annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Per mettersi (ancora) alla prova...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I2NOY
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Concordo.

    Lascia un commento:


  • IN3ZNR
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Claudio,
    A me sembra che chiamI IK2YCW
    73 Brix

    Lascia un commento:


  • I4LEC
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Ho capito, il CW non si usa leggere!

    73. Claudio
    File allegati

    Lascia un commento:


  • I4LEC
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da in3fhe Visualizza il messaggio
    Per il mio orecchio la registrazione a 10Hz è decisamente più intelleggibile e "morbida " anche se il segnale è bassino. Quella a 500Hz è più forte ma con un po' di "echi" che mi infastidiscono, ma è una mia impressione personale
    Ciao Helga, avevo avuto l'impressione avessi scambiato i 10Hz per i 500Hz, il tuo ultimo post me l'ha confermato.

    Il Tedesco in 30m inizia a 500Hz poi 10Hz e così via, a 500 è presente un rumore di fondo molto più ampio, quella che definisci più forte con echi è a 10Hz, per quanto non sia presente ringing o altro, a quella BW, è già difficile effettuare una sintonia fine, tipicamente tengo lo step ad 1Hz.

    La seconda registrazione parte con il 10Hz, quello che definisci meno comprensibile, è in realtà il 500Hz, al solito con molto più rumore di fondo.
    Il fatto che il 10Hz non avesse il piccolo effetto echo e da imputarsi ad un segnale più forte e probabilmente meglio centrato.

    Ormai da default, tengo sempre i 10Hz, quelli che mi chiamano anche un pelo fuori non li sento affatto, ma li vedo, in un attimo li sintonizzo con il RIT.

    Per Marco, non so come si comporti il Perseus a quella BW, magari Arturo può intervenire, qui il Software e l'algoritmo associato ai filtri (nel mio caso, posso scegliere tra bassa latenza o lineari, per entrambi, con profondità e pendenze registrabili.

    Se non è una limitazione del Software, come dicevo sopra, mi assicurerei della sintonia fine e del livello dell'AGC threshold, quest'ultimo da abbassarsi drasticamente quando alla minima BW, venendo a mancare 17dB di fondo, si può spalancare al massimo.

    Con l'età tendo a perdere la pazienza, tu sei stato politically correct, il warm-up non c'entra una cippa, direi più sprovveduti che altro.

    p.s. ho voluto provare la modalità scope, indovinate chi sta chiamando??

    73, Claudio
    File allegati

    Lascia un commento:


  • IK2CLB
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da in3fhe Visualizza il messaggio
    impressioni sul secondo file audio, stranamente questa volta era meno comprensibile il 10Hz , mentre il segnale più robusto era meno afflitto dagli echi del primo file che avevi messo. Non so che dire, sembra quasi che vada a giornate .
    Per curiosità ho ascoltato un po' dicontest in 160m., magari domenica ci potrei tentare, a ressa finita, qualche new one di banda EU l'ho sentito, ma niente caraibi, forse non è l'ora giusta (non ho esperienza)
    tranquilla Helga, stamattina nulla a che vedere coi giorni scorsi, caraibi arrivavano ma bassini rispetto al solito, ho fatto fatica pure con gli USA, le stazioni di riferimento per il centro ovest come ve6wz e n7dd, arrivavano al limite e non mi sentivano. Per l' est w2gd era sotto tono per cui condizioni appena sufficienti, Magari domani mattina cambia tutto, i 160 son così.
    comunque un bel marasma di stazioni

    Lascia un commento:


  • in3fhe
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    impressioni sul secondo file audio, stranamente questa volta era meno comprensibile il 10Hz , mentre il segnale più robusto era meno afflitto dagli echi del primo file che avevi messo. Non so che dire, sembra quasi che vada a giornate .
    Per curiosità ho ascoltato un po' dicontest in 160m., magari domenica ci potrei tentare, a ressa finita, qualche new one di banda EU l'ho sentito, ma niente caraibi, forse non è l'ora giusta (non ho esperienza)

    Lascia un commento:


  • IK2CLB
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Invito tutti a provare
    ho provato anche io stamattina e ieri sera in 160. (con antenne rx quindi a rumore ridotto)
    solo che dopo i <50 hz proprio non riesco a ricevere, questo con rx perseus che non sta a casa ma nella postazione esterna quindi deduco che un pò di problemi sono da imputarsi al trasferimento audio, come Helga anche io riesco a decodificare a 10 hz nei file del link, e la cosa è alquanto sbalorditiva per me, poichè ho sempre pensato che sotto i 50- 60 non ce l' avrei mai fatta, non per niente ma perchè provando non ci sono mai riuscito, ti chiedo ( non avendo nulla di disponibile qui collegato diretto senza passare da lan e pc) secondo te potrebbe essere la tratta lan e il passaggio da due PC a farmi perdere la qualità audio?
    Forse questo spiega anche perchè quando mi capita di ascoltare direttamente dalla radio connessa all'antenna mi sembra di "sentire" meglio anche a filtro molto stretto ( flex 6300 ).
    p.s. riprendendo un altro post, siete sicuri che non siano caduti i vincoli sulla fettina 160m?
    probabilmente durante contest e warm up i vincoli sono esclusi... :-)
    ne vedremo delle belle da stasera fino a domenica, perchè se le condizioni dei 160 rimangono tali, ci sarà da divertirsi.
    Ultima modifica di IK2CLB; 24-01-20, 18:09.

    Lascia un commento:


  • IK2RZP
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Incredibile e interessante! Sono arrivato a -12 decodificando senza problemi.
    Poi però l'età ed i timpani logorati da 30 anni di radio e di moglie brontolona mi fanno prendere solo il 50-60%.
    Pensavo peggio

    Lascia un commento:


  • I4LEC
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Ciao Helga, allora rilancio, stamattina c'era fermento in 160m, ho beccato W0FLS sul quale ho fatto la stessa operazione 10/500, il segnale era forse troppo forte, necessariamente una BW di 500Hz comporta 17dB in più di fondo, dove il segnale CW va inesorabilmente ad impastarsi.

    Invito tutti a provare, a parte CIO, che deve tenere la BW aperta per beccarci tutti quando lo chiamiamo durante le spedizioni IDT

    p.s. riprendendo un altro post, siete sicuri che non siano caduti i vincoli sulla fettina 160m?, stamattina ho addirittura visto uno spot di un IK1 che si fregiava del collegamento con il PJ4 fuori banda!!

    p.s2 al solito cambiare l'estensione in mp3

    73. Claudio
    File allegati

    Lascia un commento:


  • in3fhe
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da I4LEC Visualizza il messaggio
    Per rimanere quasi in tema, ho fatto una brevissima registrazione in 60m alternando 10Hz/500Hz su una stazione relativamente bassa, su un segnale più basso di livello e banda, la differenza sarebbe stata anche più marcata.
    73, Claudio
    wooow, interessantissimo . Per il mio orecchio la registrazione a 10Hz è decisamente più intelleggibile e "morbida " anche se il segnale è bassino. Quella a 500Hz è più forte ma con un po' di "echi" che mi infastidiscono, ma è una mia impressione personale . Grazie Claudo.

    Lascia un commento:


  • i4zsq
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da I4LEC Visualizza il messaggio
    Sil, tutto sommato un peccato piuttosto veniale rispetto a quanto il neo umarell ascolta giornalmente!!!
    Questo rafforza una delle mie convinzioni... non ci sono più i DX'ers di una volta ( prima che il web e la tecnologia venisse a condurci per mano verso il Top Honor Roll ).. .. e adesso me ne sto muto.
    File allegati

    Lascia un commento:


  • I4LEC
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da i4zsq Visualizza il messaggio
    Se aggiungiamo che il packet cluster permette di capire che quel leggerissimo brusio indistinto probabilmente è la stazione DX che ci interessa e che il log on line ( se in tempo reale meglio...) ci dà la conferma che dall'altra parte ci hanno decodificato correttamente, il gioco è fatto.... Quei 10 dB sono quasi colmati !!
    Sil, tutto sommato un peccato piuttosto veniale rispetto a quanto il neo umarell ascolta giornalmente!!!

    Per rimanere quasi in tema, ho fatto una brevissima registrazione in 60m alternando 10Hz/500Hz su una stazione relativamente bassa, su un segnale più basso di livello e banda, la differenza sarebbe stata anche più marcata.
    73, Claudio

    ps ribattezzare l'estensione del file in mp3
    File allegati

    Lascia un commento:


  • iw5eij
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Molto ganzo, non pensavo di udire il cw così "basso".

    Certo in fondo questa cosa la sapevamo...

    Lascia un commento:


  • IZ5CML
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da I2NOY Visualizza il messaggio
    Miracoli del cervello!
    Io ho provato per la prima volta ad ascoltare l'audio del CW a -17 dB 300 Hz e non capivo praticamente nulla, sentivo che c'era una sorta di segnale intermittente, ma non decodificabile da me.

    Ho provato allora ad ascoltare il segnale CW a -14 dB ed immediatamente ho distinto la nota audio e la velocità della battuta. Decodificabile al 100%.

    Per curiosità sono tornato a risentire i -17 dB e avendo in mente la velocità di battuta e la frequenza del tono audio, sono riuscito a decodificare un 70-80% del messaggio!

    Anticipo che sono un modesto decodificatore del CW e che lo uso sporadicamente.

    Evidentemente il mio cervello ha settato in automatico dei filtri sul segnale ben ascoltabile e poi li ha riapplicati sul segnale che all'inizio non decodificava...una sorta di autoapprendimento.


    Sono strano io o capita anche ad altri?
    Certo che si ! Il tuo call poi, il suo suono, anche se sei un grafista improvvisato, lo riconosci nel mezzo ad una guerra, non è un discorso di Dit o Dat, ma del suono, del ritmo, della tempistica.. tutte cose disponibili solo in human mode...
    Ultima modifica di IZ5CML; 23-01-20, 14:02.

    Lascia un commento:


  • i4zsq
    ha risposto
    Re: Per mettersi (ancora) alla prova...

    Originariamente inviato da I4LEC Visualizza il messaggio
    .......... l'attuale tecnologia permette inoltre di visualizzare la traccia del segnale con una risoluzione inferiore ad 1Hz (0,732), altri 10dB sotto, in pratica si vede quello che non si riesce a sentire.
    73, Claudio
    Se aggiungiamo che il packet cluster permette di capire che quel leggerissimo brusio indistinto probabilmente è la stazione DX che ci interessa e che il log on line ( se in tempo reale meglio...) ci dà la conferma che dall'altra parte ci hanno decodificato correttamente, il gioco è fatto.... Quei 10 dB sono quasi colmati !!
    File allegati

    Lascia un commento:

Sto operando...
X