annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LE2GO - far field e near field

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LE2GO - far field e near field

    I termini far-field e near-field indicano solo
    delle tipologie di analisi - Antenne, nozioni di base
    Chiedersi se un albero soffre quanto un dente in caso di estrazione di radice... potrebbe avere una sua logica;
    ma chiedersi se 55 soffre quando gli estraiamo la radice... assolutamente no.
    E nonostante questo concetto ci appaia ovvio, continuiamo a parlare dei campi elettromagnetici come se fossero simili ai campi di grano o ai campi da baseball: una funzione, una equazione, le equazioni di Maxwell, per entrare in argomento, non appartengono nč al regno animale, nč al regno vegetale, nč al regno minerale, sono... astratte entitā matematiche, come quella che, esprimendo una grandezza come funzione della posizione nello spazio e nel tempo, definiamo campo.
    Non credo che Maxwell abbia mai pensato di vedere
    le proprie equazioni come un campo di grano
    Spesso queste astratte entitā sono oggetto di semplificazioni,
    correttamente attuabili qualora il nostro calcolo riguardi un particolare tipo di analisi.
    Nel caso specifico, delle equazioni di Maxwell che ci forniscono un modello di analisi del campo elettromagnetico,
    quando applichiamo tali semplificazioni al calcolo del guadagno di una antenna o del suo lobo di radiazione,
    matematicamente parliamo di far-field.
    In una analisi far-field del campo elettromagnetico prodotto da una antenna,
    noi consideriamo la stessa puntiforme e prescindiamo dalla sua natura.

    Č un termine matematico, consideriamolo come triangolo rettangolo quando parliamo di un triangolo con un angolo di 90 gradi: pensavate fosse un triangolo con quattro lati paralleli a due a due solo in quanto abbiamo utilizzato lo stesso termine matematico con cui identifichiamo un noto poligono a quattro lati?

    Risolviamo le equazioni di Maxwell

    Il campo elettromagnetico radiante calcolato in un punto, a distanza r da una sorgente, risulta proporzionale ad 1/r; una analisi attuata per valori in cui questo termine risulta predominante si definisce far-field.
    I termini proporzionali a 1/r2, che diventano significativi per piccoli valori di r, definiscono il campo induttivo, mentre quelli proporzionali a 1/r3, che sono significativi solo per bassissimi valori di r, definiscono il campo elettrostatico.


    near-fieldAnche se parlare di
    NEAR-FIELD
    elettrizza il relatore e
    magneticamente attrae il lettore...
    i termini
    GUADAGNO e LOBODI RADIAZONE
    vanno propriamente relazionati al termine
    FAR-FIELD
    ... a parere di Maxwell!
    Focus on
    Da una analisi FAR-FIELD otteniamo GUADAGNO e LOBO DI RADIAZIONE

    File allegati
    Marco, i4mfa w4mfa
    QRZ.com
    YouTube
Sto operando...
X