hamradioweb.org

 


Vai indietro   hamradioweb.org > Discussioni / Areas of discussion > Generale

Avvisi

Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 15-05-18, 15:49   #1
iw5eij
Senior Member
 
L'avatar di iw5eij
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: JN53pu
Messaggi: 516
Terra funzionale

Leggo spesso sui diversi forum di discussione dissertazioni sul se e come collegare a terra la stazione.
Io da elettrotecnico (oltre a rabbrividire) ho le mie convinzioni: prima la sicurezza poi il ronzone.
Di conseguenza la soluzione per me naturale è quella riconducibile a dettati normativi.
Soluzione che è facilmente difendibile in caso di danni a terzi dove la "norma" se correttamente applicata, è una pezza d'appoggio difficilmente oppugnabile.

Vi propongo quindi un pezzo, da un'autorevole rivista normativa, che parla brevemente delle "terre funzionali" ovvero di quei collegamenti che non sono fini alla sicurezza ma al corretto funzionamento di un apparecchiatura o un impianto.

E' esattamente il caso della nostra stazione. L'antenna e più generalmente il RTX necessita di un collegamento a terra che quasi mai, serve per la sicurezza ma per dare un "riferimento" al nostro segnale.

Ovviamente nell'articolo si fanno esempi più ricorrenti nella pratica impiantistica, ma il principio generale resta valido per i nostri fini.

La cosa che mi preme far notare è il fatto che venga indicato come opportuno (io avrei scritto indispensabile) il collegamento della terra funzionale al collettore dell'impianto di terra generale dove farà capo anche la terra di protezione.
A mio vedere è fondamentale per avere equipotenzialità tra le varie masse presenti nell' edificio.

Mi piace riportare un esempio. In un lavoro da me progettato per una lottizzazione di civile abitazione mi fu richiesto di metter in progetto un sistema realizzato per contenere l'inquinamento elettromaganetico dovuto all'impianto utilizzatore.
Sebbene molto scettico sulla reale utilità delle misure di protezione (ma questo è un altro discorso) realizzai un progetto come richiesto.
Le linee che servivano la zona notte degli appartamenti erano realizzate con cavo schermato e scatole schermate. Gli schermi furono collegati tra loro con un cavo di colore diverso dal giallo-verde non essendo un conduttore di protezione e furono collegati ad una barretta/collettore all'ingresso di ciascuna unità immobiliare.
Le diverse barrette erano poi collegate a loro volta alla terra generale dell'edificio.

Allegato il pdf dell'articolo sopra menzionato, purtroppo è una scansione, buona lettura.

TERRA-funzionale-TNE.pdf
__________________
little pistol station op. Leo - stazione Yaesuita
IW5EIJ's website


ARI Firenze


Radio what's new?
Radio, someone still loves you


de IW5EIJ / KK6TIF
iw5eij non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:14.


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it