hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Avvisi

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 10-09-18, 10:12   #1
iw5eij
Senior Member
 
L'avatar di iw5eij
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: JN53pu
Messaggi: 518
Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Leggo un “rinfocolarsi” delle discussioni relative all’FT8, io sono purtroppo colpevolmente assente dalle bande* e non ho (o non avevo) esattamente il polso della situazione.

*manca poco, c’ho già il cavo intestato devo solo portarlo dal tetto fino in casa


Quest’ estate , visto mi si prospettavano un po’ di giorni all’isola d’Elba ho deciso di portare con me l’armamentario, conoscevo la location e cosa potevo montare.
Ho preso con me l’FT-897 fido compagno di portatile, il pc notebook radio-dedicato, un accordatore esterno simil CG-3000, interfaccia digitale, tasto morse e tutti gli altri aggeggi necessari. Come antenna ala solita canna da pesca con un paio di filacciosi a mo’ di contrappeso.
Ecco quindi pronta la mia ri-apparizione in HF.

Un paio di giorni dopo l’arrivo metto su la stazione e accendo. Molto silenzio, anche un po’ troppo. Controllo l’antenna, controllo gli accordi, va tutto bene magari il set up è un po’ sordo. Cerco qualcuno che chiami… niente solo in 40 ma in fonia sono troppo “loffio” per esser sentito e inoltre non posso stare a urlare in un microfono, l’avevo già messo in conto e vado nella (a me cara) RTTY.

Dopo aver chiamato a vuoto per un bel po’ mi sono rotto, scorro il vfo ed ecco il suono “inquietante” dell’FT8: mia cognata sostiene sia il suono di quando nei film ci sono gli extraterrestri!

Decido di mandare a quel paese i miei pregiudizi (in buona parte fondati) e avvio WSJT. Ho una versione “vecchia” ma non avendo connessione adatta uso quella, chissenefrega.

Sincronizzo l’orologio del pc con il gps ed ecco che iniziano a passare “stazioni” sul mio monitor, rispondo a qualche chiamata e subito parte il “giochino” di risposte e sequenze automatiche.
Così la prima sera, tra gli altri, metto a log due A4 call conosciuti nei contest RTTY. Spengo con una dozzina di qso a log, fatti in un relativamente poco tempo rispetto a quello perso a chiamare a vuoto.
Il giorno dopo riprovo, stesso tempo perso, bande forse un po’ più chiuse ma di nuovo riattacco in FT8, questa volta chiamo e tiro su un’altra manciata di qso tra cui qualche giapponese in 30m.

Sono contento di aver fatto qualche collegamento ma non è proprio il top del divertimento, mi concentro sui 17 e 30m che sono un po’ meno frequentati delle bande “tradizionali” e permettono ottimi collegamenti.

Non sono particolarmente soddisfatto e in una botta di autostima, qualche sera dopo decido di buttarmi a chiamare in cw. D’altronde prima di spegnere il giorno avanti avevo sentito S01W chiamare a vuoto in 30m, salvo crearsi un pile-up nel tempo che sono andato a prender il tasto.
Attacco il tasto, configuro anche qualche memoria e provo… niente, vuoto…
Prendo lo smartphone, vado dove prende la rete e mi collego sul reverse beacon: sono ascoltato in tutta europa in 30m e anche negli states in 20, mah.
Ritorno alla radio e tiro su ben 5 (cinque!) collegamenti in cw, di cui solo tre in risposta alla mia chiamata.

Dalla sera successiva ho deciso di skiantare il pc in FT8 e tirar su quel che veniva, in fondo il sistema ha dei vantaggi, si può conversare con i tuoi familiari mentre fai qso, si può bere un bicchierino di aleatico mentre lui risponde ai tuoi corrispondenti salvo poi un paio di click per proseguire. HI!
E poi mi “scassava” profondamente aver portato con me tutto l’ambaradan per non farmi rispondere.

Ho notato poi che non sempre potevi scolarti il bicchierino e la torta briaca in pace, nuovi skills sono richiesti ai ftottari che voglian esser efficienti.
Il timing, che se hai una caccavella di pc come il mio va pure risincronizzato quotidianamente, gli “impallamenti” nella sequenza automatica dai quali ti devi tirar fuori manualmente.

E infine i più ganzi, quelli che entrano a gamba tesa.
Tu hai risposto a XY0ABC e lui non ti da il ricevuto, continui a passargli IW5EIJ XY0ABC -12 (esempio), dopo il secondo o terzo passaggio arriva il ganzo che ti passa lui il rapporto ZZ0YZX IW5EIJ -8 così “a gamba tesa” a quel punto sei in dubbio se insistere con il non rispondente oppure passare al nuovo arrivato concludere fino al RRR, non sempre dato ma spesso sostituito dal 73RR.

Alla fine dei giochi sono stato in aria solo per sei sere per 120qso circa, ci cui 5 in cw e 1 in rtty ;(

Tornato a casa ho chiesto su LoTW un certificato per /IA5 e ho caricato il log: ebbene ben 12 punti per il DXCC Challenge sono già confermati con relativamente “poco sforzo”, che dire?

Alla fine di questa mia micro spedizione che conclusioni ne ho tratto? Non saprei sinceramente cosa pensare.

I punti per lo challenge sono arrivati, i collegamenti li ho fatti (con l’aiuto indispensabile del mio pc), una manciata di cartoline per eu-028 le invierò…

Ho potuto conversare e bermi un bicchierino dopocena con la mia famiglia lasciando al radio in background… e allora?

Sarà la scarsa propagazione? Ma veramente sui reverse beacon arrivavo e non pianissimo.
Sarà un po’ di pigrizia? Mah però se sto alla radio mentre guardo la tv o faccio conversazione ok, ma se sto alla radio per la radio…

Dimmelo tu cos’è?
__________________
little pistol station op. Leo - stazione Yaesuita
IW5EIJ's website


ARI Firenze


Radio what's new?
Radio, someone still loves you


de IW5EIJ / KK6TIF
iw5eij non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 10-09-18, 10:33   #2
IK7JWY
Senior Member
 
L'avatar di IK7JWY
 
Registrato dal: Aug 2007
ubicazione: Alezio-LE-
Messaggi: 4,359
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Simpatica ricostruzione di un'estate alla radio un po' noiosa all'isola d'Elba: Vieni a Gallipoli una volta...
Scherzi a parte, vado subito al sodo.
A me i modi digitali non piacciono, dalla RTTY all'FT8. In passato è andata sempre così: nuovo modo digitale, ah vediamo di cosa si tratta, SSTV, PSK31, ah però, carino, dopo qualche ora... ok, mi annoia, via dall'hard disk! Inoltre, degli awards e degli avanzamenti nella challenge o altre diavolerie ammericane non me ne può fregare di meno.
Quello che mi lascia perplesso è che questo nuovo modo digitale sembra stia sostituendo gli altri modi, digitali e non. Se le bande sono aperte (alla faccia del minimo solare) ma la gente sta solo in FT8, cosa può significare di diverso ? Che sia solo la novità del momento e tutti vogliono vedere di cosa si tratta ? Mah. Io tirerò avanti finché posso, con il mio obsoletissimo CW High Power, per il semplice, antico, gusto di stabilire radiocomunicazioni o, perchè no, di una sana competizione (contest) tra umani (anche se con la lebbra... ) , magari con antenne e altri accrocchi autocostruiti. Per il dopo, si vedrà.
__________________
73 de ik7jwy Art
(www.infinitoteatrodelcosmo.it)

Ultima modifica di IK7JWY; 10-09-18 a 14:22
IK7JWY non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 10-09-18, 10:43   #3
IZ5CML
Moderator
 
L'avatar di IZ5CML
 
Registrato dal: Aug 2007
ubicazione: Empoli, JN53LR
Messaggi: 4,041
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Ti chiedevi cosa è Leo ? Te lo dico io..la fine della radio e non sono pessimista, non me ho bisogno.
Non mi interessano minimamente le opionioni entusiastiche di "teste coronate" o auto presunte tali, x fortuna ho la mia...anche un po di ka z z o !

Per me il discorso è chiuso, felice ed orgoglioso di essere ft8 free come dice Joe, finché dura faccio altro, dopo isola ecologica e nuovo hobby.
Non con poca amarezza visto che è un involuzione x nulla necessaria.
__________________
DX ! What else !?
IZ5CML non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 06:52   #4
I0GOD
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2008
Messaggi: 429
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Da quando è attivo l'FT8 le mie radio dormono il sonno del giusto. L'ultimo QSO è quello di KH1/KH7 poi il nulla. Ogni tanto provo a vedere se si sente qualcosa, accendo mi faccio un giretto nelle zone dove prima sentivo il Pacifico e poi spengo tutto. Ora la UB50 è calata a terra per manutenzione (verniciatura canne VTR) e tra qualche mese la rimetterò a posto ma potrei anche lasciarla lì dove è tanto non cambia niente. Per ora aspetto che l'autunno porti qualcosa in più ma penso che per vedere qualcosa di serio toccherà aspettare altri 3 anni. Nel frattempo mi dedico ad altro e magari in questo periodo vuoi vedere che attivano P5??
73 Godifredo
I0GOD non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 10:25   #5
IU2DXF
Senior Member
 
Registrato dal: Jan 2016
Messaggi: 62
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Senza polemica God.
Ma non ti pare leggermente un controsenso dire “da quando c’è l’ft8 non c’è in giro nessuno” e poi tirar giù l’antenna?
Voglio dire: si è capito che a molti, in primis om di vecchia data, l’ft8 non piace. Fate qualcosa, no? Organizzatevi, usate le radio in cw, ssb e rtty. Non risponde nessuno ai CQ? Pace, riprovate. Siete in tanti che non volete usare l’ft8, prima o poi vi troverete.
fate gruppo. Scrivete in massa all’arrl per non far valere i qso in ft8 per il dxcc, in modo che si estinguerà tempo 5 minuti (anche se siam tutti d’accordo che l’arrl risponderà “lol”)
Continuare a leggere le solite cose tipo “la morte della radio” e poi non far niente per migliorare le cose lo trovo un po’ stucchevole.
Personalmente non credo proprio che la radio stia morendo per colpa di ft8 (i rischi per la nostra passione sono ben altri, mancanza di appeal e interesse in primis).

A presto.
Marco
IU2DXF non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 11:17   #6
I0GOD
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2008
Messaggi: 429
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Mio caro Marco,
sono perfettamente d'accordo con te sul fatto che i problemi sono altri ma resta il fatto che vuoi per il ciclo solare, vuoi per l'FT8 le stazioni radio presenti in banda sono veramente poche. Sul fatto della ARRL e del DXCC ti posso dire che il giocattolo l'hanno inventato loro e se lo gestiscono come gli pare quindi lamentele, o mugugli sono proprio fuori luogo ma resta il fatto che se prima c'era una parvenza di coerenza tra le varie regole che si sono dati, oggi mi sembra che conta soltanto il "mettiamo dentro tutti con qualsiasi mezzo con buona pace per quelli che per accumulare i 340 paesi ci hanno speso tempo,soldi e pazienza".
Vuoi vincere facile? Prego, accomodat,i la strada è spianata anzi la strada è spianata per il tuo PC che può fare tutto quello che tu vorresti e tu da solo non sei riuscito a fare soltanto con le tue orecchie e la tua mano (parlo per il CW).
Programmi che fanno il CW con la tastiera e decodificano (quando gli riesce) il codice, QSO fatti con stazioni remote che a banda chiusa ti permettono QSO in orari impossibili, CW skimmer che ti danno il panorama delle stazioni in banda senza nenche girare la manolopola del VFO, tutti questi trucchi hanno reso il DXCC una barzelletta ma alla ARRL servono i dollari e quindi avanti così. Per quanto mi riguarda giocate pure con il giocattolo nuovo io non ci perdo niente.
GL e 73 Godifredo
I0GOD non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 11:55   #7
IU2DXF
Senior Member
 
Registrato dal: Jan 2016
Messaggi: 62
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Sono parzialmente d’accordo con te God, ma continuo a non capire: perché quando k1jt ha fatto uscire le prime versioni di jt65 e compagnia cantante nessuno si è lamentato? Il funzionamento è identico a ft8 (qso fatti col pc ad un livello audio sub udibile) eppure la comunità eme (a cui era rivolto inizialmente wsjt) ha abbracciato il nuovo modo con entusiasmo.
I primi mugugni sono iniziati quando jt65 e jt9 hanno cominciato ad essere usati anche in hf.

Personalmente io cerco sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno: il mio primo qso in jt65 l’ho fatto con un vk. Avevo una verticale wide band (quello che fanno tutto male ) e 5watt in uscita dalla radio. Vedere che con la potenza di una lampadina led e un manico di scopa sul tetto mi sentivano letteralmente dall’altra parte del mondo mi ha fatto cadere la mascella e mi ha fatto innamorare ancora di più del dx. Addirittura mio nipote (all’epoca dodicenne a cui avevo fatto vedere qualche qso) è tornato con due suoi amici chiedendomi “zio, ci fai vedere ancora quella cosa che con poca corrente ti sentono in Australia?”
Bocca aperta anche per loro.
Ho gettato le basi per 3 futuri om curiosi? Non lo so, magari manco si ricordano ma meglio di niente,no?

Proviamo a vedere le cose da una angolazione diversa: invece che lamentarci proviamo a pensare che molti che prima non potevano (per mancanza di soldi, tempo, spazio ecc) avvicinarsi al dx, ora ci possono provare. E se la passione per il dx passa anche dal collegare i fatidici 100 paesi in ft8 e prendersi il tanto discusso pezzo di carta (che io come molti altri sfoggio orgoglioso)...beh sempre meglio che tenere le radio spente, no?

Datemi retta, ft8 non farà morire la radio. Magari la cambierà un po’, come prima di lui l’hanno cambiata l’am, la ssb, il psk (tutte cose che probabilmente nella critica dell’epoca avrebbero dovuto far morire la radio).
Mal che vada ci sarà più gente in radio e che fa dx...ma di questo io credo proprio che non possiamo lamentarci.

Marco
IU2DXF non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 12:52   #8
I0GOD
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2008
Messaggi: 429
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Vedi Marco, la attività EME non è una attività competitiva ma è finalizzata alla possibilità di effettuare il QSO di rimbalzo con stazioni in 144 MHz che altrimenti mai e poi mai potrebbero collegarsi (tipicamente agli antipodi). Il DXCC invece nasce come riconoscimento della abilità nell'effettuare i QSO con stazioni distanti che in condizioni "normali" sono udibili senza alcun artificio, basta una radio e una antenna. Originalmente non c'erano le antenne direttive, si usavano dipoli e prese calcolate, e quando cominciarono a diffondersi le prime monobande Yagi i pochi DXer che le avevano dovevano issarle su tralicci tipo Enel che non erano proprio alla portata di tutti. Si crearono i miti degli OM che grazie alle loro apparecchiature riuscivano a parlare con stazioni che il resto della comunità a malapena percepiva e da lì nacque la corsa a migliorare le stazioni e di conseguenza a scalare la classifica del DXCC. Ad ogni sforzo migliorativo corrispondeva una maggiore possibiltà di aumentare il paniere dei paesi collegati e di conseguenza anche la fama degli OM cresceva. Dal momento chè le classifiche DXCC non prevedevano distinzioni per diversità di setup cominciarono a crescere anche le potenze uniformandosi agli standard USA in modo da essere competitivi con gli OM USA che spadroneggiavano sulle bande. Quando cominciarono i trucchi, tutto il sistema cominciò a scricchiolare e il diploma che premiava l'ingegno e l'abilità operativa diventò il diploma che premiava la furbizia.Questa è la storia ai posteri la sentenza se è meglio oggi o no
73 Godifredo
I0GOD non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 15:47   #9
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Red face Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quote:
Originariamente inviata da I0GOD Visualizza il messaggio
........ Quando cominciarono i trucchi, tutto il sistema cominciò a scricchiolare e il diploma che premiava l'ingegno e l'abilità operativa diventò il diploma che premiava la furbizia.Questa è la storia ai posteri la sentenza se è meglio oggi o no
73 Godifredo
Quando..? Vediamo se abbiamo dei punti di vista convergenti. Per me il 'via' lo ha dato il packet cluster, che agevola del 200% il DX inteso come competizione ( esiste anche il DX finalizzato al perfezionamento di apparati, antenne e operatori ). Poi la mancata autodisciplina di chi volutamente trasgredisce le regole relativamente alle potenze, non tanto le restrizioni che ogni paese dispone, quanto il 'normale' full legal power americano. Dopodichè il limite imposto dalla propagazione è stato da alcuni aggirato servendosi di stazioni remote sparse in tutto il mondo ( naturalmente a pagamento.. USA docet ). Lasciamo stare chi pratica la telegrafia servendosi dei decoders, quella è una penalità e non un vantaggio... Lasciamo stare anche quelli che il DX se lo fanno fare dall'amico pur di scalare le classifiche, quelli sono da compatire. Infine ecco arrivare il digitale estremizzato che prescinde dalla abilità dell'operatore che può giocare a fare il DX mentre si intrattiene con altri passatempi. Tutto senza neppure conoscere il mezzo che sta utilizzando ( la radio...) , forse qualche ricordo di quanto letto dal libro di i4NE per via dell'esame; tutto finalizzato a cosa se non a scalare le classifiche di qualche diploma o anche solo per farsi belli agli occhi degli altri ? ( meglio se incompetenti, meno capiscono e più fanno colpo...). Se questo secondo voi è il progresso, il vero progresso che dovrebbe coinvolgere in prima persona proprio i radioamatori ( quelli veri...), lasciatemi dire che c'è qualcosa che tocca... Se non riuscite a capire cosa o non lo volete vedere ( oppure non lo sapete vedere ) non posso farci nulla e probabilmente qualcuno commenterà " ma di che sta parlando questo vecchio rincitrullito ? ".... 73'
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   felice-di-essere-stato-bambino-prima.jpg‎
Visite: 8
Dimensione:   59.9 KB
ID: 18427  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 15:56   #10
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Cool Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quote:
Originariamente inviata da IU2DXF Visualizza il messaggio
.... Datemi retta, ft8 non farà morire la radio. Magari la cambierà un po’, come prima di lui l’hanno cambiata l’am, la ssb, il psk (tutte cose che probabilmente nella critica dell’epoca avrebbero dovuto far morire la radio).
Mal che vada ci sarà più gente in radio e che fa dx...ma di questo io credo proprio che non possiamo lamentarci.
Marco
Non parliamo della sopravvivenza della radio, parliamo dei radioamatori...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   compromessi.jpg‎
Visite: 12
Dimensione:   52.5 KB
ID: 18428  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Vecchio 11-09-18, 17:14   #11
IU2DXF
Senior Member
 
Registrato dal: Jan 2016
Messaggi: 62
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Innanzitutto vi ringrazio per il tono.
Di solito vedo scadere le discussioni (soprattutto quelle "ft8 si o no: se dici di si sei fallito, se dici di no sei s****to") nel giro di pochi post.

Detto questo, secondo me la fate troppo tragica.
Per ognuno dei "cattivi soggetti" che citate (giustamente) ce ne sono molti altri (tra cui ho la spocchia di annoverarmi) che, senza far rumore, lavorano, imparano e sperimentano in osservanza a tutte le leggi e per cui il benedetto ft8 è solo un modo come un altro.
Le cattive abitudini ci sono e ci saranno sempre, ma è parte dell'animo umano. non credo sia colpa dell'FT8 se qualche fenomeno esce con 3kw, fa "olaaaa olaaaa" isoonda con la dxped.
IU2DXF non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-09-18, 21:05   #12
IN3LBQ
Senior Member
 
Registrato dal: Nov 2012
Messaggi: 154
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quote:
Originariamente inviata da IU2DXF Visualizza il messaggio
...Sono parzialmente d’accordo con te God, ma continuo a non capire: perché quando k1jt ha fatto uscire le prime versioni di jt65 e compagnia cantante nessuno si è lamentato? Il funzionamento è identico a ft8 (qso fatti col pc ad un livello audio sub udibile) eppure la comunità eme (a cui era rivolto inizialmente wsjt) ha abbracciato il nuovo modo con entusiasmo.
...
Non é completamente esatto. Si veda in proposito:
http://www.hb9bbd.ch/article.php?key=35
All'epoca seguirono moltissime polemiche perché Dominique, HB9BBD, uno dei big mondiali dell'EME in 1296MHz, certo non le manda a dire. Seguendo il link riportato alla fine della pagina proposta se ne potrá avere un assaggio.
Evito di riportare altri link con altre dispute di allora molto piú aspre nei toni.
Temo proprio che Silvano abbia centrato perfettamente il problema: non stiamo parlando della sopravvivenza della radio.

Vasilij Grossman, che da lassú mi perdonerá per la citazione irriverente, nel suo capolavoro "Vita e destino", ha scritto:
"Non c'é niente di peggio che essere figliastri del proprio tempo. Non c'é sorte peggiore di chi vive in un tempo non suo".
Ad ognuno trovare la propria personale soluzione anche nell'ambito del nostro gioco tecnologico.
Buona radio a chi ne fa.

73, Nicola IN3LBQ/5 (Pisa)
IN3LBQ non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 14-09-18, 22:38   #13
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Smile Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quote:
Originariamente inviata da IN3LBQ Visualizza il messaggio
Non é completamente esatto. Si veda in proposito:
http://www.hb9bbd.ch/article.php?key=35
All'epoca seguirono moltissime polemiche perché Dominique, HB9BBD, uno dei big mondiali dell'EME in 1296MHz, certo non le manda a dire. Seguendo il link riportato alla fine della pagina proposta se ne potrá avere un assaggio.
Evito di riportare altri link con altre dispute di allora molto piú aspre nei toni.
Temo proprio che Silvano abbia centrato perfettamente il problema: non stiamo parlando della sopravvivenza della radio.

Vasilij Grossman, che da lassú mi perdonerá per la citazione irriverente, nel suo capolavoro "Vita e destino", ha scritto:
"Non c'é niente di peggio che essere figliastri del proprio tempo. Non c'é sorte peggiore di chi vive in un tempo non suo".
Ad ognuno trovare la propria personale soluzione anche nell'ambito del nostro gioco tecnologico.
Buona radio a chi ne fa.

73, Nicola IN3LBQ/5 (Pisa)
Se come me avete qualche difficoltà con l'inglese, potete tradurre con Google.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   applausi_.jpg‎
Visite: 6
Dimensione:   92.7 KB
ID: 18436  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-18, 16:23   #14
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Cool Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

..ecco un motivo per una sana riflessione... E non stiamo parlando di OM 'poveri' con antenne di emergenza e QRP, ma di un OM che da alcuni anni vince la maratona annuale sui 20 metri... Mi viene da pensare che il DX sia paragonabile a una droga pesante che dà assuefazione e dopo un po' di tempo in mancanza di meglio ci si adatta a sniffare anche la colla ...
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   VK0AI FT8.JPG‎
Visite: 31
Dimensione:   102.2 KB
ID: 18441   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   FT8  QSO.JPG‎
Visite: 30
Dimensione:   86.4 KB
ID: 18442  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-18, 16:25   #15
IZ5CML
Moderator
 
L'avatar di IZ5CML
 
Registrato dal: Aug 2007
ubicazione: Empoli, JN53LR
Messaggi: 4,041
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Ma figurati se non ci sono condizioni per cw o ssb, le presunti doti dell'ft8 sono perlopiù fantasia e propaganda...

Vedrai anche lui, quando avrà fatto un tot di paesi in ft8, o smette, cosa molto probabile, o torna a fare modi umani.
__________________
DX ! What else !?
IZ5CML non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-18, 17:46   #16
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
Messaggi: 278
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

A mio avviso il problema FT8 ha un nome errato, FT8.

Nel rileggere questo post trovo alcune differenze di opinione.

Per esempio riconoscimento della abilità nell'effettuare i QSO con stazioni distanti che in condizioni "normali" sono udibili senza alcun artificio non mi trova d'accordo, stante che esiste una bella differenza fra la legge di attenuazione di tratta ed una propagazione ionosferica - necessaria per collegare tutti i country DXCC - che a tutt'oggi si basa su modelli, che a differenza delle leggi non danno risultati certi: chi ha successo nell'incerto non credo valga meno di chi ha, o non ha, successo nel certo, successo dato da una legge matematica; ripeto, differenza di opinioni.

Ottima cosa la differenza di opinioni, cosi' qualche OM va in 160/80/40M e... mi lascia piu' liberi i 10/12M!

Ma quando Silvano accenna a Intelzebu', con le sue magie di cluster e decodifica (sicura), con conseguente pubblicazione mondiale, delle trasmissioni lente lente (mongolo e copulatore, oggi, domani chissa'), ecco che qui drizzo le antenne.

Quote:
... quelli che il DX se lo fanno fare dall'amico ... ecco arrivare il digitale estremizzato che prescinde dalla abilità dell'operatore che può giocare a fare il DX mentre si intrattiene con altri passatempi. Tutto senza neppure conoscere il mezzo che sta utilizzando ...
Bingo! A mio avviso questo il punto!

EME+FT8? OK!!! Per far quadrare la legge di attenuazione di tratta mi serve udire a -6dB. Od anche quadruplicare le antenne... Ci sta!

Mi serve un country per il DXCC, I4XYZ passa lui col mio nominativo da casa sua, ci starebbe meno ma... se invece fosse Intelzebu' che mi fa raggiungere questo obiettivo? A lui venderei la mia anima!

Il prossimo step e' banale (ed attualissimo!!!): una rete mondiale di SDR connessi ad Internet e ad una serie di computer che tramite Google Translate acquisiscono nominativo e frequenza di tutti coloro che stan facendo qso e li rendono disponibili ad Intelzebu' che da casa mia MI effettua un centinaio di QSO (scambio qsl ed inserimento in dxcc compresi) mentre io chiacchero con gli amici.

Quello non sara' un modo digitale e solo allora comprenderemo chi sia veramente Intelzebu' (quello che per svista Silvano non ha posto dopo le parole il mezzo che sta utilizzando.

Vi faccio una domanda: quanti di voi ancora utilizzano la tastiera per scrivere un email? Io ho smesso da moh, pigio un tastino (su un coso da 100E), parlo e vedo scrivere le lettere e mio figlio, con un bel OK Google, se lo ascolta (ed essendo testo... ci puo' fare tutto!).

In sintesi, a mio avviso, una cosa e' scrivere un email (come utente di un altrui servizio di posta elettronica), tutt'altra cosa fare un QSO (come concessionario, sigh, di un servizio di istruzione individuale, sperimentazione e, sigh, intercomunicazione che utilizza la radio).

A prescindere da EME (affascinate per me) e DXCC (affascinante perme), il punto e':
tu, si proprio tu che hai una licenza da radioamatore,
vuoi fare il radioamatore o... l'utente?

E nella societa' attuale potremmo esprimere analoga frase per coloro che hanno una laurea in ingegneria, una carriera come giudice, ecc. ecc. ma non divaghiamo!

A questo punto occorre sconfiggere Intelzebu' attraverso il far comprendere la differenza fra andare a vela e raggiungere la meta in aliscafo (fa molto Cars, Route 66), cosa non facile: se ti piace la istruzione e la sperimentazione, facile, se ti piace la intercomunicazione, meno facile, se ti piace avere attestati e basta... quasi impossibile.

Pero' se IO mi impegnassi a fare meno polemica su questo forum e maggior dettaglio delle mie sperimentazioni e settori di autoistruzione, forse darei un primo contributo; ma a quanto pare quel vampiro di Intezebu' mi ha morso! La prossima settimana scalo il traliccio per far manutenzione al rotore cosi' vedo se la aria buona mi risana!
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 16-09-18, 11:22   #17
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Cool Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Una delle tante cose che oggi sono considerate come 'aiutino lecito' è l'aiuto che alcuni programmi offrono a costo zero per snellire il lavoro degli operatori, proponendo uno o più nominativi a fronte di una parziale immissione di dati sul log elettronico. Se nel pile up più affollato e indisciplinato ( la norma..) l'operatore digita "i4MF.." il PC gli fa una proposta immediata scegliendo fra una lista di call noti e statisticamente attivi. Le statistiche tengono conto del tipo di attività ( Contest HF, contest VHF, DX HF, DX VHF etc etc ) e quindi le 'proposte' possono essere considerabili affidabili. A me è capitato di sentirmi rispondere in due tempi più o meno così "i4z.. i4zsq five nane". A meno di essere nella ristretta cerchia degli operatori famosi, si tratta dell'aiutino del PC. Questo lo scrive chiaramente anche l'amico svizzero che non sopporta l' FT8 : "There are new attempts to communicate using the computer to enhance the ability of identifiying signals below noise level. Some of them use databases of known information to be added to fragments of information really received on the RF path. I consider these techniques interesting and worth profiling in the future, however, this does not qualify to the standards set by the amateur radio community for a valid QSO. The full callsign and a signal report has to be received on the RF path (not just delivered by the computer).
It is obvious that the EME community is not accepting being challenged by corrupt computer gaming. Thus, contests which do not distinguish between real RF-path QSO's and computer aided, data base related 'QSO' are of no interest to EME operators. The same is true for top-lists, initial scoring etc.
HB9BBD has been listed in loggers having made such computer 'QSO'. Since I never used the computer to run a QSO, it is obvious that my call was taken from a list of EME stations in the computer.
Linked to these false 'QSO's' is the use of loggers which again provide known information and thus corrupt the RF-path communication. "

Capisco ( anche se non condivido ) che il risparmio di tempo quando si tratta di spedizioni costose in posti improponibili sia fondamentale, capisco un po' meno quando si tratta di normali operazioni, ancora meno quando si tratta di operazioni già agevolate dalla tecnologia del digitale portato all'estremo ( e qua l' FT8 la fa da padrone). Forse non dovremmo mai dimenticare che stiamo parlando di un hobby ( va bè, se lo volete chiamare 'servizio' a me va bene lo stesso...). Perchè dovremmo svilirlo rendendoci schiavi di tecnologie che tendono a minimizzare la abilità del 'manovratore' ?? 73'
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   attenti a.jpg‎
Visite: 6
Dimensione:   46.1 KB
ID: 18446  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Vecchio 16-09-18, 22:40   #18
i4mfa
Senior Member
 
L'avatar di i4mfa
 
Registrato dal: Feb 2017
Messaggi: 278
Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quindi 6 d'accordo con me, il problema è Intelzebu.
Per chi non avesse capito l'acronimo, l'utilizzo malsano e sbagliato del computer.
Oggi com jt/ft in digitale, ieri con la lista descritta e domattina col Googolaggio e qso automatici anche in fonia.

Occorre quindi correttamente insegnare cosa si intenda per
intercomunicazione
nella definizione del nostro servizio, questo il necessario esorcismo.

FT8 è solo un gatto nero che accompagna la strega
__________________
Marco, i4mfa w4mfa
https://www.qrz.com/db/I4MFA/

Ultima modifica di i4mfa; 17-09-18 a 14:14
i4mfa non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 17-09-18, 09:46   #19
SP/I4ZSQ
Senior Member
 
L'avatar di SP/I4ZSQ
 
Registrato dal: Aug 2016
Messaggi: 380
Smile Re: Considerazioni sui qso di mezza estate (confesso che ho peccato)

Quote:
Originariamente inviata da i4mfa Visualizza il messaggio
....Occorre quindi correttamente insegnare cosa si intenda per intercomunicazione nella definizione del nostro servizio...
.. e chi vuole intendere intenda... gli altri in camper.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   pensare al ft8.jpg‎
Visite: 16
Dimensione:   387.5 KB
ID: 18451  
SP/I4ZSQ è  collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:29.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it