Announcement

Collapse
No announcement yet.

3Y0I.......to be continued...

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • 3Y0I.......to be continued...

    Il Fantomatico Dom sembra intenzionato a riprovarci...

    ZS/3Z9DX 21/01/17 1257Z 14303.0 CQ - Dom Cape Town South Afric SP3CMX
    ZS6EB 21/01/17 1253Z 21075.0 FT8 CCC ZS6* DXCC 462 W21M 462 EA7KJE
    ZS6XXX 21/01/17 1234Z 21075.0 FT8 CCC ZS6* DXCC 462 W21M 462 EA7KJE
    ZS/3Z9DX 21/01/17 1219Z 14303.0 CQ dla SP tnx 73 gl SP3CMX
    ZS/3Z9DX 21/01/17 1201Z 18145.0 SQ9MYB
    ZS4JAN 21/01/17 1137Z 21074.0 tnx new band PA3WB
    ZS2DLF 21/01/17 1136Z 14074.0 FT8 QSO TNX!! LU4EFC
    ZS6HI 21/01/17 1131Z 21074.0 FT8 Thanks 73 EA8DEJ
    ZS2DLF 21/01/17 1131Z 14074.0 FT8 -14dB from KF26 2145Hz PY4OY
    ZS/3Z9DX 21/01/17 1130Z 18145.0 cor freq sorry SP6FVP

    Sembra , sembra, sembra, si trovi in sud africa!.... aspettiamo e vediamo che succede...

  • #2
    Re: 3Y0I.......to be continued...

    Si, altri dettagli su https://m.facebook.com/story.php?sto...26546370708417
    e https://www.dx-world.net/news-by-the-rebel-dx-group/
    Fabrizio, Roma (solo SWL portatile)

    Comment


    • #3
      Re: 3Y0I.......to be continued...

      In questo periodo una bella telenovela d'autore fa anche piacere...

      Comment


      • #4
        Re: 3Y0I.......to be continued...

        Beh, intanto è riuscito ad andare in ZS, in un periodo in cui diversi milioni europei non possono nemmeno recarsi a prendere una birra fuori città, direi che è già un gran risultato !!!

        Che vi devo dire ragazzi ? Le stesse cose di 1 anno fa, non si può escludere a priori la riuscita, e neanche auspicare un insuccesso, questo sarebbe davvero grave, solo perchè il personaggio non ci è simpatico.
        Il mondo del Dx ha un bisogno famelico di qualsiasi tipi di spedizione, quindi se riesce ad andarci ben venga !
        Non si può escludere che con tanta fortuna, magari del meteo accettabile, anche con modesti mezzi si riesca ad arrivare ed in qualche modo sbarcare su Bouvet, non è Marte.. in passato ci sono sbarcati in condizioni ben peggiori, ma restano tanti, tantissimi dubbi.

        Vedremo.
        DX ! What else !?

        Comment


        • #5
          Re: 3Y0I.......to be continued...

          Intanto il video (non mi ricordo se già postato altrove...) dell'ultima, ed unica, dxpedition a Bouvet, 1989-90 (!!!!!!!!) 3Y5X.

          https://www.youtube.com/watch?v=fPz_...l=Tomy%27sShop
          DX ! What else !?

          Comment


          • #6
            Re: 3Y0I.......to be continued...

            Riguardando il video mi sorgono spontanei dei pensieri:

            - a 3Y5X di 30 anni fa non ho visto nel team teste grigie, diciamo che gli operatori erano tra i 40 e i 50 anni;
            -oggi l'età media dei radioamatori(e degli spedizionieri ) si è alzata e quelli che saltellavano sulle rocce di Bouvet (o Peter 1 o Malpelo o...) oggi stanno in poltrona e muovono al massimo il dito sul tasto o cliccano col mouse sulle righe verdi, gialle o rosse del monitor;
            -gli americani (che erano quelli che si muovevano di più ad effettuare spedizioni in giro per il mondo (anche con la disponibilità economica e gli aiuti necessari) hanno un età media ancor più alta e non li vedo molto propensi;

            Chi si prenderà (veramente) la briga di effettuare in futuro quelle spedizioni?

            Per 3Z9DX e il suo viaggio a CapeTown: ha altri scopi nella sua vita e la spedizione Ham è solo un mezzo e non lo scopo principale. Magari un giorno ne riparleremo...

            73 Brix

            Comment


            • #7
              Re: 3Y0I.......to be continued...

              Originally posted by IN3ZNR View Post
              Riguardando il video mi sorgono spontanei dei pensieri:

              - a 3Y5X di 30 anni fa non ho visto nel team teste grigie, diciamo che gli operatori erano tra i 40 e i 50 anni;
              -oggi l'età media dei radioamatori(e degli spedizionieri ) si è alzata e quelli che saltellavano sulle rocce di Bouvet (o Peter 1 o Malpelo o...) oggi stanno in poltrona e muovono al massimo il dito sul tasto o cliccano col mouse sulle righe verdi, gialle o rosse del monitor;
              -gli americani (che erano quelli che si muovevano di più ad effettuare spedizioni in giro per il mondo (anche con la disponibilità economica e gli aiuti necessari) hanno un età media ancor più alta e non li vedo molto propensi;

              Chi si prenderà (veramente) la briga di effettuare in futuro quelle spedizioni?

              Per 3Z9DX e il suo viaggio a CapeTown: ha altri scopi nella sua vita e la spedizione Ham è solo un mezzo e non lo scopo principale. Magari un giorno ne riparleremo...

              73 Brix

              Nei vari gruppi ci sono persone relativamente giovani (pensa ai tuoi amici francesi, Flo etc.) , l'ambiente contesting è pieno di validissimi operatori (altrimenti non farebbero contest...) giovani, quel che manca spesso, sono i soldi.
              Ragion per cui bisognerà fare un patto generazionale, gli anziani, mettono il cash, i giovani vanno...
              Questo può non piacere, far storcere il naso a tanti, o addirittura far incaxxare, ma è un dato di fatto, e credo, mi spingo oltre, da spendere anche in altri settori e problematiche ben più importanti di una spedizione dx..
              Altrimenti ci collegheremo tra OM a casa o giù di li, come stiamo facendo negli ultimi mesi a causa pandemia... oh vedrai !
              DX ! What else !?

              Comment


              • #8
                Re: 3Y0I.......to be continued...

                Apparso qualche mese fa e recentemente rilanciato in diversi forum su radioamatori, ricambio generazionale e futuro del radiantismo:

                https://spectrum.ieee.org/telecom/wi...e-of-ham-radio

                73, Nicola
                Last edited by IN3LBQ; 02-02-21, 11:38.

                Comment


                • #9
                  Re: 3Y0I.......to be continued...

                  Originally posted by IN3LBQ View Post
                  Apparso qualche mese fa e recentemente rilanciato in diversi forum su radioamatori, ricambio generazionale e futuro del radiantismo:

                  https://spectrum.ieee.org/telecom/wi...e-of-ham-radio

                  73, Nicola
                  Il ricambio c'è, solo che va fatto un discorso lungo e complicato.

                  Le mega spedizioni, quelle che ci hanno abituato, se posso dirlo, male, sono nate nel periodo di maggior splendore del nostro hobby, e di tutti gli altri 80-2000, che adesso per varie ragioni davvero troppo complesse da affrontare qui, soffrono, era anche il periodo in cui il "baby boom" delle grandi economie occidentali e parenti (le grandi spedizioni dx sono al 99% made in USA/EU + little JA) aveva prodotto una massa di appassionati era all'apice della propria vita radioamatoriale e non, e si poteva permettere un grande dispendio di energie e fondi, quella generazione li adesso comincia a diventare troppo anziana per andare in certi posti, alcuni ancora no, altri lo sono anche solo per fare radio ad un certo livello, figuriamoci a 40° sotto una tenda a Kure island, il ricambio di spedizionieri è minimo.

                  Chi sono gli spedizionieri ? Ottimi operatori, altrimenti si fa poco almeno che non si parli di modi semi o totalmente automatici, con una propensione al rischio ed all'avventura, con un quantità di soldi, disponibilità di tempo e flessibilità mentale fuori dall'ordinario.
                  I soldi sono ovviamente il primo ostacolo, quel tipo di grandi spedizioni, richiedono tra spese personali e contribuzione al progetto, 15-30mila euro o dollari a persona, e non sono pochi...per nessuno, tanto meno per operatori giovani, inoltre, il mondo attuale, indipendentemente dal proprio reddito, ti mette davanti una quantità di possibili spese, di offerte che è difficile decidere di dedicare tanto ad una sola cosa, magari con il rischio anche di fallire, per non parlare delle incertezze per il futuro, che decenni fa erano minori o affrontate con maggiore ottimismo, che adesso è merce rarissima.

                  MA c'è anche il tempo, per andare a Bouvet o Kure per esempio, operare e tornare va via 1 mese a volte anche di più, e nel mondo attuale che corre come un forsennato, è difficile stare fuori casa, lavoro, vita privata 1 mese, se stacchi il telefono un pomeriggio ti danno già per scomparso !

                  Ragion per cui, al netto del problema ricambio, che è vero/falso, nel senso ci sono nuovi operatori (oggi ho collegato un VK2 in 15m nato nel 1990), mancano nuovi operatori con quelle doti e quella voglia e quella disponibilità li.
                  La disponibilità economica si potrebbe supplire come detto, sono tanti gli operatori attempati che sicuramente hanno ampie disponibilità finanziarie, potrebbe contribuire.

                  Il resto però, non è facile e non si compra all'etto, si potrebbe parlare anche della meno propensione per le nuove generazioni all'avventura, gli anni 70-80-90 erano anni in cui l'avventura e l'esplorazione del mondo, dei luoghi lontani ed esotici, ha avuto una nuova linfa, "era di moda", pensate banalmente a quanti programmi tv c'erano dedicati a questo, pensate al successo inarrestabile della Parigi Dakar, tra i ventenni e trentenni di oggi mi pare drammaticamente meno, tranne ovviamente le eccezioni che ci sono sempre.

                  La pandemia poi, non ha sicuramente migliorato le cose, servirà ancora molto tempo prima che si possa viaggiare come prima, soprattutto toccando paesi isolati e poveri, dove la paura per via di sistemi sanitari del tutto inadeguati (ammesso che i nostri adeguati abbiamo davvero migliorato le cose...) ha fatto si che si siano chiusi ancora di più, quindi altro tempo, i personaggi di cui sopra ancora più anziani, sarà uno spartiacque.
                  E forse, dico forse, lo dico da tempo, si dovrà puntare a spedizioni, e non mega spedizioni, meno tempo, meno persone, meno mezzi e quindi inevitabilmente meno necessità di soldi e di materiale.

                  Mah, vedremo, considerazioni pomeridiane..
                  Last edited by IZ5CML; 02-02-21, 15:00.
                  DX ! What else !?

                  Comment


                  • #10
                    Re: 3Y0I.......to be continued...

                    Originally posted by IZ5CML View Post
                    Il ricambio c'è, solo che va fatto un discorso lungo e complicato.

                    Le mega spedizioni, quelle che ci hanno abituato, se posso dirlo, male, sono nate nel periodo di maggior splendore del nostro hobby, e di tutti gli altri 80-2000, che adesso per varie ragioni davvero troppo complesse da affrontare qui, soffrono, era anche il periodo in cui il "baby boom" delle grandi economie occidentali e parenti (le grandi spedizioni dx sono al 99% made in USA/EU + little JA) aveva prodotto una massa di appassionati era all'apice della propria vita radioamatoriale e non, e si poteva permettere un grande dispendio di energie e fondi, quella generazione li adesso comincia a diventare troppo anziana per andare in certi posti, alcuni ancora no, altri lo sono anche solo per fare radio ad un certo livello, figuriamoci a 40° sotto una tenda a Kure island, il ricambio di spedizionieri è minimo.

                    Chi sono gli spedizionieri ? Ottimi operatori, altrimenti si fa poco almeno che non si parli di modi semi o totalmente automatici, con una propensione al rischio ed all'avventura, con un quantità di soldi, disponibilità di tempo e flessibilità mentale fuori dall'ordinario.
                    I soldi sono ovviamente il primo ostacolo, quel tipo di grandi spedizioni, richiedono tra spese personali e contribuzione al progetto, 15-30mila euro o dollari a persona, e non sono pochi...per nessuno, tanto meno per operatori giovani, inoltre, il mondo attuale, indipendentemente dal proprio reddito, ti mette davanti una quantità di possibili spese, di offerte che è difficile decidere di dedicare tanto ad una sola cosa, magari con il rischio anche di fallire, per non parlare delle incertezze per il futuro, che decenni fa erano minori o affrontate con maggiore ottimismo, che adesso è merce rarissima.

                    MA c'è anche il tempo, per andare a Bouvet o Kure per esempio, operare e tornare va via 1 mese a volte anche di più, e nel mondo attuale che corre come un forsennato, è difficile stare fuori casa, lavoro, vita privata 1 mese, se stacchi il telefono un pomeriggio ti danno già per scomparso !

                    Ragion per cui, al netto del problema ricambio, che è vero/falso, nel senso ci sono nuovi operatori (oggi ho collegato un VK2 in 15m nato nel 1990), mancano nuovi operatori con quelle doti e quella voglia e quella disponibilità li.
                    La disponibilità economica si potrebbe supplire come detto, sono tanti gli operatori attempati che sicuramente hanno ampie disponibilità finanziarie, potrebbe contribuire.

                    Il resto però, non è facile e non si compra all'etto, si potrebbe parlare anche della meno propensione per le nuove generazioni all'avventura, gli anni 70-80-90 erano anni in cui l'avventura e l'esplorazione del mondo, dei luoghi lontani ed esotici, ha avuto una nuova linfa, "era di moda", pensate banalmente a quanti programmi tv c'erano dedicati a questo, pensate al successo inarrestabile della Parigi Dakar, tra i ventenni e trentenni di oggi mi pare drammaticamente meno, tranne ovviamente le eccezioni che ci sono sempre.

                    La pandemia poi, non ha sicuramente migliorato le cose, servirà ancora molto tempo prima che si possa viaggiare come prima, soprattutto toccando paesi isolati e poveri, dove la paura per via di sistemi sanitari del tutto inadeguati (ammesso che i nostri adeguati abbiamo davvero migliorato le cose...) ha fatto si che si siano chiusi ancora di più, quindi altro tempo, i personaggi di cui sopra ancora più anziani, sarà uno spartiacque.
                    E forse, dico forse, lo dico da tempo, si dovrà puntare a spedizioni, e non mega spedizioni, meno tempo, meno persone, meno mezzi e quindi inevitabilmente meno necessità di soldi e di materiale.

                    Mah, vedremo, considerazioni pomeridiane..
                    Parole vere, inutile dire che comunque anche il nostro hobby ha subito e sta subendo, un calo di popolarita' verso le nuove leve, poi qualcuno c'e'.
                    Oggi mi sono guardato la cassetta VHS autografata da ON6TT Peter che incontrai al meeting di Pontecchio Marconi al ritorno dalla spedizione su Peter I 3Y0PI che meraviglia, ancora vado in pelle d'oca, correva l'anno 1994!!
                    Budget esagerato e operatori di primissimo ordine.
                    Mi mancano 4 paesi per finire KURE, JHONSTON, SAN FELIX e NORD KOREA, ho paura che non li colleghero' mai.
                    Pazienza!!
                    Buoni dx a tutti!!
                    '73 de Sergio
                    "CW ONLY"

                    Comment


                    • #11
                      Re: 3Y0I.......to be continued...

                      Peter Casier, vive vicino Roma da anni con la famiglia, non sarebbe male se qualcuno provasse ad approcciarlo, magari gli riviene voglia...
                      Last edited by IZ5CML; 04-02-21, 16:45.
                      DX ! What else !?

                      Comment


                      • #12
                        Re: 3Y0I.......to be continued...

                        Originally posted by ik4jpr View Post
                        Mi mancano 4 paesi per finire KURE, JHONSTON, SAN FELIX e NORD KOREA, ho paura che non li colleghero' mai.
                        Kure fu attivo nel 2005, KH3 nel 1990 se non ricordo male, San Felix XQ0X nel 2002 come anche P5, sempre se non ho dimenticato niente.
                        Ogni tanto qualcuno promette attività da San Felix ma non concretizza, Kure e KH3 sono estremamente difficili a causa dell' United States Fish and Wildlife Service (FWS), e la Corea del Nord è un mondo praticamente inesplorato. Forse le probabilità migliori sono con San Felix, ma è difficile dirlo.

                        Paolo I4EWH
                        http://i4ewh.altervista.org

                        Comment


                        • #13
                          Re: 3Y0I.......to be continued...

                          Io sto come Sergio, un po' peggio, mancano 6 paesi, i 4 di Sergio più Pratas e Turkmenistan.

                          Tutti i 4 paesi citati da Sergio sono stati attivi a cavallo tra il 2000 ed il 2003, dopodiché, a parte Kure del 2005, il nulla. Dolenti o nolenti, sono 16-20 anni che questi prefissi non escono in aria.

                          Così è davvero dura finire il giro.

                          73 !

                          Comment


                          • #14
                            Re: 3Y0I.......to be continued...

                            L'importante è non abboccare quando il primo frescone che passa spotta E73AA come EZ3AA. Si scatena un inferno...
                            Pratas è un po' (pochino) più possibile, diciamo che si trova in cattive acque

                            Paolo I4EWH
                            http://i4ewh.altervista.org

                            Comment


                            • #15
                              Re: 3Y0I.......to be continued...

                              Originally posted by IW0HEX View Post
                              Io sto come Sergio, un po' peggio, mancano 6 paesi, i 4 di Sergio più Pratas e Turkmenistan.

                              Tutti i 4 paesi citati da Sergio sono stati attivi a cavallo tra il 2000 ed il 2003, dopodiché, a parte Kure del 2005, il nulla. Dolenti o nolenti, sono 16-20 anni che questi prefissi non escono in aria.

                              Così è davvero dura finire il giro.

                              73 !
                              Periodaccio Pasquale per il dx... e non solo ovviamente.
                              Purtroppo i tempi si sono allungati molto, per varie difficoltà, infine la pandemia...ma già prima c'erano ostacoli importanti per attivare diverse rare entità.

                              Pensare che quando sarà possibile ripartire seriamente, non prima di 10-12 mesi, ci potranno essere mega spedizioni in ognuno di questi rari dxcc, per me è pia illusione, bisognerà accontentarsi e mirare più in basso, non ci sono mezzi e nemmeno uomini a mio vedere.
                              DX ! What else !?

                              Comment

                              Working...
                              X