5 elementi optibeam (mia attuale antenna) e una 7 elementi? Si nota la differenza tra antenne modellate per avere pochi lobi e stretti in ambito urbano? Se sì, quali sono i progetti migliori?

Oppure bisogna almeno accoppiarne due?

Seconda cosa: farsi una bella stazione remota in zona rurale.

In Milano città il made man noise è così alto che anche in VHF e superiori ogni sforzo è vano, o quasi.

Last edited by I2NOY; 16-08-19 at 10:23.
I2NOY è  collegato   Reply With Quote
Old 16-08-19, 19:04   #12
i4mfa
Senior Member
 
i4mfa's Avatar
 
Join Date: Feb 2017
Location: JN54rr
Posts: 524
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Quote:
Originally Posted by i4ewh View Post
... una 2 X 7 elementi OWA.
Dobbiam proprio battezzare le (povere) Yagi?
Se si, allora meglio una 2x7 LFA, imho.
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/

Last edited by i4mfa; 16-08-19 at 19:08. Reason: link
i4mfa non  è collegato   Reply With Quote
Old 18-08-19, 11:37   #13
I2NOY
Senior Member
 
I2NOY's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Location: Milano
Posts: 85
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Visto che citi le LFA, qualcuno che ci legge ha effettivamente provato la maggiore silenziosità di queste antenne rispetto alle convenzionali yagi con dipolo aperto?

La mia 5 elementi optibeam è "sorda" come una campana nella mia stazione cittadina milanese.

Migliorerebbe qualcosa a mettere una LFA?
I2NOY è  collegato   Reply With Quote
Old 18-08-19, 20:45   #14
i4mfa
Senior Member
 
i4mfa's Avatar
 
Join Date: Feb 2017
Location: JN54rr
Posts: 524
Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Chiarisco i dialetti in modo ingegneristicamente pratico.
OWA = yagi realizzata (tipicamente con primo direttore ravvicinato) in modo da avete le caratteristiche (typ FtB) "abbastanza piatte" al variare della frequenza.
LFA = yagi realizzata per massimizzare (questo implica low Z da cui LF = dipolo ripigato, che ha 4xZ) G e / o FtB per cui "lobi stretti = low noise".

Sorda come una campana... dovrebbe essere una con G almeno 6dB sotto il normale.
Tipicamente si dice Antenna Sorda in luogo di Posizione Scalognata...

"Mandami il link che vediamo in quale dei 2 casi ricadi" sarebbe OT...
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Reply With Quote
Old 19-08-19, 17:10   #15
I2NOY
Senior Member
 
I2NOY's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Location: Milano
Posts: 85
Unhappy Re: Preamplificatore da palo per i 6M

Più che altro posizione cittadina.
Sto qui a limare il dB teorico, quando ne ho forse 10-20 di rumore in più di gente che sta in zone rurali.

Me ne farò una ragione...

Magra soddisfazione di avere la nomea di "sordone con i kW", quando invece ho 100 W ma come minimo un S/N peggiore di 10 dB rispetto ai corrispondenti in campagna. Speriamo nel sole e nel F2, che farà da livella per i cittadini come me.

Last edited by I2NOY; 19-08-19 at 17:14.
I2NOY è  collegato   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 11:59.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.